loader

AskBody

Si ritiene che l'acne e l'acne (acne) siano un problema negli adolescenti. Tuttavia, in realtà, le persone che hanno venti, trent'anni e più soffrono della malattia. L'acne si verifica più spesso nelle donne che negli uomini. Ci sono statistiche secondo cui ogni quinta donna di età inferiore ai 50 anni lamenta un'eruzione cutanea sul viso. Allo stesso tempo, anche coloro che avevano la pelle pulita in gioventù non si fanno da parte..

Cause di occorrenza

Gli esperti dicono che la comparsa dell'acne in un adulto indica alcuni disturbi nel corpo. Pertanto, se hai l'acne sul viso, il primo passo è visitare un dermatologo e sottoporsi a una visita medica, e non iscriverti a procedure in un salone di bellezza.
Ci sono una serie di ragioni che causano l'acne negli adulti:

1. La prima causa di acne sul corpo in un adulto è lo stress: forte e improvviso o prolungato e cronico. In tali situazioni, le ghiandole endocrine iniziano a produrre attivamente ormoni che aumentano la produzione di sebo. I pori sono ostruiti dal grasso e si forma l'acne. Molte persone aggravano il problema grattando l'area interessata;

2. Nelle donne adulte, una delle cause dell'acne sono gli androgeni: gli ormoni maschili (come, ad esempio, il testosterone). Succede che la concentrazione di androgeni nel corpo femminile supera significativamente la norma. Come nel primo caso, gli ormoni provocano un aumento della produzione di sebo e, di conseguenza, l'insorgenza di acne. Insieme all'acne, le donne in questo caso lamentano irregolarità mestruali e aumento della crescita dei peli del corpo;

3. Eredità. Se il tuo parente più prossimo ha il tuo stesso problema, forse una predisposizione genetica ha avuto un ruolo nel suo aspetto;

4. Disturbi del tratto gastrointestinale, fegato, pancreas. La concentrazione di acne sul viso di un adulto può servire come segnale per controllare i tuoi organi interni;

5. I cambiamenti nei livelli ormonali, ad esempio, dovuti all'interruzione della pillola anticoncezionale, sono un'altra causa comune di acne nelle donne adulte. Il corpo è abituato a ricevere un certo livello di ormoni e non può cambiare bruscamente quando smettono di provenire dall'esterno. Inoltre, l'acne correlata agli ormoni può verificarsi nelle donne durante la menopausa, durante o dopo la gravidanza;

6. Reazioni allergiche. Per cibo, medicine, cosmetici - qualunque cosa. È interessante notare che un'allergia a una determinata sostanza può iniziare a qualsiasi età e causare infiammazioni sulla pelle, anche negli adulti;

7. Le tonsille possono causare l'acne. Le malattie delle tonsille portano alla rottura del sistema linfatico, a seguito della quale le tossine vengono rimosse dal corpo in modo peggiore. Ciò influisce negativamente sul lavoro delle ghiandole sebacee, che provoca la comparsa di acne;

8. Alcuni cosmetici. Ad esempio, è meglio evitare l'uso di cosmetici contenenti isopropil miristato e isopropil palmitato. Queste sostanze influenzano negativamente la pelle, ostruiscono i pori e provocano reazioni allergiche, tuttavia si trovano in alcuni prodotti cosmetici..

9. Cura della pelle impropria. Pulizia insufficientemente accurata di viso, collo e décolleté, cosmetici scadenti o scaduti, abuso di mezzi tonali aggressivi o creme oleose che ostruiscono i pori, tutto ciò può portare a varie eruzioni cutanee.

10. L'acaro della pelle demodex, che vive nei follicoli piliferi umani e si nutre del contenuto delle ghiandole sebacee. Nonostante il nome scoraggiante, la presenza di un segno di spunta è invisibile alla maggior parte delle persone. Solo in alcuni casi, solitamente associati a una diminuzione dell'immunità o delle malattie, aumenta il numero di zecche, il che porta a vari tipi di problemi della pelle, inclusa l'acne. L'infestazione da zecche aumenta con l'età: il 50% degli adulti e il 70% degli anziani sono i suoi portatori.

Trattamenti clinici e domiciliari

Prevenire l'acne a casa

Il trattamento dell'acne casalingo riguarda principalmente una corretta cura della pelle completa.
Si consiglia di utilizzare quotidianamente detergenti antibatterici. Il livello di pH di questi prodotti dovrebbe essere neutro..

I prodotti contenenti olio dell'albero del tè, acido salicilico e zinco regolano bene l'untuosità della pelle.

Le maschere di argilla hanno un buon effetto. Sono adatti a tutte le età, alleviano l'infiammazione, liberano i pori.

In caso di acne grave, non è consigliabile utilizzare scrub aggressivi, poiché vi è un alto rischio di aumento dell'infiammazione e danni alla pelle irritata.

L'acne auto-spremente è altamente indesiderabile. Innanzitutto, puoi diffondere il pus in aree della pelle sane e causare infiammazioni pericolose. In secondo luogo, poiché la pelle matura si rigenera più lentamente rispetto agli adolescenti, c'è un'alta probabilità che lasci cicatrici e cicatrici che sono molto difficili da eliminare. Se il problema è acuto, si consiglia di consultare un medico o un salone specializzato.

Elimina l'acne nei saloni di bellezza

I saloni di bellezza offrono metodi di pulizia della pelle moderni ed efficaci:

1. Peeling chimico. Durante questa procedura, con l'aiuto degli acidi della frutta, vengono rimossi gli strati superiori dell'epidermide, i dotti delle ghiandole sebacee vengono purificati e il collagene viene sintetizzato. Questa procedura non è una procedura una tantum; di regola, è necessario un corso di più sessioni per ottenere l'effetto desiderato..

2. Criomassaggio con azoto liquido. Questa è una procedura per esporre la pelle al freddo, che ha un effetto antinfiammatorio. Di conseguenza, il processo di rigenerazione cellulare viene stimolato, la pelle diventa elastica, la produzione di sebo torna alla normalità e l'infiammazione scompare. Anche questa non è una procedura una tantum, ma un corso, di regola, circa dieci sessioni.

3. Il laser skin resurfacing è la rimozione dello strato superiore della pelle con un laser. Il vantaggio di questo metodo è un effetto rigorosamente dosato su alcune aree della pelle. Dopo un ciclo di procedure, i pori si restringono, l'acne scompare, la pelle è completamente rinnovata. Molto spesso, questa procedura viene utilizzata per rimuovere cicatrici, cicatrici e anche post-acne. La durata del corso è regolamentata e dipende dalla situazione, a volte è sufficiente una procedura.

4. Darsonvalutazione. Metodo fisioterapico per il trattamento dell'acne, che consiste nell'esposizione della pelle a correnti impulsive. Dopo un ciclo di tale trattamento, si nota un effetto anti-infiammatorio e riparatore, la funzione delle ghiandole sebacee è normalizzata, l'ovale del viso è teso e il gonfiore si attenua..

Trattamento da parte di uno specialista

Contattando un medico, riceverai un appuntamento per un trattamento completo. Questi possono essere cosmetici o medicinali antibatterici, preparati per regolare la secrezione di sebo e vitamine. In alcuni casi, alle donne vengono prescritti contraccettivi orali per abbassare i livelli di androgeni. Per le eruzioni cutanee gravi, il medico può raccomandare antibiotici e retinoidi (analoghi strutturali della vitamina A).

Foto 2,3 via Flickr: mahmoud99725 (2); Lori Greig (3)

5 miti sulle cause dell'acne che non hanno nulla a che fare con la realtà

"Ho curato l'acne in vari modi: ho bevuto batteri per l'intestino, ho smesso di mangiare cioccolato e non mi trucco per un mese. Niente mi aiuta, probabilmente è un'allergia! Magari fare il test per i vermi? ”- mi dice una bella ragazza di 29 anni alla reception. Con una tale interpretazione dell'acne (nota anche come acne), un cosmetologo ha a che fare spesso. E questa è la prima ragione della "incurabilità" di questa malattia. Pertanto, per cominciare, affrontiamo le idee sbagliate su questa, a proposito, malattia ben studiata. E insieme alle cause e al meccanismo dell'acne.

5 miti e leggende sull'acne

Mito 1. "Questa è un'allergia al cioccolato (cheeseburger, durian, ostriche)"

L'acne è ufficialmente classificata come una malattia delle ghiandole sebacee e non nel gruppo delle malattie allergiche. Viene trattato da un dermatologo / cosmetologo, non da un allergologo. Il meccanismo dell'acne è ben noto e gli allergeni non compaiono lì. La scienza ha stabilito una connessione tra la malattia e l'unico prodotto: questo è il latte intero di mucche, a cui sono stati somministrati ormoni sessuali (e il punto qui sono gli ormoni). Molti pazienti notano un'esacerbazione del processo infiammatorio sulla pelle dopo aver mangiato cibi con un alto indice glicemico. Ciò può essere spiegato dall'effetto pro-infiammatorio generale dell'eccesso di dolcezza sul corpo, cioè non esiste una connessione specifica con la nostra malattia..

Mito 2. "È tutta una questione di intestino"

Una dichiarazione molto popolare, che per qualche motivo è attivamente supportata da molti medici e pazienti. Il contenuto dell'intestino è studiato in dettaglio: coprogramma, disbiosi, parassiti. Sebbene nessuno studio scientifico abbia dimostrato un legame tra le condizioni dell'apparato digerente e le ghiandole sebacee, nessuna guida clinica consiglia i probiotici come trattamento per l'acne..

Mito 3. "Non puoi applicare cosmetici e trucco"

Forse, una volta (circa 60 anni fa) questo era reale. Negli Stati Uniti hanno persino diagnosticato "acne grassa": l'acne è comparsa sulla fronte delle fashioniste, dove è caduta una grande quantità di prodotti per lo styling dei capelli a base di oli che provocano il blocco dei dotti delle ghiandole sebacee. Oggi i cosmetici per il trucco e la cura sono etichettati come "non comedogenici", cioè non provocano ostruzioni nei dotti delle ghiandole sebacee e la comparsa di punti neri (controlla la borsa cosmetica). Inoltre, molti marchi di cosmetici farmaceutici molto amati producono prodotti tonali per la pelle, che non solo mascherano le imperfezioni, ma curano anche l'acne.

Mito 4. "L'acne è un problema adolescenziale"

L'acne negli adulti è il problema più urgente della moderna cosmetologia e dermatologia. Secondo varie fonti, dal 25 al 50% delle donne dai 20 ai 40 anni è preoccupato per l'acne. Il numero di questi pazienti cresce ogni anno. Come cosmetologo praticante, posso dire che il 60% dei pazienti con acne che vengono da me ha più di 20 anni. La malattia in età adulta è spesso più grave, gli elementi infiammatori non guariscono per molto tempo, macchie e cicatrici rimangono al loro posto.

Mito 5. "L'acne può essere infettata o" portata in "durante la procedura dall'estetista"

L'acne non è una patologia infettiva. Il batterio Cutibacterium (Propionibacterium) acnes, che è coinvolto nello sviluppo dell'acne, è normalmente presente nei dotti delle ghiandole sebacee in piccole quantità. Provoca infiammazione solo quando si combinano diversi fattori. Nelle ghiandole sebacee ci sono recettori per gli ormoni sessuali maschili, se il loro livello nel sangue viene superato o i recettori delle ghiandole sebacee sono ipersensibili ad essi (fattore ereditario), le ghiandole sebacee aumentano di dimensioni. Viene rilasciata una grande quantità di sebo e le sue proprietà cambiano, c'è un blocco dei dotti delle ghiandole sebacee a causa dell'eccessiva crescita dello strato corneo (anche questo è un processo dipendente dall'ormone). Attiro la vostra attenzione sul fatto che stiamo parlando specificamente di acne e non di malattie della pelle pustolosa, che a volte possono davvero essere infettate.

Come trattare efficacemente l'acne negli adulti

La prima cosa che un medico competente consiglierà a un paziente con acne è una consultazione con un ginecologo-endocrinologo. Poiché l'acne si basa sull'interazione di ormoni e recettori delle ghiandole sebacee. Dopo l'esame, alcune delle ragazze avranno un alto contenuto di ormoni sessuali maschili nel sangue e cambiamenti nelle ovaie, questo problema è facilmente risolvibile prescrivendo pillole. Di norma, si tratta di contraccettivi orali combinati (COC). Esiste persino un concetto di "contraccezione di bellezza" (la nomina di contraccettivi per normalizzare le condizioni della pelle e dei capelli). Se gli ormoni nel sangue sono normali, concluderemo che i recettori delle ghiandole sebacee sono altamente sensibili agli ormoni sessuali maschili. In questo caso, aiuterà anche la nomina dei COC: è stato dimostrato che riducono questa sensibilità..

Voglio fugare i timori sull'assunzione di pillole ormonali. Se una ragazza ha indicazioni per prenderli (ad esempio, acne o altri segni di elevata attività degli ormoni maschili) e il medicinale è prescritto da un ginecologo professionista, non c'è nulla da temere. Con la corretta selezione del farmaco migliora anche il benessere generale, per non parlare dello stato del sistema riproduttivo e della pelle. Le eruzioni cutanee non scompaiono immediatamente, entro 4-8 mesi. Spesso, per qualche motivo, i COC non possono essere prescritti (controindicazioni, categorica riluttanza del paziente) o sono inefficaci. In questi casi, consideriamo la possibilità di assumere retinoidi (Roaccutane) per via orale o combinare agenti esterni e un corso intensivo di procedure cosmetiche.

In ogni caso sono prescritti fondi esterni. E quando la malattia è lieve, puoi limitarti solo a loro. Ricordiamo il meccanismo di sviluppo dell'acne: si ha un aumento delle dimensioni e dell'attività delle ghiandole sebacee e l'attivazione del batterio Cutibacterium (Propionibacterium) acnes. I farmaci devono funzionare a questi livelli. Per sopprimere i batteri, vengono prescritti agenti antisettici, antibiotici sotto forma di gel o soluzioni, a volte è necessario prescrivere antibiotici e all'interno sotto forma di compresse. Esistono molti ottimi prodotti sotto forma di gel e creme per ridurre l'attività delle ghiandole sebacee e tendono a lavorare anche con le macchie post-infiammatorie..

La visita del paziente alle procedure cosmetiche durante il corso del trattamento accelera notevolmente il processo di recupero.

  • I peeling chimici (salicilico, peeling di Jessner) aiutano a rimuovere macchie, pori dilatati e hanno un effetto battericida.
  • La pulizia del viso si occuperà dei comedoni (punti neri).
  • La fototermolisi frazionata attenuerà le cicatrici da acne.
  • Alcuni farmaci per mesoterapia e bioriparazione hanno effetti antinfiammatori e l'acne è un'indicazione per il loro utilizzo..
  • Il mio trattamento preferito per l'acne è il lifting al plasma (terapia PRP). Il plasma sanguigno del paziente con piastrine, che contengono fattori di crescita, viene iniettato nella pelle del viso. Sono antinfiammatori e stimolano la sintesi del collagene e le cellule immunitarie della pelle. Il ringiovanimento e una bella carnagione in questo caso sono un bel bonus. Ho diversi pazienti che si sono sbarazzati di acne da moderata a grave solo grazie a questa procedura e mezzi esterni (il trattamento ormonale e la terapia con retinoidi non erano possibili per vari motivi). La procedura va bene con le bucce. Di solito lavoro secondo lo schema: plasmolifting, dopo 7 giorni di peeling, ripeto fino a 10 cicli.

E, soprattutto, devi trovare il tuo dermatologo / cosmetologo che analizzerà la tua situazione individuale, giustificherà la prescrizione di farmaci e tecniche per te e sarà semplicemente piacevole per te come persona. Dovrai vederlo spesso (una volta ogni 7-14 giorni). Il trattamento dell'acne è un processo lento che richiede un atteggiamento positivo, pazienza e impegno. Ricorda che ogni cosmetologo deve avere un certificato dermatologo, questo è richiesto dalla legislazione moderna. Pertanto, non puoi essere combattuto tra diversi specialisti e sentiti libero di affidare un trattamento dell'acne complesso a un cosmetologo competente.


Puoi leggere la storia del trattamento dell'acne nell'ambito del progetto Trasfigurazione qui.

Acne sul viso in un adulto: cause e trattamento

Nonostante il fatto che l'acne sia più comune nell'adolescenza, si manifesta anche in età avanzata. L'acne negli adulti si manifesta per vari motivi e spesso può essere un segnale di problemi agli organi interni. Di conseguenza, il trattamento richiede una diagnosi preliminare completa..

  1. Cause di acne negli adulti
  2. Varietà
  3. Sintomi e segni (foto)
  4. Trattamento
  5. Farmaci sistemici
  6. Unguenti e creme
  7. Maschere
  8. Rimedi popolari
  9. Terapia dell'apparato
  10. Come prevenire le ricadute?

Cause di acne negli adulti

Varie forme di eruzioni cutanee sono fastidiose, rendono l'aspetto poco attraente, causano disagio. Le donne devono utilizzare attivamente cosmetici decorativi per nascondere l'acne. A volte, questo aggrava solo la situazione, è importante non rimandare la visita al dermatologo. Prima di iniziare la terapia, vengono sempre chiarite le cause dell'acne negli adulti. Il regime di trattamento individuale e il tempo di recupero dipendono da loro..

I prerequisiti per l'acne tardiva includono:

  • Esposizione sistematica a fattori di stress. Il corpo inizia a produrre intensamente androgeni e altri ormoni (in eccesso) che provocano l'acne;
  • Errori di alimentazione. Il consumo regolare di cibi grassi e fritti, bevande gassate, dolci, carni affumicate attiva lo sviluppo dell'acne;
  • Stanchezza costante e mancanza di sonno. Il fallimento nella modalità è un ambiente favorevole per il verificarsi di acne e infiammazione purulenta;
  • Squilibrio negli ormoni. Diventa un prerequisito per l'acne ormonale;
  • Disidratazione del corpo;
  • Patologia cronica del rinofaringe;
  • Acaro della pelle;
  • Fumo e dipendenza da alcol;
  • Disturbi del sistema digerente;
  • Follicoli bloccati a causa di attrito o pressione
  • Prodotti per la cura o cosmetici decorativi selezionati in modo errato;
  • Esposizione a tossine sulla pelle;
  • Clima caldo con alta umidità;
  • Tendenza ereditaria.

Inoltre, negli uomini adulti, le cause dell'acne possono essere la seborrea o l'uso di farmaci steroidei con bodybuilding intensivo. Nelle donne adulte, l'acne tardiva è spesso una conseguenza di malattie ginecologiche o endocrine.

Varietà

L'acne adulta può comparire anche all'età di cinquant'anni ed è suddivisa in diversi tipi:

  • Acne tardiva. Più comune nelle donne. Formato nella zona del mento sotto forma di papule o pustole. Il loro aspetto può essere legato al ciclo mestruale, ma se l'eruzione cutanea persiste costantemente, indicano malattie ginecologiche;
  • Acne inversa. Le formazioni compaiono sotto le ascelle, perineo, intorno all'ombelico. Sembrano grossi nodi, dolorosi quando vengono premuti. Si aprono da soli, che è accompagnato dal rilascio di contenuti purulenti, a volte mescolati con sangue;
  • Acne da bodybuilding. Derivano dall'uso di steroidi e androgeni. Può indicare patologie endocrine. Molto spesso hanno un carattere cistico nodulare;
  • Acne globulare. Appaiono sul corpo. Cisti, grandi comedoni e noduli formano un conglomerato di lesioni. Segno di seborrea dell'ultimo stadio di sviluppo negli uomini e malattia dell'ovaio policistico nelle donne. Le cicatrici rimangono dopo il trattamento;
  • Piodermite. Di solito colpisce le donne, la malattia è caratterizzata dalla formazione regolare di nodi infiammati.

Sintomi e segni (foto)

I segni di acne sono espressi in varie eruzioni cutanee. Puoi riconoscerli visivamente dopo aver studiato la foto, che mostra vari tipi di formazioni. I dermatologi distinguono tra acne non infiammatoria e infiammatoria..

I primi sono:

  • Punti neri o comedoni aperti. Formato dopo aver aperto i pori e aver ottenuto lo sporco;
  • Comedoni chiusi. Il sebo indurito si accumula in profondità nel poro e appare una protuberanza.

Forme infiammatorie di acne:

  • Papule. Un nodulo in cui si trasforma un comedone dopo che è entrata un'infezione. Ha un colore rosso ed è accompagnato da gonfiore della zona cutanea adiacente;
  • Pustola. Un brufolo che contiene pus. Può formarsi da un papule o alzarsi indipendentemente sotto l'influenza di microflora patogena.

Trattamento

Il trattamento dell'acne negli adulti ha le sue specifiche, che sono associate a una serie di fattori:

  • La pelle perde la sua capacità di rigenerarsi rapidamente, rimangono tracce più spesso pronunciate;
  • Le eruzioni cutanee si formano negli strati più profondi della pelle e sono più difficili da rispondere ai metodi terapeutici;
  • La localizzazione su guance e mento richiede un approccio integrato e la consultazione con un endocrinologo;
  • La tendenza a seccare il derma nelle persone in età matura limita la scelta degli agenti topici.

Farmaci sistemici

La terapia sistemica è necessaria nelle fasi successive, quando i mezzi "locali" non danno risultati. La scelta dei farmaci è basata sul genere. Alle donne è più probabile che vengano prescritti ormoni o, meno comunemente, antibiotici. L'acne maschile viene trattata efficacemente con retinoidi sistemici, mentre al gentil sesso raramente vengono prescritti questi farmaci..

I contraccettivi orali sono efficaci nelle forme di eruzioni cutanee del viso causate da uno squilibrio ormonale. Una serie di patologie ginecologiche o cambiamenti nel corpo innescati dalla menopausa richiedono un trattamento con androgeni o farmaci di effetto simile. Normalizzano la produzione delle secrezioni cutanee, tuttavia, come tutti i farmaci contenenti ormoni, hanno controindicazioni. Pertanto, prima di iniziare la terapia, è richiesta l'autorizzazione di un ginecologo ed endocrinologo..

Secondo le recensioni, Diane-35, Janine, Jess, Yarina sono riconosciute come le più efficaci per il trattamento dell'acne ormonale.

La terapia antibiotica per l'acne negli adulti è un trattamento popolare per l'acne moderata perché:

  • Differisce nel rapido assorbimento nel sangue;
  • Colpisce in modo aggressivo la flora patogena;
  • Consente ai principi attivi di accumularsi rapidamente nelle ghiandole secretorie.

In dermatologia, Unidox, Doxycycline, Lincomycin, Clindamycin, Erythromycin si sono dimostrati efficaci.

L'ultimo stadio dell'acne nella maggior parte dei casi si presta solo ai retinoidi. I più famosi sono Roaccutane, Acnecutan. Colpiscono sistematicamente l'intero corpo:

  • Prevenire la formazione di acne;
  • Ridurre l'infiammazione;
  • Normalizzare la sintesi delle secrezioni ghiandolari.

I retinoidi sistemici hanno un ampio elenco di controindicazioni, è consentito ricorrere a loro solo su consiglio di un medico.

Unguenti e creme

Unguenti, gel e creme per uso topico costituiscono la base della terapia dell'acne. Con un decorso lieve della malattia, i dermatologi raccomandano di limitarci solo a loro..

I migliori rimedi per l'acne negli adulti sono:

  • Differin, a base di adapalene. Riduce il numero di acne, riduce la produzione di grasso, scioglie i tappi, allevia l'infiammazione;
  • Skinoren contenente acido azelaico. Dissolve i tappi di grasso, rimuove le macchie dell'età, elimina i processi infiammatori, riduce l'attività dei batteri patogeni;
  • Intraskin, che contiene componenti organici. Regola la secrezione delle ghiandole, aumenta l'immunità locale, riduce il numero di zone infiammate, uniforma il sollievo della pelle, nutre e idrata l'epidermide.

Maschere

L'uso di maschere è un metodo per trattare le eruzioni cutanee, noto fin dall'antichità. Ora puoi acquistare prodotti cosmetici già pronti o preparare tu stesso una miscela medicinale.

Le opzioni più efficaci:

  • Maschera nera. Creato sulla base di oli vegetali medicinali, carbone di bambù, elastina e collagene. Pulisce l'epidermide e il derma, restringe i pori, elimina sfoghi e infiammazioni;
  • Maschera magnetica. Un design innovativo che utilizza particelle magnetiche per rimuovere sporco e cellule morte dai pori. Contiene estratti di olio vegetale, cera d'api e vitamina E..

Ricette di maschere fatte in casa:

  • Maschera al succo. Mescolare 1 cucchiaio da dessert di succo di arancia e limone, aggiungere un cucchiaino di succo di carota. Mescolare olio d'oliva e birra droshky in polvere (un cucchiaio ciascuno) con i succhi. Applicare sul viso per 15 minuti;
  • Maschera al rafano. Prendi una verdura e macina, aggiungi 2 gocce di olio essenziale di melaleuca. Macinare, applicare sulla pelle. Risciacquare dopo 20 minuti.

Rimedi popolari

Le ricette popolari includono bevande sia topiche che orali.

  • Ghiaccio alle erbe. Utile per lavare il viso. Invece dell'acqua normale, devi congelare il brodo, che viene preparato con 2 cucchiai di camomilla e erba di San Giovanni. Far bollire la miscela in 0,5 litri di acqua per 10 minuti, quindi lasciare agire per 5-6 ore. Versare negli stampini e porre in freezer;
  • Comprime. Prepara o acquista una tintura alcolica di calendula già pronta. Sciogliere 20 ml di miele in un bicchiere di acqua calda. Versare la tintura e mescolare. Dischetti di cotone imbevuti nella composizione, applicare sulle zone infiammate al mattino e alla sera;
  • Raccolta di erbe. Si prepara un infuso acquoso come segue: versare 500 ml di acqua bollente con una miscela di 10 g di equiseto, 20 g di erba di San Giovanni, 15 g di foglie di piantaggine, fiori di camomilla e calendule, salvia. Filtrare dopo un'ora. Bere 3 volte al giorno dopo i pasti per ¼ di bicchiere;
  • Tè alle erbe. Preparare una miscela di perline, fiori di violetta, fragola e foglie di fragola prese in parti uguali. Preparare 2 cucchiai della raccolta in 2 tazze di acqua bollente. Dopo un'ora, aggiungi il miele e bevi al posto del tè.

Terapia dell'apparato

Le tecnologie di trattamento dell'acne basate su macchine consentono di eliminare rapidamente l'acne grave quando sono colpite ampie aree della pelle.

Tra i più efficaci e popolari ci sono:

  • Terapia laser, elimina le eruzioni cutanee e normalizza la produzione di sebo;
  • La tecnologia ELOS si basa su una combinazione di esposizione laser e frequenze radio. Rimuove più efficacemente gli organismi patogeni;
  • Peeling con acidi della frutta, sblocca i pori, stimola il deflusso delle secrezioni, rimuove le particelle cheratinizzate;
  • La fototerapia, colpisce le aree problematiche con luce terapeutica, creando così un ambiente sfavorevole per lo sviluppo della microflora patogena;
  • Crioterapia, attiva il metabolismo cellulare e potenzia le proprietà protettive.

Come prevenire le ricadute?

L'acne è una malattia che ricorre spesso. Per prevenire il ripetersi della malattia, è importante:

  • Bilancia attentamente la tua dieta;
  • Scegli i giusti prodotti per la cura;
  • Rispettare gli standard di igiene;
  • Utilizzare acqua dolce per il lavaggio;
  • Lavati i denti con una pasta senza candeggina per evitare eruzioni cutanee intorno alla bocca;
  • Per sei mesi rifiutare il latte - a volte le sue "proteine" provocano la malattia;
  • Indossare un'acconciatura "alta" o piegare i capelli in una coda di cavallo - spesso causano irritazione;
  • Cambia la federa almeno 2 volte a settimana: può diventare una fonte di infezione;
  • Ridurre al minimo l'impatto dei fattori di stress;
  • Indossare indumenti realizzati con materiali naturali ed evitare colletti eccessivamente stretti;
  • Diagnostica e tratta eventuali malattie in modo tempestivo.

ACNE NEGLI ADULTI: PERCHÉ E COME TRATTARLA

Elena Andreeva, Dottore in Scienze Mediche, Professore, Capo del Dipartimento di Endocrinologia Ginecologica e Riproduzione del Centro Endocrinologico di Rosmedtechnologies

Elena Demina, Candidata in Scienze Mediche, gastroenterologa

Tamara Korchevaya, candidata in scienze mediche, dermatologa, direttrice del Centro di cosmetologia curativa "Danaia"

Secondo alcuni rapporti, una donna su cinque di 25-50 anni soffre di acne. Alcuni attribuiscono la colpa alla mancanza di attività sessuale, altri alla cura della pelle impropria nell'adolescenza, altri all'acaro della pelle demodex, e altri ancora pensano che l'acne tormenti i golosi..

Oggi gli scienziati sono sicuri: nessuno dei fattori elencati è da biasimare. Le cause dell'acne sono principalmente interne e ce ne sono tre principali:

- interruzione del tratto gastrointestinale (GIT);

- infiammazione cronica del rinofaringe.

Da qui la regola principale: se hai l'acne, non andare in un salone di bellezza, ma in una clinica multidisciplinare o in un centro dermatologico serio, dove dermatologi, ginecologi, endocrinologi, gastroenterologi lavorano in un unico pacchetto, e particolare attenzione è rivolta alla ricerca di laboratorio. Solo in questo caso, puoi contare su un risultato positivo e duraturo..

MOTIVO # 1: ORMONI

CLASSIFICAZIONE DEL PROBLEMA

L'acne di solito inizia con i punti neri (comedoni aperti). Contrariamente alla credenza popolare, questo non è affatto sporco, ma una miscela di sebo e cellule morte che ostruiscono i pori. I comedoni chiusi appaiono come punti bianchi o noduli e hanno una testa bianca.

I brufoli rossi (papule) si verificano quando l'acne si infiamma.

Se un brufolo viene infettato, può trasformarsi in una pustola..

La lesione più grave è una ciste. Si trova su uno sfondo di infiammazione e sembra rosso o viola-cianotico. Non cercare di farcela da solo: le cicatrici potrebbero rimanere sul sito delle cisti. Anche una cisti è un motivo per vedere un dermatologo.

Nella maggior parte dei casi, sono da biasimare. "La causa più comune di acne" adulta "è un eccesso di ormoni maschili, in particolare il testosterone", afferma la professoressa Elena Andreeva. Quando questo ormone nel corpo femminile diventa più di quanto dovrebbe essere, le ghiandole sebacee iniziano a funzionare in modo iperattivo e compare l'acne.

La questione è ulteriormente complicata dal fatto che altri sistemi falliscono contemporaneamente. "L'acne può spesso essere accompagnata da irregolarità mestruali e persino irsutismo (crescita eccessiva dei capelli)", continua il nostro esperto. - Se non si rileva un aumento del livello di testosterone nel tempo, può causare infertilità, lo sviluppo della sindrome dell'ovaio policistico. A volte l'acne segnala una malattia dell'ipofisi e delle ghiandole surrenali ".

Pertanto, il primo passo nell'acne è una consultazione con un ginecologo-endocrinologo e un esame completo. Dovrai donare il sangue per gli ormoni sessuali e gli ormoni tiroidei, oltre a fare un esame del sangue biochimico e clinico, analisi generale delle urine, ecografia delle ovaie, dell'utero e della tiroide.

PARTE IMPORTANTE. Alcuni ormoni sono molto capricciosi: il loro contenuto nel sangue varia a seconda dell'ora del giorno e del giorno del ciclo mestruale. Affinché l'analisi sia affidabile, deve essere eseguita il 5-7 ° giorno del ciclo tra le 8 e le 9 del mattino.

RAGIONE # 2: STOMACO E INTESTINALE

La seconda causa più comune di acne sono i problemi gastrointestinali. L'acne è spesso accompagnata da disbiosi o disbiosi intestinale e, a sua volta, può causare gastrite, colecistite, ulcera peptica. Un gastroenterologo ti aiuterà a scoprire qual è il problema nel tuo caso..

"Prima di tutto, il medico scriverà un rinvio per l'esame microbiologico delle feci e l'analisi per elminti, protozoi, lamblia", dice il gastroenterologo Elena Demina. - A volte per chiarire il quadro, è necessaria un'ecografia della cistifellea con una valutazione della funzione contrattile, un'ecografia del fegato e del pancreas ".

Dopo aver ricevuto i risultati degli esami, il medico può prescrivere antibiotici, agenti coleretici, nonché pro e prebiotici, cioè farmaci speciali che aiutano a ripristinare la microflora intestinale benefica. Alcuni di loro devono essere presi rigorosamente a ore e secondo un certo schema. Anche un fallimento in un giorno può annullare tutto il trattamento e l'acne tornerà..

Durante il corso, dovrai sostenere più volte i test per assicurarti che ci sia un risultato. Leggi di più "Salute" ha scritto sulla disbiosi nell'ultimo numero.

MOTIVO # 3: MANDORLE

Poche persone associano frequenti mal di gola e infiammazioni persistenti sul viso. Eppure c'è una connessione, e la più diretta. Nel 30-40% dei casi, le persone con acne spesso soffrono di mal di gola e, di conseguenza, hanno tonsillite cronica. "E questo è un focolaio purulento costante dell'infiammazione", spiega la dermatologa Tamara Korchevaya. - Le tonsille diventano un trampolino di lancio per la riproduzione di stafilococco, streptococco e altri batteri ".

Inoltre, il lavoro del sistema linfatico dipende in gran parte dalle condizioni delle nostre tonsille. Se le tonsille sono malsane, il sistema linfatico fallisce e le tossine vengono rimosse in modo meno efficiente dal corpo. Di conseguenza, il lavoro delle ghiandole sebacee viene interrotto, si verifica un'infiammazione e compare l'acne..

Pertanto, i dermatologi dicono: se vuoi sbarazzarti dell'acne, guarisci la gola. È necessaria una visita alla tradizione. Il trattamento si riduce all'assunzione di farmaci antibatterici, al lavaggio delle tonsille. Se la tonsillite è molto avanzata, il medico può raccomandare di rimuovere le tonsille - a volte questo può risolvere radicalmente il problema.

TIRO A BERSAGLI

3 DIVIETI PER L'ACNE

1. Non spremere mai i punti neri da soli. Potrai solo guidare il contenuto ancora più in profondità, provocando un'infezione che porta alla formazione di una cisti.

2. Non utilizzare saponi, toner o lozioni ad alto contenuto di alcol. Si seccano e irritano la pelle, le ghiandole sebacee iniziano a lavorare ancora più attivamente e l'acne si intensifica.

3. Non andare a procedure cosmetiche se c'è un'infiammazione sul viso. Questo è irto della diffusione dell'infezione. Non un solo cosmetologo competente ti assumerà quando ci sono infiammazioni non cicatrizzate sul tuo viso..

Quindi, viene stabilita la causa interna dell'acne, viene prescritto il trattamento. Solo ora il dermatologo inizia a lavorare con la pelle, agendo direttamente sull'infiammazione. Di solito vengono prescritte per prime creme e unguenti antibatterici. Se non hanno effetto in 1-2 settimane, viene utilizzata l'artiglieria pesante.

* Gli antibiotici dei gruppi tetraciclina e macrolidi, nonché a base di cotrimossazolo, inibiscono la crescita dei batteri e alleviano l'infiammazione. Preparati a prenderli a lungo - da 1 a 4 mesi. Probabilmente dovrai alternare diversi farmaci per evitare che i batteri sviluppino resistenza a loro. Gli antibiotici hanno effetti collaterali: la tetraciclina, ad esempio, rende alcune pillole anticoncezionali meno efficaci. Assicurati di discutere questo problema con il tuo medico. Inoltre, dovrai incontrarti regolarmente: durante tutto il corso avrai bisogno di un monitoraggio costante da parte di uno specialista e di esami del sangue regolari per poter aggiustare il trattamento se necessario.

* Un altro gruppo di farmaci sono i contraccettivi orali combinati, come Jess, Yarina, Diane-35. Tutti loro sono ufficialmente registrati per il trattamento dell'acne perché riducono l'attività delle ghiandole sebacee diminuendo i livelli di testosterone. È necessario selezionare tali contraccettivi rigorosamente individualmente. A volte, alla fine del corso, l'acne ritorna: in questo caso, è necessario cercare un altro schema con il medico, ma in nessun caso auto-medicare.

* Preparati a base di vitamina A - retinoidi - hanno rivoluzionato la dermatologia 30 anni fa. Questi unguenti e creme rilasciano efficacemente i pori ostruiti e prevengono nuovi sfoghi. A volte vengono prescritti in combinazione con antibiotici..

* Come ultima risorsa - retinoidi con isotretinoina, un altro derivato della vitamina A, per somministrazione orale. Questi rimedi vengono spesso prescritti al termine del trattamento principale, ma il viso rimane irregolare. Sotto l'influenza dei retinoidi, le ghiandole sebacee si riducono, la pelle è levigata. Purtroppo, se permangono i fattori che provocano l'eccessiva attività delle ghiandole sebacee, dopo pochi mesi l'acne tornerà di nuovo..

ATTENZIONE! I retinoidi sono altamente tossici e possono essere prescritti solo da un medico. La pelle secca è lontana dal peggior effetto collaterale. Sono possibili anche mal di testa, dolori articolari e problemi al fegato causati da un eccesso di vitamina A. L'isotretinoina aumenta la sensibilità della pelle alla luce ultravioletta. Dopo un ciclo di retinoidi, non puoi fare chirurgia estetica, foto ed elettrolisi, procedure laser per un altro anno. Inoltre, i medici consigliano di pianificare una gravidanza non prima di tre mesi dopo aver completato il corso..

CIBO PER LA PELLE

DUE MITI CHIAVE

L'acne deriva dalla mancanza di sesso. Questo è in parte vero con l'acne adolescenziale: quando un adolescente inizia a fare sesso, gli ormoni spesso tornano alla normalità e l'acne scompare. Ma nelle donne adulte, l'aspetto dell'acne non ha nulla a che fare con la quantità e la qualità del sesso..

Acne - dal cioccolato in eccesso. Questo mito è stato sfatato da diversi studi. I medici hanno nutrito un gruppo di volontari con sostituti del cioccolato e un altro gruppo con cioccolato fondente con l'85% di cacao. Non è stata osservata alcuna dipendenza della condizione della pelle dal consumo di cioccolato.

Non esiste una dieta specifica per l'acne. Ma tutti gli esperti mondiali concordano: affinché il trattamento abbia successo, è importante cambiare lo stile di vita e la dieta in modo più sano.

Non mangiare troppo di notte. Quando dormiamo, i nostri enzimi lavorano non per scomporre il cibo, ma per rimuovere i prodotti metabolici. Se li distraiamo da questa importante missione, la pelle soffre per prima.

Bere almeno 1,5-2 litri di acqua e tè verde al giorno. Più fluido è, meglio le tossine vengono rimosse dal corpo..

Cerca di rinunciare ai prodotti che provocano un aumento del lavoro delle ghiandole sebacee: alcol, caffè, grassi e affumicati. Si consiglia inoltre di non abusare dei dolci: lo zucchero potenzia i processi di fermentazione nell'intestino, e questo non ha il miglior effetto sulla pelle.

Stai attento con il latte. Secondo alcuni rapporti, può provocare l'acne - più precisamente, non il latte stesso, ma gli ormoni in esso contenuti, che sono stati dati alle mucche. Non ci sono prove concrete per questa ipotesi, tuttavia, i dermatologi consigliano di bere solo latte biologico o di sostituirlo con prodotti a base di latte fermentato. Inoltre, questi ultimi sono estremamente utili per la microflora intestinale.

Presta particolare attenzione agli alimenti ricchi di fibre e zinco. La fibra normalizza l'intestino e lo zinco regola le ghiandole sebacee. Includi più frutta e verdura nella tua dieta, non dimenticare pesce, carne rossa, legumi e noci.

E muoviti di più! Attività sportive, lunghe passeggiate all'aria aperta, qualsiasi movimento attivo innesca processi di disintossicazione.

ELIMINAZIONE DELLE CONSEGUENZE

Non è sufficiente rimuovere l'infiammazione sulla pelle: è importante attenuare le conseguenze di quelle vecchie (la cosiddetta post-acne), per prevenire la formazione di brutte cicatrici e macchie nel sito dell'acne guarita. Si pensava che le cicatrici fossero inevitabili, ma recentemente ci sono stati modi per ridurle al minimo..

Una delle nuove direzioni nel trattamento della post-acne è la mesoterapia con preparati omeopatici. "Se utilizzati in modo tempestivo, tali farmaci danno un risultato molto efficace: cicatrici più morbide della pelle", afferma Tamara Korchevaya. Con cicatrici già formate, l'omeopatia, purtroppo, non aiuterà.

Ma possono essere ridotti dalla dermoabrasione e dalle bucce. L'estetista praticante Elena Grechukhina considera i dispositivi più efficaci di azione multifunzionale, che includono la dermoabrasione, il massaggio sottovuoto e la mesoterapia senza iniezione. Dopo un ciclo di tali procedure, le condizioni della pelle migliorano notevolmente: il massaggio sottovuoto consente di cancellare praticamente le macchie dell'acne e la somministrazione di farmaci non invasiva migliora l'aspetto della pelle.

Negli ultimi anni c'è stato molto interesse per la terapia foto-pneumatica raccomandata per il trattamento dell'acne dalla Food and Drug Administration (FDA) americana. Questo è un metodo migliorato di fototermolisi, che combina effetti laser e vuoto. Il vuoto drena il contenuto delle ghiandole sebacee, fornisce loro una sorta di massaggio. Dopo 8-9 procedure, le macchie sul viso si illuminano notevolmente.

Conclusioni di "Salute"

1. L'acne è un motivo per non andare da un estetista, ma da un medico. Solo sulla base di un esame serio è possibile identificare la vera causa dell'acne. Il trattamento deve essere combinato: dovresti essere gestito contemporaneamente da un dermatologo e da medici di specialità correlate.

2. Oggi sanno come curare l'acne. Questo processo è efficace, ma lungo e richiede determinati costi e autodisciplina. E nessuna prestazione amatoriale: solo un professionista può gestire l'acne.

3. I moderni metodi cosmetici combattono con successo gli effetti dell'acne. Ma è necessario iniziare le procedure cosmetiche per ultimo, quando il trattamento principale dell'acne è già stato prescritto ed è in pieno svolgimento..

ACCUSATO DALLO STRESS

I dermatologi sospettano da tempo che lo stress possa scatenare l'acne. Uno studio condotto da scienziati americani dell'Università di Wake Forest lo ha dimostrato. Per diversi mesi hanno seguito studenti con acne di varia gravità. Si è scoperto che durante i periodi di forte stress emotivo (ad esempio prima degli esami), la frequenza dell'acne è aumentata del 23%. Altri studi hanno confermato che lo stress provoca infiammazione e rallenta anche la guarigione dell'acne..

Gli scienziati consigliano: se hai curato problemi al tratto gastrointestinale e agli ormoni e l'acne persiste, contatta uno psicologo. Forse è lui che può aiutarti..

OPINIONE: Elena Svechnikova, dermatologa, docente presso il Dipartimento di malattie della pelle e veneree, Università medica statale russa

ROSATSEA: L'ACARO NON È COLPEVOLE

Un gruppo separato è occupato dalla rosacea o rosacea. Questa malattia cronica è una delle più misteriose in dermatologia. È associato ad una maggiore sensibilità dei vasi sul viso: l'acne può essere provocata dai raggi del sole, dal tè caldo, dall'alcol, dal cibo piccante... Alcuni medici ritengono che la colpa sia di una predisposizione genetica: i nordici dalla pelle chiara con capelli chiari o rossi e occhi azzurri sono i più sensibili alla rosacea.

Per molti anni si è creduto che la malattia fosse causata da un microscopico acaro demodex che viveva sulla pelle. Tuttavia, negli ultimi anni, questa teoria è stata smentita. Demodex è riconosciuto come un microrganismo condizionatamente patogeno, non può causare la rosacea da solo. Non è necessario trattare la demodicosi con rosacea.

Acne nelle donne

Ultimo aggiornamento: 29/01/2020

Il contenuto dell'articolo

  • Cos'è l'acne?
  • Cause ormonali dell'acne
  • Altre cause di acne
  • Trattamento per l'acne

La comparsa sulla pelle di eruzioni cutanee, acne e acne può verificarsi non solo nel periodo di transizione. In alcuni casi, gli adulti e anche le persone anziane soffrono di problemi simili al pari degli adolescenti. L'acne nelle donne merita un'attenzione speciale: nell'età adulta, la malattia si sviluppa in loro più spesso che negli uomini. Da questa sezione del sito è possibile scoprire le cause e le caratteristiche del decorso della malattia, vedere le foto dell'acne nelle donne sul viso e in altre parti del corpo, conoscere le possibili opzioni di trattamento per la malattia.

Cos'è l'acne?

Il sebo è una sorta di protezione dell'epidermide da sostanze irritanti esterne (luce solare, vento, freddo). Non permette alla pelle di seccarsi, inibisce la formazione di rughe e microfessure. Ma se la sua quantità aumenta, la pelle diventa eccessivamente grassa e il grasso stesso acquisisce viscosità e densità eccessive. Di conseguenza, i dotti sebacei si intasano, formando comedoni - punti neri. Se i batteri entrano nel canale, i prodotti della loro attività vitale portano a un processo infiammatorio. Di conseguenza, compaiono pustole e papule, piene di pus e, in casi particolarmente gravi, possono verificarsi grandi nodi purulenti..

Cause ormonali dell'acne nelle donne

Uno dei motivi principali della comparsa dell'acne nelle donne adulte è lo squilibrio ormonale, cioè l'eccessiva produzione di alcuni ormoni e la mancanza di altri. In caso di malfunzionamenti nel funzionamento delle ovaie, della ghiandola pituitaria, delle ghiandole surrenali e della tiroide, si osservano una serie di deviazioni, che in condizioni normali non sono tipiche del corpo femminile. Questo può essere la crescita attiva dei peli sul corpo e sul viso, raucedine della voce, cambiamento della figura maschile, eccessiva produzione di sebo. È l'eccessiva attività delle ghiandole sebacee che porta alla comparsa dell'acne. Consideriamo questo aspetto in modo più dettagliato..

Gli androgeni sono responsabili della produzione di sebo - ormoni maschili (in particolare il testosterone). Alcune donne credono erroneamente che il loro corpo produca esclusivamente ormoni femminili, ma non è così. In condizioni normali, gli ormoni femminili e maschili sono equilibrati.

Con l'aumento della produzione di androgeni nelle donne, si osserva la cheratinizzazione dei dotti sebacei, la cosiddetta ipercheratinizzazione. Di conseguenza, c'è un aumento delle ghiandole sebacee e una diminuzione del rapporto tra acido linoleico e linolenico. A sua volta, ciò porta a una diminuzione dell'immunità locale, alla penetrazione dei batteri, alla loro riproduzione e a un processo infiammatorio con suppurazione..

Anche le donne con livelli ormonali normali soffrono di acne. Questo di solito si verifica alla vigilia delle mestruazioni o immediatamente dopo il loro completamento - stiamo parlando della cosiddetta acne premestruale e postmestruale. L'eruzione cutanea è temporanea e va via da sola più vicino all'inizio o alla metà del ciclo. Il loro aspetto è dovuto a una diminuzione dei livelli di estrogeni e ad un aumento del progesterone..

Tra le cause ormonali dell'acne nelle donne, vale anche la pena notare l'uso di contraccettivi orali, gravidanza, allattamento, aborto e menopausa. Tutti questi periodi sono caratterizzati da cambiamenti nei livelli ormonali e possono essere contrassegnati dalla comparsa di acne nelle donne..

Altre cause di acne nelle donne adulte

Oltre allo squilibrio negli ormoni, vale la pena sottolineare i seguenti fattori che influenzano la formazione dell'acne nelle donne:

  • Cosmetici selezionati in modo errato. Cipria, fondotinta e blush possono essere comedogenici se contengono oli minerali, alcuni grassi vegetali, silicone, emulsionanti.
  • Stanchezza cronica, stress. Quando le difese del corpo cadono a causa dell'eterna stanchezza e ansia, la pelle diventa più vulnerabile ai batteri, con conseguente acne..
  • Assunzione di determinati farmaci. I contraccettivi orali non sono l'unica causa di acne nelle donne. Anche l'assunzione di alcuni farmaci antiepilettici, antidepressivi, steroidi e altri farmaci può portare all'acne..
  • Nutrizione impropria, problemi con il lavoro del tratto digestivo. Se la dieta è satura di carboidrati semplici, carni affumicate, cibi piccanti e dolci, possono comparire eruzioni cutanee e diffondersi sulla pelle. E poiché una delle funzioni della pelle è quella di rimuovere le tossine dal corpo, la pelle soffre molto di una dieta così squilibrata..

Trattamento dell'acne nelle donne adulte

Per il trattamento dell'acne nelle donne, è necessario determinare con precisione la causa dell'eruzione cutanea. Se il problema risiede nello squilibrio ormonale, il medico può raccomandare di prendere un ciclo di farmaci ormonali. Se il motivo risiede in un malfunzionamento del tratto digestivo, dovrai prima eliminare la malattia sottostante e solo allora iniziare a curare le sue manifestazioni cutanee.

Prodotti La-Cree per il trattamento dell'acne nelle donne

Ti invitiamo a familiarizzare con la serie "STOP ACNE", che presenta mezzi efficaci per combattere i problemi della pelle. Grazie alla composizione equilibrata, che include ingredienti naturali, schiuma, tonico e crema-gel "La-Cree" forniscono una pulizia delicata della pelle grassa, la rimozione delle cellule morte dalla sua superficie e il miglioramento delle ghiandole sebacee. Questi fondi possono essere utilizzati non solo per le donne adulte, ma anche per i bambini di età superiore ai 10 anni..

Ricerche cliniche

La sicurezza dei fondi La-Kri è confermata dalla ricerca di scienziati dell'AILTs FGU "RNIITO intitolata a R.R. Vreden di Roszdrav" e da numerosi certificati statali.

Lo studio clinico condotto dimostra l'elevata efficienza, sicurezza e tollerabilità dei prodotti TM "La-Cree" per la cura quotidiana della pelle di un bambino con forme lievi e moderate di dermatite atopica e durante il periodo di remissione, accompagnata da una diminuzione della qualità della vita dei pazienti.

Come risultato della terapia, è stata osservata una diminuzione dell'attività del processo infiammatorio, una diminuzione della secchezza, prurito e desquamazione. Le proprietà dei prodotti della MT "LA-KRI" sono confermate da uno studio clinico. Si è riscontrato che l'emulsione "La-Cree" idrata e nutre la pelle, allevia prurito e irritazione, lenisce e rigenera la pelle.

Recensioni dei consumatori

Miralismadi (otzovik.com)

“Molto spesso io, come la maggior parte delle ragazze su questo pianeta (e non solo le ragazze), mi rallegro per le eruzioni cutanee sul mio viso. Oh, quello che non ho provato, quello che non ho imbrattato, ho bevuto complessi vitaminici, sono andato dai medici a fare i test, ho rivisto la dieta. Ed ecco un dermatologo consigliato di utilizzare diversi prodotti in cure complesse. E tra loro c'era il tonico La Cree Stop Acne. Onestamente dubitavo fortemente che qualcosa sarebbe stato d'aiuto, tuttavia sono andato e ho comprato questo prodotto. Usavo un'altra marca di tonico, quindi c'è qualcosa con cui confrontarsi. Tra i vantaggi, ho evidenziato il fatto che c'è un dispenser: lo uso tutti i giorni per 2 mesi e ancora un po 'è rimasto nella bottiglia. Il secondo è senza dubbio l'assenza di colorante. Il tonico è trasparente. E un altro vantaggio è un odore gradevole. Applicando il tonico sul viso con un batuffolo di cotone, la mia pelle non era affatto tesa, ma allo stesso tempo c'era una sensazione di freschezza e pulizia. Il rimedio La-Cree non è molto sentito sul viso. Ho applicato il tonico prima di andare a letto e al mattino. Ma ovviamente ho anche evidenziato gli svantaggi. Non si può parlare di restringimento soprannaturale dei pori. A questo punto il produttore ha chiarito che il prodotto aiuta a restringere i pori e non li restringe. Tutti sanno da tempo che un tonico può purificare i pori ma. Ma non restringe i pori. Ovviamente sono meno visualizzati, ma i pori non si restringeranno. Lo uso da due mesi e purtroppo non ne è più successo nulla. Ma ho ancora un effetto, i brufoli si seccano, la pelle è più opaca, il colore della pelle si uniforma.

La bottiglia è abbastanza grande da 200 ml, poco costoso è un vantaggio decisivo, come afferma il produttore, questo prodotto pulisce la pelle, rimuove lo strato corneo, regola le ghiandole sebacee e tonifica e rinfresca la pelle. Sul retro della bottiglia, hanno aggiunto che il tonico aiuta a restringere i pori (nota che aiuta). Si consiglia di usarlo 2 volte al giorno in combinazione con una schiuma per il lavaggio e una crema della stessa marca. Ma per qualche motivo il dermatologo mi ha consigliato di usare un'altra crema e schiuma.) Ti consiglio di provarlo, forse ti aiuterà. Ma naturalmente, ognuno ha una pelle individuale ed è necessario selezionare prodotti per la cura della pelle. Pertanto, per la precisione, non farà male andare da uno specialista, questo può far risparmiare denaro e tempo prezioso! "

ga-al-sa (otzovik.com)

“Ho la pelle mista, la zona T è grassa, il mio mento è secco. Le infiammazioni saltano fuori di tanto in tanto, e se non vengono affrontate, mi accompagnano per un periodo piuttosto lungo, quindi ho provato un sacco di rimedi e La-Cree, il mio collega in questa materia, l'ha trovato in farmacia.

Posso affermare con sicurezza che il tonico può essere utilizzato tutti i giorni, non contiene alcol e parabeni. Lo strumento funziona sicuramente, i vecchi brufoli sono spariti, ma non ce ne sono di nuovi, e grazie a Dio. Lo uso 2 volte al giorno, dopo aver lavato il viso, applico il tonico su un dischetto di cotone e passo sul viso evitando il contorno occhi. Quando applicato, non ci sono sensazioni spiacevoli, l'unica cosa è che pizzica un po 'quando si infiamma, ma penso che non sia male, perché rimuove perfettamente il rossore, il che significa che funziona. Il tonico restringe i pori, deterge la pelle con un botto, si asciuga leggermente e quindi rimuove la lucentezza oleosa.

Gli svantaggi includono solo il fatto che dopo l'applicazione sembra un film sul viso, ma questa sensazione scompare con il pieno assorbimento, 2 minuti.

La consistenza è liquida, con una sfumatura giallastra, ha un gradevole aroma erbaceo, mentre scompare senza lasciare odore sul viso. La composizione contiene componenti che hanno effetti antiallergici, cicatrizzanti e antimicrobici.

La bottiglia è posta in una scatola di cartone, che descrive tutte le informazioni sul tonico, c'è anche un inserto in cui è descritta l'intera serie di prodotti La-Cree, la bottiglia è di plastica, il coperchio è facile da usare, si apre / chiude con un giro ".