loader

Cosa fare in caso di reazione allergica a Levomekol e come sostituire il farmaco?

Il levomekol topico è un farmaco combinato ad ampio spettro con effetti antibatterici e rigeneranti. È attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi, stafilococco, E. coli e Pseudomonas aeruginosa. I componenti principali del farmaco:

  • il cloramfenicolo è un antibiotico che penetra in profondità nei tessuti senza interrompere l'integrità delle membrane cellulari;
  • metiluracile: ha proprietà rigeneranti e immunostimolanti;
  • ossido di polietilene: accelera l'assorbimento del farmaco.

Il farmaco è usato per trattare ferite aperte e purulente, ulcere trofiche, piaghe da decubito, crepe non cicatrizzanti a lungo termine. L'unguento viene utilizzato per curare rapidamente abrasioni, tagli, punture di insetti. Un agente antibatterico pulisce le ferite dal contenuto purulento, allevia l'infiammazione e il gonfiore. L'unguento viene applicato rigorosamente esternamente, applicato in uno strato sottile. Sulla parte superiore viene applicata una benda sterile, che viene fissata con una benda.

È possibile utilizzare l'unguento Levomekol per le allergie

L'agente è prescritto per la prevenzione e il trattamento della dermatite allergica con un'infezione batterica associata. L'agente antinfiammatorio sopprime le manifestazioni negative del processo allergico. Levomekol per le allergie nelle aree della pelle disinfetta efficacemente graffi e ulcerazioni, ripristina la pelle danneggiata.

Potrebbe esserci un'allergia all'unguento Levomekol

Di solito il farmaco è ben tollerato. In alcuni casi, alcune persone hanno ipersensibilità al farmaco, ai singoli principi attivi o agli eccipienti. Una reazione patologica si manifesta con un'eruzione cutanea sulla pelle nel sito di applicazione. Molto spesso, si verifica un'allergia al principale ingrediente attivo: il cloramfenicolo.

Ragioni che provocano una reazione allergica:

  • usare con altri farmaci - derivati ​​pirazolici, sulfonamidi, citostatici;
  • l'uso a lungo termine, l'uso di grandi quantità del farmaco può causare desensibilizzazione del corpo (il corso del trattamento non deve superare i 5-10 giorni);
  • patologie in cui l'uso del farmaco non è indicato: mughetto, psoriasi, eczema, malattie fungine;
  • l'uso simultaneo di Levomekol con altri unguenti;
  • violazione delle condizioni di conservazione del medicinale (il farmaco deve essere conservato in un luogo buio e fresco fino a + 15 ° C);
  • durata di conservazione scaduta.

Persone più spesso suscettibili a reazioni allergiche: con predisposizione genetica, disturbi metabolici, con esaurimento fisico ed emotivo, affette da malattie croniche ed elmintiasi (vedi "I parassiti nell'organismo possono provocare allergie: il rapporto di due malattie").

L'allergia a Levomekol in un bambino piccolo può essere molto difficile, a causa dell'imperfezione del sistema immunitario del bambino. Per i neonati, l'unguento è prescritto in casi eccezionali: suppurazione della ferita ombelicale, ascessi multipli sul corpo. Bambini di età compresa tra 1-3 anni - con foruncolosi, fistole, ustioni e congelamento.

Una vera reazione allergica ha un meccanismo più complesso, i primi sintomi compaiono 20-30 minuti dopo l'applicazione dell'unguento e aumentano gradualmente.

Diagnostica

La diagnosi viene fatta dall'esame fisico del paziente e dallo studio della storia medica:

  • viene rivelata una connessione tra l'uso del farmaco e il verificarsi di eruzioni cutanee;
  • c'è una regressione dei sintomi quando il trattamento viene interrotto;
  • segni caratteristici inerenti all'allergia a Levomekol;
  • episodi di ipersensibilità ai componenti dell'unguento in passato.

La possibilità di sostituire il farmaco con un analogo ipoallergenico rende superflua una diagnostica approfondita. È sufficiente consultare un medico su come sbarazzarsi rapidamente di eruzioni cutanee, la selezione di un farmaco simile efficace e sicuro e il suo dosaggio.

Trattamento

Se compaiono sintomi di allergia, sciacquare l'area interessata con acqua corrente, interrompere l'uso del farmaco.

Terapia farmacologica

I rimedi topici sono il trattamento principale per l'allergia a Levomekol. A seconda del decorso della malattia, vengono utilizzati unguenti:

  • con un effetto di essiccazione e rimozione dell'irritazione - Unguento allo zinco, Tsinocap;
  • cicatrizzante, rigenerante, rigenerante dell'epidermide - Bepanten, Solcoseryl, Pantenolo;
  • antipruriginoso - Fenistil, Gistan, Elokom;
  • antibatterico (con un antibiotico) distrugge i batteri patogeni che sono comparsi nei luoghi dei pettini - Fucidin, Unguento all'eritromicina;
  • farmaci ormonali - Akriderm, Advantan, usati per eruzioni cutanee estese, usati per un breve periodo.

Ai bambini viene prescritto il gel Fenistil per il prurito. Le creme Bepanten, La-Cree, Skin-cap, Isida hanno un effetto curativo e rigenerante. Per accelerare l'effetto terapeutico, viene mostrato un breve ciclo di antistaminici: Suprastin, Diazolin, Tavegil, ecc..

I sorbenti hanno un effetto benefico sul corpo in caso di allergie: Enterosgel, Polysorb, Smecta accelerano la rimozione dell'istamina e della serotonina in eccesso dal corpo.

Analoghi di farmaci

Cosa può sostituire Levomekol per le allergie per continuare il trattamento? Un elenco di agenti antimicrobici che non contengono cloramfenicolo, che molto spesso causa una reazione allergica:

  • Levometile - contiene cloramfenicolo, metiluracile;
  • Proteine ​​- principi attivi - gentamicina solfato, eritromicina, proteasi C;
  • Streptonitolo - contiene sulfanilamide, aminitrizolo;
  • Fastin - nella composizione: anestesia, furacilina, sintomicina;
  • Unguento di Vishnevsky - contiene olio di ricino, catrame, xeroform.

I medicinali hanno effetti antibatterici e antinfiammatori, la loro azione è simile a Levomekol.

Raccomandazioni di medicina tradizionale

Durante un'esacerbazione della malattia, è necessario seguire una dieta antiallergica: escludere agrumi, fragole, uova, cioccolato, frutta esotica e noci.

Per alleviare l'irritazione della pelle, ridurre prurito e graffi, vengono utilizzati rimedi popolari:

  1. Il bicarbonato di sodio viene diluito in acqua calda bollita in un rapporto di 1: 3, un tovagliolo inumidito viene applicato sulla zona interessata per 10 minuti, quindi lavato via con acqua.
  2. 1 cucchiaio i fiori di camomilla vengono versati con un bicchiere di acqua bollente, l'infuso viene utilizzato per lozioni e impacchi. La soluzione viene presa per via orale in 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno.
  3. I bagni con l'uso di erbe medicinali aiutano bene i bambini: spago, camomilla, calendula.
  4. Impacchi di patate sbucciate, macinati con una grattugia, applicati per 30 minuti, alleviano efficacemente l'irritazione.
  5. I focolai di infiammazione vengono puliti con bustine di tè verde imbevute di acqua.
  6. Il tè con radice di zenzero grattugiato accelera l'eliminazione delle tossine dal corpo (vedi "Come pulire il corpo da allergeni e tossine in caso di allergie?").

Gli individui inclini alle allergie dovrebbero mangiare cibi contenenti antistaminici naturali: alghe, grano saraceno, tè alla rosa canina. Uno stile di vita sano, indurimento, vivere in un'area con una buona ecologia - serve come prevenzione delle reazioni allergiche.

Essendo un rimedio relativamente sicuro ed efficace, l'unguento Levomekol può causare allergie. È importante conoscere i possibili effetti collaterali del farmaco, quando compaiono i primi sintomi, interrompere immediatamente la terapia per non aggravare la situazione. Particolare attenzione deve essere prestata nel trattamento di bambini piccoli, donne in gravidanza e in allattamento, anziani.

Posso essere allergico a Levomekol?

Cos'è Levomekol? Come dovrebbe essere usato questo farmaco e può esserci un'allergia a Levomekol? Affronteremo queste domande in questo articolo..

  1. Quale può essere l'applicazione
  1. Come viene usato esattamente Levomekol
  1. Allergia al rimedio

Levomekol è inteso come un unguento medicinale, destinato all'uso esterno. Grazie ai suoi principi attivi svolge azioni che combattono i virus, oltre che i batteri. Agisce in modo tale da distruggere le cellule degli organismi nocivi dall'interno.

Puoi trovare questo strumento in tubi o in barattoli di vetro, e il volume è diverso, da quaranta a cento grammi. Se la preparazione è fatta come dovrebbe, sembrerà una massa omogenea, con densità media, il colore è bianco o con una sfumatura giallastra. Quando si acquista un falso, la forma e la consistenza potrebbero essere diverse. L'allergia al farmaco Levomekol si verifica raramente, ma può ancora esserlo.

Quale può essere l'applicazione

Questo unguento può essere utilizzato per vari problemi che possono essere sulla pelle, e non solo. Il medicinale può essere utilizzato come trattamento per le ulcere da decubito, al fine di trattare ferite purulente, ulcere trofiche. È anche in grado di ammorbidire varie crepe, ridurre i calli..

L'importante è che il farmaco possa curare i punti dopo l'intervento. Ogni adulto può rivolgersi a questo unguento per chiedere aiuto, e poi vedrà le sue proprietà curative. Ma dovresti fare attenzione, poiché a volte può verificarsi una reazione allergica a Levomekol..

Se parliamo dell'azione di Levomekol, diretta contro i batteri, allora qui puoi vedere un trattamento di alta qualità, perché l'unguento combatte lo stafilococco, E. coli. I componenti dell'unguento sono in grado di fermare lo sviluppo di infezioni nell'area danneggiata del corpo e accelerare il processo di guarigione e recupero. È necessario utilizzare con cautela, perché nessuno è immune dalle allergie.

Come viene usato esattamente Levomekol

Con sintomi caratteristici, Levomekol deve essere applicato esternamente, applicato in uno strato sottile nel punto in cui è presente un'eruzione cutanea. Dopodiché, dovrebbe essere applicata una benda sterile, una benda è più adatta qui. La ferita deve essere trattata tre o quattro volte al giorno..

In genere, il trattamento si svolge per circa una settimana o più. Tutto dipende dal tipo di ferita che ha la ferita e dalla velocità con cui smette di insaporire. Se stiamo parlando di un'eruzione cutanea, la benda non può essere eseguita, basta ungere l'area danneggiata della pelle con un unguento Levomekol. Se sei allergico a Levomekol durante l'uso, è meglio sostituire l'unguento con un altro.

Allergia al rimedio

Ora che sono già note le proprietà positive del farmaco, è anche necessario considerare quali possono essere le controindicazioni. La prima cosa a cui devi prestare attenzione è che una persona può avere un'allergia o un'ipersensibilità al farmaco nel suo insieme o ad alcuni dei componenti contenuti nel farmaco..

La cosa principale da ricordare è che questo problema sotto forma di allergia può sorgere non solo perché c'è una sensibilità ad alcuni principi attivi nel farmaco Levomekol, ma anche in quelle sostanze che sono ausiliarie.

I sintomi dell'allergia a Levomekol possono essere:

  • prurito alla pelle;
  • eruzione cutanea di tipo orticaria;
  • gonfiore nei punti in cui è stato applicato il prodotto.

È imperativo avvicinarsi attentamente alla combinazione di farmaci con altri farmaci, ad esempio Levomicetina, che è un antibiotico. Se sei interessato alla domanda su come sostituire Levomekol per le allergie, allora può essere Levosin, Levometil, Netran.

Sarà meglio se il medicinale è prescritto da un medico in modo che il paziente possa essere sicuro che questa terapia è assolutamente sicura per una persona e non causerà allergie.

Fonti:

Vidal: https://www.vidal.ru/drugs/levomecol__1655
GRLS: https://grls.rosminzdrav.ru/Grls_View_v2.aspx?routingGuid=cf36eacd-b2d6-4389-92b4-4fb0e257825f&t=

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Mezzi che stimolano la rigenerazione di Nizhpharm Levomekol - recensione

Purtroppo per me è controindicato

Buon giorno, vorrei condividere la mia esperienza nell'uso di questo unguento.

Ho sentito molto parlare di levomekol per molto tempo, mia madre, mia nonna, dottori e dottori lo hanno elogiato e lodato, letteralmente da tutto: graffi, ustioni, interventi chirurgici, infiammazioni, malattie della pelle.

Per la prima volta mi sono imbattuto in questo unguento solo un paio di anni fa, quando il mio viso era coperto di acne, poi ho letto che puoi applicare levomekol di notte e al mattino il brufolo scompare. Ho provato, ma non ho visto il risultato. Dopo un po 'gli ho dato un'altra possibilità, ho fatto domanda, mi sono svegliato la mattina: tutto era a posto. Abbandonato.

E così, finalmente ho fatto un intervento di chirurgia plastica intima, nella dimissione il medico ha indicato che una garza sterile con uno spesso strato di levomekol doveva essere applicata al punto delle cuciture..

L'ho fatto per tre giorni e il quarto giorno tutto ha iniziato a prudere, quindi non sono riuscito a trovare un posto per me stesso. Ho attribuito tutto quindi alla guarigione dei punti, al riassorbimento dei fili, l'effetto collaterale dell'antibiotico di cui mi era stato prescritto. Ho applicato meno spesso, meno, ma ho continuato il "trattamento" con levomekol. Ho cercato su Internet informazioni su una possibile allergia al levomekol, ma non sono riuscito a trovare nulla di utile. Tre giorni dopo, sono giunto alla conclusione che il levomekol mi stava causando un'allergia e ho smesso di applicarlo. Sono andato all'appuntamento e il medico ha dichiarato che ero ancora allergico al levomekol, mi ha prescritto un altro unguento per rimuovere l'allergia.

Levomekol è andato alla scatola più lontana.

E non molto tempo fa ho applicato un altro unguento (sintomicina) ai brufoli (sul viso) durante la notte e sono andato a letto, al mattino tutto ha iniziato a prudere, anche in quei luoghi in cui ho applicato levomekol dopo l'operazione, prurito e prurito in modo che nulla salvasse. Ho confrontato le composizioni di levomekol e sintomicina e si è scoperto che la composizione è identica, la sostanza principale contenuta in entrambi gli unguenti - cloramfenicolo, solo levomekol contiene metiluracile.

Sulla base di quello che risulta che sono allergico al cloramfenicolo.

Ecco come mi sono svegliato la mattina:

Al mattino ho bevuto claretin e namaz sulle aree colpite di acriderm. Il processo di trattamento delle allergie è stato molto lento. Stai attento e in salute!

È un peccato che antibiotici così efficaci6 come la sintomicina e il levomekol non mi andassero bene.

Spero che la mia recensione sia stata utile a qualcuno, abbi cura di te!

Levomekol

Composizione di Levomekol

L'unguento contiene uno stimolatore della rigenerazione tissutale diossometiltetraidropirimidina (diossometiltetraidropirimidina) alla concentrazione di 4,0 g per 100 ge l'antibiotico cloramfenicolo (Chloramphenicolum) alla concentrazione di 0,75 g per 100 g.

Eccipienti: ossidi di polietilene 400 e 1500.

Modulo per il rilascio

Unguento. Agente terapeutico esterno. È una sostanza bianca (leggermente giallastra). Confezionato in tubi da 40 g, così come 100 o 1000 g in barattoli di vetro scuro.

effetto farmacologico

Farmacodinamica e farmacocinetica

Lo strumento è una composizione combinata per uso topico. Allevia l'infiammazione, è attivo contro i batteri Gram (+) e Gram (-): Staphylococcus, Escherichia coli, Pseudomonas aeruginosa.

Senza danneggiare le membrane cellulari, il cloramfenicolo penetra facilmente e in profondità nei tessuti, stimolando la loro rigenerazione.

L'effetto antimicrobico persiste, anche in presenza di masse necrotiche e secrezione purulenta..

Indicazioni per l'uso: a cosa serve l'unguento Levomekol?

Il farmaco allevia perfettamente l'infiammazione ed estrae il pus. Indicazione per l'uso di Levomekol - ferite purulente (comprese quelle infette da microflora mista) nella prima fase (fase infiammatoria) del processo della ferita.

Levomekol è usato come un unguento per la guarigione di ferite e piaghe da decubito, come un unguento per foruncoli, usato per forme avanzate di emorroidi, con calli, con herpes (per l'herpes, il rimedio è prescritto per la suppurazione delle ulcere - il farmaco promuove la loro pulizia e guarigione più rapida), con infiammazione purulenta in la parte esterna del condotto uditivo, nonché per il trattamento dell'acne purulenta.

L'unguento è anche prescritto come trattamento topico per i linfonodi con infiammazione (con linfoadenite acuta e cronica). Il trattamento principale è finalizzato all'eliminazione della linfoadenopatia.

Al paziente vengono prescritti farmaci antiallergici e riparatori, vitamine, gluconato di calcio. In alcuni casi, può essere necessaria un'operazione per aprire l'ascesso, una terapia antibatterica e disintossicante.

L'uso di Levomekol per il raffreddore

L'annotazione non indica l'uso del farmaco per il trattamento del raffreddore, pertanto il suo utilizzo con un raffreddore è possibile solo con l'approvazione del medico curante.

Unguento nel naso per naso che cola e sinusite viene utilizzato nei casi in cui la causa della malattia è un'infezione batterica. Poiché sta a casa determinare cosa ha scatenato esattamente la malattia, la prescrizione di un antibiotico è possibile solo sulla base dei risultati dei test corrispondenti.

Perché l'unguento Levomekol aiuta in odontoiatria?

Il farmaco si è dimostrato efficace nel trattamento delle ferite purulente nella cavità orale. L'unguento è efficace per:

  • ulcere trofiche;
  • stomatite;
  • processi infiammatori;
  • malattia parodontale.

In odontoiatria chirurgica, viene utilizzato per l'impianto e l'estrazione del dente come mezzo per alleviare i sintomi dolorosi e ridurre il gonfiore dei tessuti..

Levomekol in ginecologia e urologia

In ginecologia, il farmaco viene utilizzato come agente locale di guarigione delle ferite, antinfiammatorio e antibatterico dopo il parto e la chirurgia..

Alcuni medici ritengono consigliabile prescrivere Levomekol per sopprimere la microflora patogena nella colpite.

Per gli uomini, il farmaco è prescritto per balanopostite e balanite.

È possibile imbrattare un tatuaggio con Levomekol?

Questa domanda viene spesso posta da persone che si sono tatuate di recente. Gli esperti affermano che i farmaci che hanno un effetto curativo delle ferite (soprattutto se contengono un antibiotico) stimolano l'immunità della pelle, motivo per cui il pigmento viene percepito dall'organismo come un corpo estraneo e viene respinto più attivamente dalla pelle.

Se non c'è infiammazione, è ottimale usare un unguento D-Pantenolo, Bepanten Plus o uno speciale unguento curativo Tat Wax per il trattamento del tatuaggio. L'uso di Levomekol è consentito solo con infiammazione e suppurazione.

Controindicazioni

Il farmaco ha le seguenti controindicazioni:

  • ipersensibilità alla diossometiltetraidropirimidina (metiluracile) o al cloramfenicolo;
  • eczema;
  • psoriasi;
  • malattie della pelle fungine.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche locali:

A volte può comparire una debolezza generale.

Sintomi simili sono la ragione per interrompere il trattamento con Levomekol e richiedere assistenza medica..

L'uso di Levomekol sotto forma di tamponi vaginali può causare lo sviluppo di candidosi e quindi il farmaco è controindicato nel mughetto.

Unguento Levomekol, istruzioni per l'uso

L'unguento è destinato al trattamento di pazienti adulti e bambini di età superiore a 3 anni.

Su una ferita aperta, Levomekol viene applicato utilizzando un tovagliolo sterile o un batuffolo di cotone: il tovagliolo / un batuffolo di cotone è impregnato di unguento, applicato sulla zona interessata (la ferita è riempita liberamente di tovaglioli) e quindi fissato con un cerotto o una benda.

Allo stesso modo, l'unguento viene utilizzato per le bolle: dopo che la superficie dell'ebollizione è stata trattata con un antisettico, viene applicata una garza imbevuta di Levomekol e la benda viene fissata con un cerotto.

Inoltre, il farmaco può essere iniettato nella cavità purulenta con una siringa attraverso un tubo di drenaggio (catetere). In questo caso, l'unguento viene preriscaldato a 35-36 ° C.

Le medicazioni vengono eseguite quotidianamente fino a quando la ferita non è completamente libera da masse necrotiche e pus. Se la superficie della ferita è estesa, la dose giornaliera dell'unguento in termini di cloramfenicolo non deve superare i 3 g.

Levomekol viene utilizzato entro 4 giorni dal primo giorno di lesione. A causa della base iperosmolare, il farmaco non può essere utilizzato per più di 5-7 giorni, poiché in questo caso può provocare uno shock osmotico nelle cellule intatte.

Da 5-7 giorni di trattamento, il paziente viene trasferito a farmaci che ripristinano l'integrità dei tessuti danneggiati.

Levomekol dai semi

L'unguento è spesso usato per trattare i calli. I calli a scoppio aperto vengono trattati con un prodotto ogni 2-3 ore (preferibilmente sotto una benda).

Se il mais è acquoso, viene accuratamente forato con un ago sterile in 2 punti (dopo aver disinfettato il sito di puntura con una soluzione di verde brillante o iodio), quindi, premendo delicatamente un batuffolo di cotone, rimuovere il liquido da esso. Successivamente, il mais viene abbondantemente lubrificato con Levomekol e la gamba viene fasciata.

Levomekol per naso che cola, sinusite, infiammazione dell'orecchio

In caso di infiammazione purulenta con localizzazione sul lato esterno del condotto uditivo, un flagello attorcigliato da una garza sterile deve essere imbevuto di unguento e installato nell'orecchio per 10-12 ore. In modo simile, Levomekol viene utilizzato per la sinusite purulenta..

Con il naso che cola (se il muco è denso, verde e non si stacca bene), i medici a volte consigliano di inserire tamponi di cotone spessi imbevuti di unguento nei passaggi nasali. Durata della procedura - 4 ore.

Metodo di applicazione in odontoiatria

In caso di lesioni della mucosa orale, durante l'estrazione o l'impianto dei denti, il farmaco viene strofinato nei tessuti interessati con leggeri movimenti circolari. Si consiglia di utilizzare l'unguento 2-3 rubli / giorno.

Dopo aver trattato la ferita, non dovresti mangiare, bere o sciacquarti la bocca per mezz'ora..

Istruzioni per l'uso di Levomekol in ginecologia e urologia

Per le malattie ginecologiche, Levomekol viene applicato su un tampone sterile e iniettato nell'area dei tessuti danneggiati. I tamponi sono fatti di garza sterile, una volta inseriti, la punta della garza deve rimanere all'esterno (questo renderà più facile estrarre il tampone).

I tamponi / le medicazioni vengono cambiati quotidianamente come sono saturi di prodotti di degradazione dei tessuti e pus.

Inoltre, il farmaco può essere iniettato nell'area della ferita utilizzando una siringa. Prima dell'introduzione, viene riscaldato alla temperatura corporea.

Con l'erosione della cervice, l'unguento deve essere applicato con grande cura e solo dopo che la donna ha subito un esame completo. Levomekol guarisce bene le ferite, ma il metiluracile in esso contenuto può causare lo sviluppo di un processo tumorale.

Il medicinale viene utilizzato solo dopo un esame citologico e colposcopia.

Con la balanopostite, il trattamento viene effettuato nel rispetto di determinate regole. Il miglior effetto terapeutico può essere ottenuto solo se l'unguento viene applicato su aree del corpo prive di placca e pus.

Per il lavaggio viene utilizzata una soluzione debole di permanganato di potassio. Dopo il lavaggio, l'area interessata viene asciugata e trattata con un unguento (Levomekol viene applicato in uno strato sottile).

La procedura viene ripetuta da 1 a 3 volte durante il giorno. La durata del trattamento è determinata dal medico.

Unguento Levomekol per le emorroidi

L'uso di un unguento per le emorroidi ti consente di:

  • eliminare i microbi che sono potenziali patogeni dell'infezione;
    aumentare le difese immunitarie locali (grazie a ciò l'organismo è più attivamente connesso per combattere l'infezione);
  • accelerare la pulizia delle ferite sulle emorroidi dai prodotti di decadimento formati a seguito del processo infiammatorio;
  • migliorare la sintesi proteica nelle cellule della mucosa e delle pareti venose del retto, accelerando così il processo di guarigione;
  • ridurre la probabilità di complicazioni che si manifestano sotto forma di intossicazione locale;
  • alleviare il dolore, gonfiore, prurito e bruciore;
  • tessuto danneggiato secco (il rimedio ha funzionato bene nel trattamento delle emorroidi piangenti).

Le proprietà di Levomekol di cui sopra rendono consigliabile utilizzarlo non solo nelle prime fasi del processo patologico, ma anche per stabilizzare le condizioni del paziente dopo la rimozione chirurgica delle emorroidi, nonché nei casi in cui la malattia procede con complicazioni.

Prima di applicare l'unguento, la zona anale viene lavata con acqua fresca pulita e asciugata con un asciugamano. Si consiglia di applicare Levomekol alle emorroidi prima di coricarsi. Copri l'ano con un pezzo di garza pulito.

Il trattamento viene effettuato in un corso di 10 giorni. Durante questo periodo, l'esacerbazione della malattia passa in una fase di remissione. L'uso più lungo è possibile solo dopo aver consultato un medico.

È impossibile curare completamente le emorroidi con il solo Levomekol, la terapia dovrebbe essere completa.

Levomekol per ustioni

Il principale ingrediente attivo del farmaco è il cloramfenicolo (cloramfenicolo), che è un agente antimicrobico universale.

Il cloramfenicolo è efficace contro molti ceppi di batteri e contro alcuni virus.

La stimolazione dell'immunità non è di minore importanza per le ustioni. Il metiluracile, che fa parte dell'unguento, stimola la formazione di interferone e leucociti. L'interferone ha effetti immunostimolanti e antivirali ei leucociti proteggono il corpo dai microbi patogeni.

Inoltre, il metiluracile influenza la divisione e la crescita cellulare, il che rende possibile accelerare la riparazione dei tessuti nella lesione..

Gli eccipienti (la base del farmaco) aumentano l'efficacia dei principi attivi, soprattutto in presenza di masse necrotiche e pus.

Il farmaco disinfetta e ripristina bene i tessuti danneggiati, riduce l'edema e arresta il processo purulento. A causa del fatto che è a base d'acqua, viene rapidamente assorbito nei tessuti e viene facilmente lavato via.

Ciò consente l'uso dell'unguento Levomekol per ustioni di qualsiasi grado (compresi il 3 ° e il 4 °, che sono accompagnati da necrosi massiccia con carie tissutale), tuttavia, nei casi più gravi, il farmaco viene prescritto come agente aggiuntivo sullo sfondo della terapia generale.

Prima di usare Levomekol per le ustioni, la superficie interessata viene lavata e quindi coperta con un tovagliolo imbevuto di unguento. Le medicazioni vengono cambiate fino a 5 rubli / giorno.

Levomekol per l'acne

Unguento e acne spesso usati sul viso. L'agente viene applicato in modo puntuale su acne purulenta particolarmente grande (preferibilmente prima di coricarsi).

Dopo che l'ascesso si apre, Levomekol viene posizionato nell'area della ferita.

Applicazione di unguento in medicina veterinaria

Le indicazioni per l'uso nella pratica veterinaria sono ferite purulente infettate da microflora mista e altri processi infiammatori purulenti (ad esempio, otite media infettiva o forme gravi di infiammazione acuta delle ghiandole anali nei cani).

L'unguento viene applicato localmente ed esternamente. Le salviettine di garza sterili imbevute di esso vengono applicate sulla superficie della ferita e fissate con una benda. Nelle cavità purulente, il farmaco, preriscaldato alla temperatura corporea dell'animale (35-40 ° C), viene iniettato con una siringa.

Le medicazioni vengono eseguite ogni giorno fino a quando la ferita non è chiara..

In caso di infiammazione infettiva delle mucose e della pelle, l'unguento viene applicato sulla zona interessata con uno strato sottile di 1-2 p. / Giorno. fino al completo recupero. Il farmaco può essere utilizzato sia separatamente che in aggiunta al trattamento principale.

Overdose

In caso di sovradosaggio, è possibile un aumento delle manifestazioni di reazioni avverse.

L'uso esterno prolungato (più di 5-7 giorni consecutivi) provoca spesso lo sviluppo di sensibilizzazione da contatto, che può causare reazioni di ipersensibilità con il successivo utilizzo di unguenti o forme di dosaggio per uso sistemico, che contengono diossometiltetraidropirimidina e cloramfenicolo.

Interazione

Evitare l'uso simultaneo di unguento Levomekol con farmaci che inibiscono l'emopoiesi: citostatici, sulfonamidi, derivati ​​pirazolonici.

Condizioni di vendita

Condizioni di archiviazione

Conservare a temperature inferiori a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

istruzioni speciali

L'uso del farmaco può portare ad un aumento della sensibilità reattiva della pelle, che è ulteriormente accompagnata da reazioni di ipersensibilità quando si utilizza Levomekol o diossometiltetraidropirimidina con cloramfenicolo sotto forma di forme di dosaggio di azione sistemica.

Se è necessario utilizzare l'unguento per più di 30 giorni consecutivi, è necessario controllare lo svolgimento di un'analisi clinica del sangue periferico.

Evitare il contatto con le mucose e gli occhi.

Levomekol è un antibiotico o no?

Il farmaco è considerato un antibiotico, poiché oltre alla sostanza cicatrizzante, contiene anche il farmaco antimicrobico cloramfenicolo.

Gli analoghi di Levomekol

Sinonimi: Levomethyl, Netran.

Analoghi dell'unguento simili nel meccanismo d'azione: Levomicetina, Levosina, Lingezin, Unguento Protegentina, Streptonitolo, Fastin 1.

In ginecologia ed emorroidi, in alcuni casi, le supposte di metiluracile possono essere utilizzate come analogo del farmaco.

Unguento Levomekol o Vishnevsky - che è meglio?

La base dell'unguento di Vishnevsky è xeroform, catrame di betulla e olio di ricino. Levomekol ha un effetto antinfiammatorio e antimicrobico locale, l'uso dell'unguento Vishnevsky dà effetti irritanti e antisettici locali.

Levomekol è prescritto principalmente per il trattamento di ferite infette gravemente infiammate e infette (nella fase dell'infiammazione della ferita). L'unguento di Vishnevsky, secondo Wikipedia, viene utilizzato principalmente nella fase di rigenerazione del processo della ferita: il linimento balsamico stimola la riparazione e la granulazione dei tessuti in una ferita rigenerante.

Il linimento è controindicato in caso di processi purulenti non igienizzati (panaritium, ebollizione, carbonchio, ecc.), Tuttavia, l'uso in questi casi consente di accelerare lo scavo e la pulizia della ferita in futuro.

L'antisettico contenuto nell'unguento di Vishnevsky penetra attraverso la pelle in concentrazioni insufficienti per l'azione battericida. Il catrame e l'olio di ricino stimolano la circolazione locale nella zona di suppurazione e infiammazione. Il corso del processo patologico è aggravato da un aumento del dolore, dall'espansione della cavità purulenta e dall'accumulo di essudato.

L'unguento di Vishnevsky è idrofobo, quindi il suo uso per il trattamento di ferite purulente non consente il normale deflusso delle secrezioni della ferita e il suo componente antimicrobico non viene rilasciato e non ha l'effetto richiesto.

Levomekol è una sostanza idrosolubile idrofila. L'antibiotico in esso contenuto passa facilmente dall'unguento alla ferita. L'attività osmotica del farmaco è 10-15 volte superiore all'effetto di una soluzione ipertonica e dura da 20 a 24 ore. A questo proposito, per un effetto efficace sulla superficie della ferita, è sufficiente 1 medicazione al giorno..

Cosa scegliere, unguento Ichthyol o Levomekol?

L'unguento Ichthyol ha un effetto cheratoplastico, antisettico, antinfiammatorio e anestetico locale.

Il prodotto regola il tono vascolare e ha un effetto benefico sulla pelle infiammata e sugli strati sottocutanei. Le indicazioni per l'uso dell'ichthyolka sono malattie della pelle, artrite e nevralgia..

Pertanto, i farmaci hanno diverse indicazioni per l'uso, il che rende errato il confronto..

Per bambini

In pediatria, il farmaco è prescritto per i bambini di età superiore a 3 anni.

Levomekol durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso dell'unguento durante la gravidanza e l'allattamento è possibile nei casi in cui, secondo il medico, l'effetto positivo per la madre supera i rischi per il feto / bambino.

Per le donne che allattano, il farmaco può essere raccomandato per trattare i capezzoli screpolati..

Recensioni sull'unguento Levomekol

È molto difficile trovare recensioni francamente negative su Levomekol. Il farmaco è meritatamente considerato l'unguento preferito dei chirurghi. La base d'acqua consente loro di trattare le ferite infette sin dai primi giorni dello sviluppo del processo patologico. L'unguento combatte efficacemente i microbi, riduce l'essudazione e il gonfiore, aiuta a rimuovere pus e masse necrotiche.

L'unguento è utilizzato in chirurgia, ginecologia, odontoiatria, urologia, come rimedio per le emorroidi in proctologia (le compresse con Levomekol per le emorroidi accelerano la remissione di una malattia esacerbata e prevengono lo sviluppo delle sue complicanze).

L'unguento Levomekol si è anche dimostrato efficace contro l'acne. Recensioni e foto ci permettono di concludere che il farmaco affronta in modo molto rapido ed efficace l'acne purulenta infiammata.

Come analogo dell'unguento, è possibile utilizzare l'unguento atraumatico VoscoPran con levomekol.

Quanto costa Levomekol unguento?

Il prezzo dell'unguento Levomekol a Mosca è di 46 rubli. Il prezzo di Levomekol in Ucraina - da 7,2 UAH.

Un unguento con levomekol VoskoPran può essere acquistato per una media di 320 rubli. per confezione n. 5. Il costo medio dello stesso pacchetto nelle farmacie ucraine è di 420 UAH.

Allergia alla foto di levomekol

Levomekol (unguento): istruzioni per l'uso, da cui aiuta, il prezzo in farmacia, analoghi, recensioni

Levomekol è un farmaco per il trattamento delle superfici aperte della ferita, utilizzato solo esternamente per ridurre ed eliminare focolai di origine purulenta e necrotica.

Composizione

Levomekol è prodotto sotto forma di un unguento che ha un complesso effetto antibatterico sulle superfici del corpo interessate.

La composizione dell'unguento conferisce alla preparazione una struttura densa e viscosa, a causa della quale ha una tinta giallastra o beige, uno specifico odore aspro.

Allo stesso tempo, Levomekol agisce solo localmente, praticamente senza entrare nel flusso sanguigno, il che riduce significativamente il rischio di reazioni avverse.

I principali ingredienti attivi di Levomekol sono:

  • cloramfenicolo, un agente con una spiccata attività contro la microflora patogena (stafilococchi e streptococchi, intestinali, Pseudomonas aeruginosa, bastoncini emofili, ecc.), l'unguento lo contiene in una quantità di 7,5 mg;
  • metiluracile, 40 mg, un agente anabolico e anti-catabolico che regola attivamente e accelera il metabolismo dei tessuti nella zona danneggiata.

Grazie alla combinazione di queste sostanze, si ottiene l'effetto di pulizia della ferita, guarigione, riduzione del gonfiore, arrossamento, indolenzimento, aumenta la reazione immunitaria locale ei microbi vengono distrutti.

Ulteriori sostanze nel medicinale sono gli ossidi di polietilene, aiutano l'unguento a essere distribuito uniformemente sulla ferita e facilitano l'assorbimento dei componenti medicinali.

A causa degli indicatori della pressione osmotica, l'effetto quando si applica l'unguento su superfici di ferite piangenti e suppuranti non diminuisce, tutti i componenti terapeutici vengono assorbiti in un volume sufficiente, senza dissolversi in fluidi patologici.

Poiché un'elevata attività osmotica persiste per quasi un giorno, l'unguento non richiede un uso frequente e viene applicato una volta al giorno.

Cosa aiuta l'unguento Levomekol

Grazie alla sua efficacia nella lotta contro i processi suppurativi, questo farmaco viene utilizzato attivamente nel trattamento delle ferite aperte in vari rami della medicina..

Le indicazioni per l'uso dell'unguento Levomekol sono un'intera gamma di malattie dermatologiche, chirurgiche, ginecologiche e di altro tipo.

I medici possono prescrivere un farmaco per processi purulenti dopo ferite e lesioni traumatiche, per ustioni di origine termica e chimica, per accelerare la guarigione delle ferite postoperatorie, per pulire e cicatrizzare ulcere trofiche, foruncolosi, carbuncolosi, ascessi, acne giovanile.

Istruzioni per l'uso

Il farmaco è inteso per uso esterno, viene applicato sulla pelle o sulle mucose.

Copri la superficie della ferita con uno strato sottile di unguento 1-2 volte al giorno.

Il corso standard del trattamento richiede solitamente 5-7 giorni, a seconda di cosa viene utilizzato l'agente, il medico può aumentare il suo utilizzo a 10-12 giorni. Un tale regime di trattamento è necessario per una suppurazione estesa e acuta..

  • Con ferite penetranti profonde, l'unguento viene riscaldato e applicato in una forma liquefatta su tamponi sterili, che vengono posizionati nelle aree problematiche.
  • Quando i passaggi della ferita sono molto stretti, vengono utilizzati lacci emostatici sottili e se è impossibile introdurlo, le lesioni vengono riempite attraverso speciali tubi di gomma o siringhe per iniezione (con un ago precedentemente rimosso).

Levomekol è utilizzato in odontoiatria come parte di una terapia complessa se i pazienti hanno processi suppurativi nella cavità orale..

Il farmaco viene utilizzato attivamente nel trattamento di processi ulcerativi trofici, formazioni patologiche con stomatite, malattia parodontale, formazioni cistiche, nonché dopo l'impianto o l'estrazione del dente..

Nella pratica ginecologica e urologica, Levomekol viene applicato all'area della sutura dopo interventi chirurgici complicati da infiammazioni o patologie purulente nelle parti esterne dell'uretra o della vagina. Levomekol in ginecologia è prescritto per il trattamento dell'erosione cervicale, lo sviluppo dell'infezione nelle ovaie, le tube di Falloppio, la vulva.

Per gli uomini, l'unguento viene utilizzato per l'infiammazione del glande o della prostata.

Gli otorinolaringoiatri usano anche Levomekol nella loro pratica..

Nei casi in cui la causa dell'infezione è un'infezione batterica, il farmaco può essere indicato per sinusite, otite media, rinite.

Nel trattamento della sinusite, l'unguento viene messo nel naso su turundas, dopo aver lavato preliminarmente il naso con una soluzione di cloruro di sodio. La procedura viene eseguita in posizione prona, con la testa gettata all'indietro, dura 15-20 minuti. Il corso della terapia è di 2-5 giorni, al giorno puoi usare l'unguento non più di 4 volte.

Come usare l'unguento nel trattamento delle malattie infiammatorie dell'orecchio esterno e medio, il medico ORL consiglierà:

Questa terapia viene eseguita entro 5-10 giorni..

Per l'acne

Levomekol è prescritto molto attivamente per le malattie dermatologiche, nel caso dello sviluppo di processi purulenti.

Pertanto, l'unguento è considerato efficace nel trattamento di acne, foruncolosi, eczema..

Per l'acne sul viso, Levomekol viene utilizzato in modo puntuale, l'unguento viene applicato sulla parte superiore dell'infiltrato e quando si rompe, il suo spazio interno (cavità) viene lubrificato. Levomekol, usato come unguento per l'acne, può essere un buon aiuto nella lotta contro l'acne adolescenziale e giovanile..

Con le emorroidi

L'unguento è prescritto in caso di complicazioni con questa malattia, cioè con lo sviluppo di processi purulenti nel retto.

Lubrificano le sue aree problematiche o usano tamponi trattati con Levomekol.

Per ulcerazioni da vescicole erpetiche

In questi casi, il farmaco lubrifica gli infiltrati aperti, quindi vengono rapidamente puliti dall'essudato patologico e guariscono.

Con suppurazione dei linfonodi

Quando si diagnostica la linfoadenite nei pazienti, Levomekol viene utilizzato applicando un unguento all'area problematica sotto la benda.

Con ferite

Levomekol è attivamente prescritto nella pratica chirurgica.

Per far guarire le ferite aperte più velocemente, ci sono istruzioni per l'uso per le ferite. Questa guida stabilisce in dettaglio le regole e le raccomandazioni per il trattamento delle lesioni traumatiche con Levomekol..

L'effetto del farmaco sulla superficie della ferita è dovuto alle sue proprietà antimicrobiche antinfiammatorie..

Con ustioni

Levomekol è efficace nel trattamento delle ustioni che sono state infettate e hanno iniziato a marcire.

In questi casi, l'unguento viene applicato su salviettine di garza sterili e applicato sulla zona interessata una volta al giorno..

Controindicazioni

Levomekol è considerato un agente a bassa tossicità, ma quando si utilizza l'unguento, è necessario studiare attentamente le istruzioni e seguire tutte le raccomandazioni per il trattamento.

I medici evitano di prescrivere il farmaco per infezioni fungine, psoriasi e alcune altre lesioni cutanee.

Una controindicazione assoluta è una reazione allergica ai componenti principali e aggiuntivi di questo rimedio..

Applicazione durante la gravidanza

L'unguento può essere utilizzato durante il periodo di gestazione e durante l'allattamento.

I componenti attivi di Levomekol praticamente non penetrano nella circolazione sistemica e quindi non possono danneggiare né la madre né il bambino.

Naturalmente, l'unguento viene utilizzato solo dopo aver consultato un medico e, quando si verifica un'irritazione locale, smettono di usare il rimedio..

Applicazione in pediatria

Secondo le istruzioni, l'unguento Levomekol viene utilizzato per i bambini dall'età di tre anni, ma in caso di suppurazione delle ferite, i medici prescrivono il farmaco per neonati e bambini..

Lo strumento viene utilizzato per trattare l'anello ombelicale, abrasioni, tagli, ascessi, morsi.

Prezzo nelle farmacie

Il medicinale è prodotto in tubi di alluminio del peso di 40 grammi.

Puoi acquistarlo senza prescrizione medica, il costo dell'unguento varia da 89 a 150 rubli.

Analoghi

Esistono diversi farmaci sul mercato farmacologico con una composizione identica..

Levosin e Levomekol, così come Levomethyl e Voskopran sono farmaci intercambiabili.

Sono disponibili sotto forma di unguenti e Voskopran sotto forma di tovaglioli di garza pronti di varie dimensioni.

Hanno un antibiotico principale, ma la composizione di sostanze aggiuntive può differire leggermente. In Levosin, ad esempio, è presente un componente anestetico e sono presenti altri conservanti..

Cosa comprare da questi fondi dipende dagli obiettivi del trattamento e dalle raccomandazioni del medico..

Gli analoghi di Levomekol in azione includono Baneocin, Vishnevsky unguento, Solcoseryl, Streptonitol, Lingezin, Fastin e altri farmaci.

Hanno effetti antibatterici e (o) cicatrizzanti, ma a scapito di altre sostanze farmacologiche attive. Usato come sostituto di Levomekol, principalmente per l'intolleranza al cloramfenicolo.

Regole di archiviazione

Poiché Levomekol cambia le sue proprietà quando riscaldato, la durata di conservazione specificata nelle istruzioni (3,5 anni) è rilevante quando l'unguento viene posto in un luogo fresco, cioè in frigorifero.

Recensioni

Kozlova Maria, 34 anni, dottore:

Shirokova Olga, 44 anni, casalinga:

Qui il rapporto qualità prezzo è ottimo.!

Konstantinova Anastasia, 24 anni, madre in congedo di maternità:

Che è meglio: unguento Levomekol o Vishnevsky?

Levomekol è un efficace agente antinfiammatorio, antibatterico e cicatrizzante a base di potenti principi attivi sintetici.

L'unguento è ben assorbito senza modificare la struttura dell'epidermide e mantiene a lungo il suo effetto terapeutico.

Secondo Vishnevsky, il linimento balsamico è costituito da sostanze naturali (catrame, olio di ricino, xeroformio), agisce creando un film sottile sulla pelle, che impedisce ai microrganismi di svilupparsi e moltiplicarsi.

La differenza tra i farmaci è piuttosto significativa: Levomekol colpisce più attivamente la flora patogena e ha uno spettro d'azione più ampio contro i microbi patogeni.

Oflomelid o Levomekol: che è meglio?

La differenza tra i farmaci è che Oflomelid contiene un altro antibiotico nella sua composizione - ofloxacina e anche un anestetico locale - lidocaina.

Una tale composizione fornisce un uso efficace non solo nei casi di sviluppo di un processo purulento, ma anche in caso di forte dolore alla superficie della ferita..

Questo amplia il suo campo di applicazione in relazione a grandi lesioni trofiche, ustioni cutanee e congelamento.

video

Unguento Levomekol

Levomekol è un agente combinato antibatterico per uso esterno con un pronunciato effetto immunostimolante e antinfiammatorio. L'unguento Levomekol non consente la crescita della microflora patogena, sopprime i processi infiammatori, rimuove la secrezione purulenta e, allo stesso tempo, ha un effetto curativo delle ferite e avvia i processi di rigenerazione dell'epidermide.

Figura 1 - Levomekol per ustioni

Un tandem simile è fornito da due componenti attivi nella composizione dell'unguento: cloramfenicolo (noto anche come levomicetina) e metiluracile. Il cloramfenicolo è un antibiotico naturale che blocca attivamente l'intestino, lo Pseudomonas aeruginosa e il bacillo stafilococcico. E il metiluracile accelera la rigenerazione dell'epidermide. La particolarità del metiluracile è la capacità di penetrare facilmente e rapidamente nel derma, senza intaccare la membrana di membrana delle cellule. Questo processo è associato al drenaggio del liquido in eccesso dallo spazio extracellulare, che di solito causa edema e lividi..

A cosa serve Levomekol?

Levomekol ha un effetto terapeutico multiforme:

  • riduce rapidamente il processo infiammatorio, previene la sua diffusione ai tessuti sani;
  • impedisce la crescita e la riproduzione di agenti infettivi batterici;
  • elimina rapidamente il gonfiore normalizzando la microcircolazione;
  • fornisce la consegna ai tessuti interessati di nutrienti e sostanze biologicamente attive, nonché ossigeno molecolare;
  • stimola la rigenerazione delle cellule colpite dall'infiammazione di tutti gli strati dell'epidermide;
  • aumenta l'immunità a livello locale.

Immagine 2 - L'unguento rimuove rapidamente tutti i processi infiammatori sulla pelle

Vale la pena notare che la presenza di secrezione purulenta e tessuto necrotico non interferisce con l'unguento Levomekol che svolge la sua funzione. Il farmaco può essere utilizzato per disinfettare e accelerare la rigenerazione dei tessuti.

Indicazioni per l'uso dell'unguento Levomekol

Poiché l'unguento Levomekol ha un effetto antibatterico e allo stesso tempo stimola il ripristino della struttura dei tessuti, il farmaco è indicato per le seguenti malattie:

  • infezione di ferite con microflora patogena, ulcere e ascessi purulenti sull'epidermide;
  • ustioni (principalmente 2 e 3 gradi);
  • violazione dell'integrità dei tessuti in caso di lesioni;
  • processi necrotici;
  • eczema piangente e secco;
  • calli;
  • ulcere trofiche;
  • congelamento delle estremità (strati superficiali della pelle);
  • acne, acne, foruncoli, foruncoli;
  • otite media e sinusite (anche con secrezione purulenta);
  • trattamento delle cuciture dopo l'intervento chirurgico
  • piaghe da decubito;
  • emorroidi.

Figura 3 - L'unguento Levomekol può essere utilizzato per i bambini

Levomekol può essere utilizzato per i bambini senza alcuna restrizione. Ma prima è imperativo consultare un pediatra. L'unguento è adatto ai neonati: serve per curare la ferita ombelicale per accelerarne la guarigione, curare le pustole, curare le punture di insetti.

Controindicazioni

Poiché Levomekol è in ogni caso un farmaco, ci sono controindicazioni.

  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • ipersensibilità del corpo;
  • infezioni fungine dell'epidermide;
  • tendenza alle reazioni allergiche;
  • psoriasi.

Effetti collaterali

Levomekol è considerato un farmaco universale / a bassa reattività, la cui tolleranza è quasi assoluta. Anche se il paziente ha patologie croniche, Levomekol può essere assunto. Possono essere presenti effetti collaterali, ma il loro spettro è limitato alle manifestazioni cutanee allergiche:

  • iperemia;
  • bruciore;
  • prurito;
  • orticaria;
  • dermatite nel sito di applicazione;
  • edema locale;
  • quando si usano tamponi vaginali, può comparire candidosi.

Se usi Levomekol, non dovresti usare altri unguenti, balsami e così via esterni allo stesso tempo. Assicurati che l'unguento non entri negli occhi, sulle mucose e all'interno. In caso di contatto con occhi e mucose, sciacquare immediatamente con acqua corrente. In caso di ingestione, lavare lo stomaco.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Poiché Levomekol è assunto localmente, non entra nel flusso sanguigno e non ha un effetto sistemico, non ci sono controindicazioni, ad eccezione di quelle generali, per le donne incinte e le madri che allattano un bambino..

Figura 4 - Prima di utilizzare l'unguento, è necessario consultare un medico

Ma in ogni caso, è meglio consultare prima il medico..

Levomekol nel trattamento delle ustioni

In caso di ustioni, Levomekol è necessario per prevenire l'infezione della superficie della ferita con infezioni patogene, nonché per accelerare la guarigione dei tessuti. Levomekol affronta anche l'infiammazione, che può portare alla suppurazione della ferita. L'unguento pulisce bene il sito della lesione sia dalle secrezioni purulente che dalle cellule necrotiche.

Il sistema di trattamento per un'ustione di 1-2 gradi di piccola area è il seguente:

  • prima di applicare l'unguento, la ferita viene lavata sotto l'acqua corrente;
  • l'unguento viene applicato su una garza sterile, che viene applicata sulla superficie della ferita;
  • la benda viene applicata per un giorno;
  • le medicazioni vengono eseguite ogni giorno, fino a 5 volte al giorno.

L'ustione viene trattata fino a quando i tessuti non sono completamente guariti. La durata totale del corso per ustioni domestiche minori è di 5-14 giorni.

Levomekol nel trattamento dell'acne

La domanda dei pazienti se sia possibile spalmare l'acne con l'unguento Levomekol può essere risolta in modo affermativo. Levomekol è usato per sbarazzarsi di acne e acne purulenta, poiché aiuta a fermare il processo patologico sulla pelle. Il sistema di trattamento differirà a seconda della gravità della malattia e del numero di eruzioni cutanee. Inoltre, l'efficacia terapeutica dell'unguento non diminuisce in presenza di pus e masse necrotiche nei pori della pelle. Levomekol non è prescritto solo quando le ghiandole sebacee sono infettate da funghi.

I piccoli brufoli vengono trattati applicando un sottile strato di unguento sulla zona interessata. Questo viene fatto la sera per diverse ore e prima di andare a letto Levomekol viene lavato via. Entro due settimane, i brufoli scompaiono, la pelle del viso è levigata, le piccole cicatrici guariscono.

Figura 5 - Trattamento dell'acne con unguento

Su singoli brufoli infiammati, Levomekol viene applicato in un punto con uno strato sottile e sopra viene coperto con un piccolo pezzo di cotone idrofilo e lasciato per 2-3 ore. La terapia è di 2-3 giorni.

Per quanto riguarda l'acne aperta, il medicinale viene inserito direttamente nei fori formati..

Per il trattamento dell'acne, Levomekol viene applicato sull'area interessata durante la notte. Al mattino, l'unguento deve essere lavato via. Di solito, il corso del trattamento dura 2 settimane, durante le quali l'infiammazione si attenua, l'acne si manifesta o si dissolve.

Per eliminare l'acne sottocutanea, devi fare quanto segue:

  • dopo il lavaggio con sapone, la pelle viene pulita con qualsiasi tonico o lozione;
  • applicare un unguento in uno strato sottile su un tovagliolo sterile e applicare su un'area di pelle con acne;
  • la benda è fissata con un cerotto adesivo.

La durata della procedura di trattamento è di 3-5 ore. Se sulla pelle compaiono ascessi dolorosi profondi, la benda viene mantenuta sul corpo tutta la notte.

La durata della terapia è di circa 7-10 giorni, a seconda del grado di danno al derma.

Levomekol nel trattamento delle emorroidi

L'unguento Levomekol può essere utilizzato in aggiunta alla terapia complessa per le emorroidi durante i periodi di esacerbazione. Si consiglia di utilizzare l'unguento nei casi in cui il sangue viene rilasciato dalle emorroidi. Poiché il farmaco ha un effetto antibatterico (le ferite possono essere infettate con le feci), aiuta ad alleviare l'infiammazione e neutralizzare i batteri patogeni, Levomekol è prescritto per rigenerare i tessuti dell'ano.

è necessario lavare il perineo e l'ano con acqua e sapone e asciugare con un asciugamano morbido;

  • applicare un sottile strato di unguento all'ano prima di andare a letto;
  • l'area di influenza è coperta dall'alto con una benda e fissata con un cerotto adesivo;
  • quando si trattano i nodi interni, un tampone viene impregnato di unguento, che viene quindi inserito nell'ano.
  • Figura 6 - Levomekol con emorroidi

    La durata della terapia è di 10 giorni. Poiché Levomekol non è un farmaco specializzato di tipo antiemorroidario, dopo che l'infiammazione si è attenuata, solo il medico curante decide di continuare la terapia e prescrivere farmaci..

    Levomekol nel trattamento delle ferite

    Levomekol aiuta a guarire il tessuto colpito e previene l'infezione della superficie della ferita. E non è così importante se la ferita è in putrefazione o meno..
    Se la ferita non è purulenta, prima l'area interessata viene trattata con un antisettico. L'unguento viene applicato in uno strato sottile durante la notte, quindi deve essere coperto con una garza sterile e fissato con una benda. Molto spesso, il trattamento della ferita è richiesto una volta al giorno..

    Se la ferita si aggrava, con l'aiuto di tamponi di garza di cotone inumiditi con un antisettico, vengono rimossi il pus e le secrezioni secrete. Quindi l'unguento Levomekol viene inserito nella ferita: dovrebbe essere riempito dappertutto, ma non troppo strettamente. Dall'alto, l'area interessata è coperta da un tovagliolo di garza, anch'esso imbevuto di unguento. Per quanto riguarda la frequenza dei cambi di medicazione, tutto dipende dalla quantità di pus secreto. Di solito è sufficiente una doppia fasciatura.

    E se la ferita è profonda e accompagnata da una lesione infettiva, Levomekol viene preriscaldato a 35 gradi Celsius, quindi un tovagliolo sterile viene impregnato di unguento (diversi possono essere utilizzati se l'area interessata è estesa) e iniettato nella lesione. Se l'area interessata è estesa, utilizzare diverse salviette con Levomekol. È importante che la ferita sia completamente riempita, ma non troppo stretta..

    Si noti che è meglio utilizzare un tubo di gomma di drenaggio per iniettare il farmaco nelle ferite perforate e profonde e iniettare l'unguento riscaldato stesso con una siringa.

    La durata del corso di terapia di solito dura da 5 a 10 giorni.

    L'uso dell'unguento Levomekol in ginecologia

    Levomekol è utilizzato con successo in ginecologia e urologia.

    In ginecologia, la terapia viene eseguita utilizzando tamponi con unguento applicato su di essi. Un metodo simile è indicato per il trattamento delle seguenti condizioni:

    • erosione infiammatoria della cervice;
    • infiammazione delle appendici uterine (ovaie, tube di Falloppio);
    • divergenza delle suture vaginali dopo le lacrime durante il parto o un intervento chirurgico.

    Il sistema di trattamento è la seguente sequenza di azioni:

    • prima dell'uso, una donna deve lavare e asciugare accuratamente la pelle del sito di trattamento e del perineo;
    • se la terapia viene utilizzata dopo la divergenza delle suture vaginali o dopo le operazioni, le suture devono essere trattate con una soluzione debole di permanganato di potassio o furacilina;
    • è necessario fare un piccolo batuffolo di cotone, mettere sopra un unguento di 15 mm x 15 mm e alto 5 mm;
    • inserire nella vagina di notte e rimuovere al mattino;
    • se la terapia viene applicata dopo la divergenza delle suture vaginali o dopo le operazioni, l'unguento viene applicato su una benda di garza e applicato alle suture. Quindi indossa la biancheria pulita (se necessario, puoi anche usare un assorbente). La medicazione rimane da 2 a 6 ore.

    Nel modo sopra descritto, il principio attivo dell'unguento viene erogato nell'area interessata e assorbito nei tessuti circostanti della vagina.

    In urologia, Levomekol è utilizzato nel trattamento della balanite e della balanopostite negli uomini, poiché ha un effetto antinfiammatorio e antimicrobico. Il sistema di trattamento è la seguente sequenza di azioni:

    • prima di applicare l'unguento, la testa del pene viene lavata con una soluzione debole di permanganato di potassio o furacilina, rimuovendo pus e tessuto morto;
    • Levomekol viene applicato all'area interessata con uno strato denso.

    Il rimedio viene applicato 1-2 volte al giorno fino al completo recupero. Dopo aver rimosso l'infiammazione, Levomekol viene applicato per un'altra settimana, 1 volta al giorno, la sera, prima di coricarsi.

    L'unguento di Levomekol e Vishnevsky. Cosa c'è di meglio?

    Cominciamo con il fatto che l'unguento Vishnevsky e Levomekol, sebbene siano usati in casi simili, hanno ancora uno spettro d'azione multidirezionale. Quindi, l'unguento di Vishnevsky è efficace quando la ferita è in fase di rigenerazione. Pertanto, non può essere utilizzato per suppurazione della ferita o grave infiammazione. Sì, il farmaco contiene un antisettico, ma la sua concentrazione non è sufficiente per fornire un effetto battericida. Inoltre, il catrame e l'olio di ricino stimolano la circolazione sanguigna nella zona interessata, il che aggrava la situazione..

    Questo è il motivo per cui l'unguento di Vishnevsky non è così efficace, poiché Levomekol ha un'attività antibatterica maggiore a causa della presenza di un antibiotico e accelera il processo di deflusso del pus dalla ferita. Altrettanto importanti sono le seguenti caratteristiche distintive che determinano la superiorità dell'unguento Levomekol:

    • mancanza di odore sgradevole;
    • caratteristiche riparative più elevate;
    • non provoca irritazione nella zona da trattare;
    • nel trattamento delle bolle, Levomekol avvia rapidamente un ascesso e apre l'ascesso, seguito dalla guarigione della ferita.

    Ma se il paziente è aiutato dall'unguento di Vishnevsky, non ha senso cambiarlo.

    Analoghi

    Gli analoghi dell'unguento Levomekol hanno un effetto battericida e curativo. Ma la differenza sta nel principio attivo del farmaco. Quindi, tra gli analoghi, si può nominare Fugentin, Levosin (ha anche un effetto analgesico), Protegentin, Fastin-1, Pasta di zinco salicilico.

    Si possono considerare sinonimi, cioè farmaci con la stessa sostanza (ma in maggiore concentrazione) di quella dell'unguento Levomekol, Netran e Levomethyl. I farmaci sostitutivi possono essere prescritti solo dal medico curante.

    Video 1 - Levomekol: trattamento di unghie, acne, balanopostite e dermatite da pannolino. Durata dell'uso dell'unguento

    Levomekol (unguento): istruzioni per l'uso, da cui aiuta, il prezzo in farmacia, analoghi, recensioni

    Levomekol è un farmaco per il trattamento delle superfici aperte della ferita, utilizzato solo esternamente per ridurre ed eliminare focolai di origine purulenta e necrotica.

    Composizione

    Levomekol è prodotto sotto forma di un unguento che ha un complesso effetto antibatterico sulle superfici del corpo interessate.

    La composizione dell'unguento conferisce alla preparazione una struttura densa e viscosa, a causa della quale ha una tinta giallastra o beige, uno specifico odore aspro.

    Allo stesso tempo, Levomekol agisce solo localmente, praticamente senza entrare nel flusso sanguigno, il che riduce significativamente il rischio di reazioni avverse.

    I principali ingredienti attivi di Levomekol sono:

    • cloramfenicolo, un agente con una spiccata attività contro la microflora patogena (stafilococchi e streptococchi, intestinali, Pseudomonas aeruginosa, bastoncini emofili, ecc.), l'unguento lo contiene in una quantità di 7,5 mg;
    • metiluracile, 40 mg, un agente anabolico e anti-catabolico che regola attivamente e accelera il metabolismo dei tessuti nella zona danneggiata.

    Grazie alla combinazione di queste sostanze, si ottiene l'effetto di pulizia della ferita, guarigione, riduzione del gonfiore, arrossamento, indolenzimento, aumenta la reazione immunitaria locale ei microbi vengono distrutti.

    Ulteriori sostanze nel medicinale sono gli ossidi di polietilene, aiutano l'unguento a essere distribuito uniformemente sulla ferita e facilitano l'assorbimento dei componenti medicinali.

    A causa degli indicatori della pressione osmotica, l'effetto quando si applica l'unguento su superfici di ferite piangenti e suppuranti non diminuisce, tutti i componenti terapeutici vengono assorbiti in un volume sufficiente, senza dissolversi in fluidi patologici.

    Poiché un'elevata attività osmotica persiste per quasi un giorno, l'unguento non richiede un uso frequente e viene applicato una volta al giorno.

    Cosa aiuta l'unguento Levomekol

    Grazie alla sua efficacia nella lotta contro i processi suppurativi, questo farmaco viene utilizzato attivamente nel trattamento delle ferite aperte in vari rami della medicina..

    Le indicazioni per l'uso dell'unguento Levomekol sono un'intera gamma di malattie dermatologiche, chirurgiche, ginecologiche e di altro tipo.

    I medici possono prescrivere un farmaco per processi purulenti dopo ferite e lesioni traumatiche, per ustioni di origine termica e chimica, per accelerare la guarigione delle ferite postoperatorie, per pulire e cicatrizzare ulcere trofiche, foruncolosi, carbuncolosi, ascessi, acne giovanile.

    Istruzioni per l'uso

    Il farmaco è inteso per uso esterno, viene applicato sulla pelle o sulle mucose.

    Copri la superficie della ferita con uno strato sottile di unguento 1-2 volte al giorno.

    Il corso standard del trattamento richiede solitamente 5-7 giorni, a seconda di cosa viene utilizzato l'agente, il medico può aumentare il suo utilizzo a 10-12 giorni. Un tale regime di trattamento è necessario per una suppurazione estesa e acuta..

    • Con ferite penetranti profonde, l'unguento viene riscaldato e applicato in una forma liquefatta su tamponi sterili, che vengono posizionati nelle aree problematiche.
    • Quando i passaggi della ferita sono molto stretti, vengono utilizzati lacci emostatici sottili e se è impossibile introdurlo, le lesioni vengono riempite attraverso speciali tubi di gomma o siringhe per iniezione (con un ago precedentemente rimosso).

    Levomekol è utilizzato in odontoiatria come parte di una terapia complessa se i pazienti hanno processi suppurativi nella cavità orale..

    Il farmaco viene utilizzato attivamente nel trattamento di processi ulcerativi trofici, formazioni patologiche con stomatite, malattia parodontale, formazioni cistiche, nonché dopo l'impianto o l'estrazione del dente..

    Nella pratica ginecologica e urologica, Levomekol viene applicato all'area della sutura dopo interventi chirurgici complicati da infiammazioni o patologie purulente nelle parti esterne dell'uretra o della vagina. Levomekol in ginecologia è prescritto per il trattamento dell'erosione cervicale, lo sviluppo dell'infezione nelle ovaie, le tube di Falloppio, la vulva.

    Per gli uomini, l'unguento viene utilizzato per l'infiammazione del glande o della prostata.

    Gli otorinolaringoiatri usano anche Levomekol nella loro pratica..

    Nei casi in cui la causa dell'infezione è un'infezione batterica, il farmaco può essere indicato per sinusite, otite media, rinite.

    Nel trattamento della sinusite, l'unguento viene messo nel naso su turundas, dopo aver lavato preliminarmente il naso con una soluzione di cloruro di sodio. La procedura viene eseguita in posizione prona, con la testa gettata all'indietro, dura 15-20 minuti. Il corso della terapia è di 2-5 giorni, al giorno puoi usare l'unguento non più di 4 volte.

    Come usare l'unguento nel trattamento delle malattie infiammatorie dell'orecchio esterno e medio, il medico ORL consiglierà:

    Questa terapia viene eseguita entro 5-10 giorni..

    Per l'acne

    Levomekol è prescritto molto attivamente per le malattie dermatologiche, nel caso dello sviluppo di processi purulenti.

    Pertanto, l'unguento è considerato efficace nel trattamento di acne, foruncolosi, eczema..

    Per l'acne sul viso, Levomekol viene utilizzato in modo puntuale, l'unguento viene applicato sulla parte superiore dell'infiltrato e quando si rompe, il suo spazio interno (cavità) viene lubrificato. Levomekol, usato come unguento per l'acne, può essere un buon aiuto nella lotta contro l'acne adolescenziale e giovanile..

    Con le emorroidi

    L'unguento è prescritto in caso di complicazioni con questa malattia, cioè con lo sviluppo di processi purulenti nel retto.

    Lubrificano le sue aree problematiche o usano tamponi trattati con Levomekol.

    Per ulcerazioni da vescicole erpetiche

    In questi casi, il farmaco lubrifica gli infiltrati aperti, quindi vengono rapidamente puliti dall'essudato patologico e guariscono.

    Con suppurazione dei linfonodi

    Quando si diagnostica la linfoadenite nei pazienti, Levomekol viene utilizzato applicando un unguento all'area problematica sotto la benda.

    Con ferite

    Levomekol è attivamente prescritto nella pratica chirurgica.

    Per far guarire le ferite aperte più velocemente, ci sono istruzioni per l'uso per le ferite. Questa guida stabilisce in dettaglio le regole e le raccomandazioni per il trattamento delle lesioni traumatiche con Levomekol..

    L'effetto del farmaco sulla superficie della ferita è dovuto alle sue proprietà antimicrobiche antinfiammatorie..

    Con ustioni

    Levomekol è efficace nel trattamento delle ustioni che sono state infettate e hanno iniziato a marcire.

    In questi casi, l'unguento viene applicato su salviettine di garza sterili e applicato sulla zona interessata una volta al giorno..

    Controindicazioni

    Levomekol è considerato un agente a bassa tossicità, ma quando si utilizza l'unguento, è necessario studiare attentamente le istruzioni e seguire tutte le raccomandazioni per il trattamento.

    I medici evitano di prescrivere il farmaco per infezioni fungine, psoriasi e alcune altre lesioni cutanee.

    Una controindicazione assoluta è una reazione allergica ai componenti principali e aggiuntivi di questo rimedio..

    Applicazione durante la gravidanza

    L'unguento può essere utilizzato durante il periodo di gestazione e durante l'allattamento.

    I componenti attivi di Levomekol praticamente non penetrano nella circolazione sistemica e quindi non possono danneggiare né la madre né il bambino.

    Naturalmente, l'unguento viene utilizzato solo dopo aver consultato un medico e, quando si verifica un'irritazione locale, smettono di usare il rimedio..

    Applicazione in pediatria

    Secondo le istruzioni, l'unguento Levomekol viene utilizzato per i bambini dall'età di tre anni, ma in caso di suppurazione delle ferite, i medici prescrivono il farmaco per neonati e bambini..

    Lo strumento viene utilizzato per trattare l'anello ombelicale, abrasioni, tagli, ascessi, morsi.

    Prezzo nelle farmacie

    Il medicinale è prodotto in tubi di alluminio del peso di 40 grammi.

    Puoi acquistarlo senza prescrizione medica, il costo dell'unguento varia da 89 a 150 rubli.

    Analoghi

    Esistono diversi farmaci sul mercato farmacologico con una composizione identica..

    Levosin e Levomekol, così come Levomethyl e Voskopran sono farmaci intercambiabili.

    Sono disponibili sotto forma di unguenti e Voskopran sotto forma di tovaglioli di garza pronti di varie dimensioni.

    Hanno un antibiotico principale, ma la composizione di sostanze aggiuntive può differire leggermente. In Levosin, ad esempio, è presente un componente anestetico e sono presenti altri conservanti..

    Cosa comprare da questi fondi dipende dagli obiettivi del trattamento e dalle raccomandazioni del medico..

    Gli analoghi di Levomekol in azione includono Baneocin, Vishnevsky unguento, Solcoseryl, Streptonitol, Lingezin, Fastin e altri farmaci.

    Hanno effetti antibatterici e (o) cicatrizzanti, ma a scapito di altre sostanze farmacologiche attive. Usato come sostituto di Levomekol, principalmente per l'intolleranza al cloramfenicolo.

    Regole di archiviazione

    Poiché Levomekol cambia le sue proprietà quando riscaldato, la durata di conservazione specificata nelle istruzioni (3,5 anni) è rilevante quando l'unguento viene posto in un luogo fresco, cioè in frigorifero.

    Recensioni

    Kozlova Maria, 34 anni, dottore:

    Shirokova Olga, 44 anni, casalinga:

    Qui il rapporto qualità prezzo è ottimo.!

    Konstantinova Anastasia, 24 anni, madre in congedo di maternità:

    Che è meglio: unguento Levomekol o Vishnevsky?

    Levomekol è un efficace agente antinfiammatorio, antibatterico e cicatrizzante a base di potenti principi attivi sintetici.

    L'unguento è ben assorbito senza modificare la struttura dell'epidermide e mantiene a lungo il suo effetto terapeutico.

    Secondo Vishnevsky, il linimento balsamico è costituito da sostanze naturali (catrame, olio di ricino, xeroformio), agisce creando un film sottile sulla pelle, che impedisce ai microrganismi di svilupparsi e moltiplicarsi.

    La differenza tra i farmaci è piuttosto significativa: Levomekol colpisce più attivamente la flora patogena e ha uno spettro d'azione più ampio contro i microbi patogeni.

    Oflomelid o Levomekol: che è meglio?

    La differenza tra i farmaci è che Oflomelid contiene un altro antibiotico nella sua composizione - ofloxacina e anche un anestetico locale - lidocaina.

    Una tale composizione fornisce un uso efficace non solo nei casi di sviluppo di un processo purulento, ma anche in caso di forte dolore alla superficie della ferita..

    Questo amplia il suo campo di applicazione in relazione a grandi lesioni trofiche, ustioni cutanee e congelamento.

    video

    Unguento Levomekol

    Levomekol è un agente combinato antibatterico per uso esterno con un pronunciato effetto immunostimolante e antinfiammatorio. L'unguento Levomekol non consente la crescita della microflora patogena, sopprime i processi infiammatori, rimuove la secrezione purulenta e, allo stesso tempo, ha un effetto curativo delle ferite e avvia i processi di rigenerazione dell'epidermide.

    Figura 1 - Levomekol per ustioni

    Un tandem simile è fornito da due componenti attivi nella composizione dell'unguento: cloramfenicolo (noto anche come levomicetina) e metiluracile. Il cloramfenicolo è un antibiotico naturale che blocca attivamente l'intestino, lo Pseudomonas aeruginosa e il bacillo stafilococcico. E il metiluracile accelera la rigenerazione dell'epidermide. La particolarità del metiluracile è la capacità di penetrare facilmente e rapidamente nel derma, senza intaccare la membrana di membrana delle cellule. Questo processo è associato al drenaggio del liquido in eccesso dallo spazio extracellulare, che di solito causa edema e lividi..

    A cosa serve Levomekol?

    Levomekol ha un effetto terapeutico multiforme:

    • riduce rapidamente il processo infiammatorio, previene la sua diffusione ai tessuti sani;
    • impedisce la crescita e la riproduzione di agenti infettivi batterici;
    • elimina rapidamente il gonfiore normalizzando la microcircolazione;
    • fornisce la consegna ai tessuti interessati di nutrienti e sostanze biologicamente attive, nonché ossigeno molecolare;
    • stimola la rigenerazione delle cellule colpite dall'infiammazione di tutti gli strati dell'epidermide;
    • aumenta l'immunità a livello locale.

    Immagine 2 - L'unguento rimuove rapidamente tutti i processi infiammatori sulla pelle

    Vale la pena notare che la presenza di secrezione purulenta e tessuto necrotico non interferisce con l'unguento Levomekol che svolge la sua funzione. Il farmaco può essere utilizzato per disinfettare e accelerare la rigenerazione dei tessuti.

    Indicazioni per l'uso dell'unguento Levomekol

    Poiché l'unguento Levomekol ha un effetto antibatterico e allo stesso tempo stimola il ripristino della struttura dei tessuti, il farmaco è indicato per le seguenti malattie:

    • infezione di ferite con microflora patogena, ulcere e ascessi purulenti sull'epidermide;
    • ustioni (principalmente 2 e 3 gradi);
    • violazione dell'integrità dei tessuti in caso di lesioni;
    • processi necrotici;
    • eczema piangente e secco;
    • calli;
    • ulcere trofiche;
    • congelamento delle estremità (strati superficiali della pelle);
    • acne, acne, foruncoli, foruncoli;
    • otite media e sinusite (anche con secrezione purulenta);
    • trattamento delle cuciture dopo l'intervento chirurgico
    • piaghe da decubito;
    • emorroidi.

    Figura 3 - L'unguento Levomekol può essere utilizzato per i bambini

    Levomekol può essere utilizzato per i bambini senza alcuna restrizione. Ma prima è imperativo consultare un pediatra. L'unguento è adatto ai neonati: serve per curare la ferita ombelicale per accelerarne la guarigione, curare le pustole, curare le punture di insetti.

    Controindicazioni

    Poiché Levomekol è in ogni caso un farmaco, ci sono controindicazioni.

    • intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
    • ipersensibilità del corpo;
    • infezioni fungine dell'epidermide;
    • tendenza alle reazioni allergiche;
    • psoriasi.

    Effetti collaterali

    Levomekol è considerato un farmaco universale / a bassa reattività, la cui tolleranza è quasi assoluta. Anche se il paziente ha patologie croniche, Levomekol può essere assunto. Possono essere presenti effetti collaterali, ma il loro spettro è limitato alle manifestazioni cutanee allergiche:

    • iperemia;
    • bruciore;
    • prurito;
    • orticaria;
    • dermatite nel sito di applicazione;
    • edema locale;
    • quando si usano tamponi vaginali, può comparire candidosi.

    Se usi Levomekol, non dovresti usare altri unguenti, balsami e così via esterni allo stesso tempo. Assicurati che l'unguento non entri negli occhi, sulle mucose e all'interno. In caso di contatto con occhi e mucose, sciacquare immediatamente con acqua corrente. In caso di ingestione, lavare lo stomaco.

    Durante la gravidanza e l'allattamento

    Poiché Levomekol è assunto localmente, non entra nel flusso sanguigno e non ha un effetto sistemico, non ci sono controindicazioni, ad eccezione di quelle generali, per le donne incinte e le madri che allattano un bambino..

    Figura 4 - Prima di utilizzare l'unguento, è necessario consultare un medico

    Ma in ogni caso, è meglio consultare prima il medico..

    Levomekol nel trattamento delle ustioni

    In caso di ustioni, Levomekol è necessario per prevenire l'infezione della superficie della ferita con infezioni patogene, nonché per accelerare la guarigione dei tessuti. Levomekol affronta anche l'infiammazione, che può portare alla suppurazione della ferita. L'unguento pulisce bene il sito della lesione sia dalle secrezioni purulente che dalle cellule necrotiche.

    Il sistema di trattamento per un'ustione di 1-2 gradi di piccola area è il seguente:

    • prima di applicare l'unguento, la ferita viene lavata sotto l'acqua corrente;
    • l'unguento viene applicato su una garza sterile, che viene applicata sulla superficie della ferita;
    • la benda viene applicata per un giorno;
    • le medicazioni vengono eseguite ogni giorno, fino a 5 volte al giorno.

    L'ustione viene trattata fino a quando i tessuti non sono completamente guariti. La durata totale del corso per ustioni domestiche minori è di 5-14 giorni.

    Levomekol nel trattamento dell'acne

    La domanda dei pazienti se sia possibile spalmare l'acne con l'unguento Levomekol può essere risolta in modo affermativo. Levomekol è usato per sbarazzarsi di acne e acne purulenta, poiché aiuta a fermare il processo patologico sulla pelle. Il sistema di trattamento differirà a seconda della gravità della malattia e del numero di eruzioni cutanee. Inoltre, l'efficacia terapeutica dell'unguento non diminuisce in presenza di pus e masse necrotiche nei pori della pelle. Levomekol non è prescritto solo quando le ghiandole sebacee sono infettate da funghi.

    I piccoli brufoli vengono trattati applicando un sottile strato di unguento sulla zona interessata. Questo viene fatto la sera per diverse ore e prima di andare a letto Levomekol viene lavato via. Entro due settimane, i brufoli scompaiono, la pelle del viso è levigata, le piccole cicatrici guariscono.

    Figura 5 - Trattamento dell'acne con unguento

    Su singoli brufoli infiammati, Levomekol viene applicato in un punto con uno strato sottile e sopra viene coperto con un piccolo pezzo di cotone idrofilo e lasciato per 2-3 ore. La terapia è di 2-3 giorni.

    Per quanto riguarda l'acne aperta, il medicinale viene inserito direttamente nei fori formati..

    Per il trattamento dell'acne, Levomekol viene applicato sull'area interessata durante la notte. Al mattino, l'unguento deve essere lavato via. Di solito, il corso del trattamento dura 2 settimane, durante le quali l'infiammazione si attenua, l'acne si manifesta o si dissolve.

    Per eliminare l'acne sottocutanea, devi fare quanto segue:

    • dopo il lavaggio con sapone, la pelle viene pulita con qualsiasi tonico o lozione;
    • applicare un unguento in uno strato sottile su un tovagliolo sterile e applicare su un'area di pelle con acne;
    • la benda è fissata con un cerotto adesivo.

    La durata della procedura di trattamento è di 3-5 ore. Se sulla pelle compaiono ascessi dolorosi profondi, la benda viene mantenuta sul corpo tutta la notte.

    La durata della terapia è di circa 7-10 giorni, a seconda del grado di danno al derma.

    Levomekol nel trattamento delle emorroidi

    L'unguento Levomekol può essere utilizzato in aggiunta alla terapia complessa per le emorroidi durante i periodi di esacerbazione. Si consiglia di utilizzare l'unguento nei casi in cui il sangue viene rilasciato dalle emorroidi. Poiché il farmaco ha un effetto antibatterico (le ferite possono essere infettate con le feci), aiuta ad alleviare l'infiammazione e neutralizzare i batteri patogeni, Levomekol è prescritto per rigenerare i tessuti dell'ano.

    è necessario lavare il perineo e l'ano con acqua e sapone e asciugare con un asciugamano morbido;

  • applicare un sottile strato di unguento all'ano prima di andare a letto;
  • l'area di influenza è coperta dall'alto con una benda e fissata con un cerotto adesivo;
  • quando si trattano i nodi interni, un tampone viene impregnato di unguento, che viene quindi inserito nell'ano.
  • Figura 6 - Levomekol con emorroidi

    La durata della terapia è di 10 giorni. Poiché Levomekol non è un farmaco specializzato di tipo antiemorroidario, dopo che l'infiammazione si è attenuata, solo il medico curante decide di continuare la terapia e prescrivere farmaci..

    Levomekol nel trattamento delle ferite

    Levomekol aiuta a guarire il tessuto colpito e previene l'infezione della superficie della ferita. E non è così importante se la ferita è in putrefazione o meno..
    Se la ferita non è purulenta, prima l'area interessata viene trattata con un antisettico. L'unguento viene applicato in uno strato sottile durante la notte, quindi deve essere coperto con una garza sterile e fissato con una benda. Molto spesso, il trattamento della ferita è richiesto una volta al giorno..

    Se la ferita si aggrava, con l'aiuto di tamponi di garza di cotone inumiditi con un antisettico, vengono rimossi il pus e le secrezioni secrete. Quindi l'unguento Levomekol viene inserito nella ferita: dovrebbe essere riempito dappertutto, ma non troppo strettamente. Dall'alto, l'area interessata è coperta da un tovagliolo di garza, anch'esso imbevuto di unguento. Per quanto riguarda la frequenza dei cambi di medicazione, tutto dipende dalla quantità di pus secreto. Di solito è sufficiente una doppia fasciatura.

    E se la ferita è profonda e accompagnata da una lesione infettiva, Levomekol viene preriscaldato a 35 gradi Celsius, quindi un tovagliolo sterile viene impregnato di unguento (diversi possono essere utilizzati se l'area interessata è estesa) e iniettato nella lesione. Se l'area interessata è estesa, utilizzare diverse salviette con Levomekol. È importante che la ferita sia completamente riempita, ma non troppo stretta..

    Si noti che è meglio utilizzare un tubo di gomma di drenaggio per iniettare il farmaco nelle ferite perforate e profonde e iniettare l'unguento riscaldato stesso con una siringa.

    La durata del corso di terapia di solito dura da 5 a 10 giorni.

    L'uso dell'unguento Levomekol in ginecologia

    Levomekol è utilizzato con successo in ginecologia e urologia.

    In ginecologia, la terapia viene eseguita utilizzando tamponi con unguento applicato su di essi. Un metodo simile è indicato per il trattamento delle seguenti condizioni:

    • erosione infiammatoria della cervice;
    • infiammazione delle appendici uterine (ovaie, tube di Falloppio);
    • divergenza delle suture vaginali dopo le lacrime durante il parto o un intervento chirurgico.

    Il sistema di trattamento è la seguente sequenza di azioni:

    • prima dell'uso, una donna deve lavare e asciugare accuratamente la pelle del sito di trattamento e del perineo;
    • se la terapia viene utilizzata dopo la divergenza delle suture vaginali o dopo le operazioni, le suture devono essere trattate con una soluzione debole di permanganato di potassio o furacilina;
    • è necessario fare un piccolo batuffolo di cotone, mettere sopra un unguento di 15 mm x 15 mm e alto 5 mm;
    • inserire nella vagina di notte e rimuovere al mattino;
    • se la terapia viene applicata dopo la divergenza delle suture vaginali o dopo le operazioni, l'unguento viene applicato su una benda di garza e applicato alle suture. Quindi indossa la biancheria pulita (se necessario, puoi anche usare un assorbente). La medicazione rimane da 2 a 6 ore.

    Nel modo sopra descritto, il principio attivo dell'unguento viene erogato nell'area interessata e assorbito nei tessuti circostanti della vagina.

    In urologia, Levomekol è utilizzato nel trattamento della balanite e della balanopostite negli uomini, poiché ha un effetto antinfiammatorio e antimicrobico. Il sistema di trattamento è la seguente sequenza di azioni:

    • prima di applicare l'unguento, la testa del pene viene lavata con una soluzione debole di permanganato di potassio o furacilina, rimuovendo pus e tessuto morto;
    • Levomekol viene applicato all'area interessata con uno strato denso.

    Il rimedio viene applicato 1-2 volte al giorno fino al completo recupero. Dopo aver rimosso l'infiammazione, Levomekol viene applicato per un'altra settimana, 1 volta al giorno, la sera, prima di coricarsi.

    L'unguento di Levomekol e Vishnevsky. Cosa c'è di meglio?

    Cominciamo con il fatto che l'unguento Vishnevsky e Levomekol, sebbene siano usati in casi simili, hanno ancora uno spettro d'azione multidirezionale. Quindi, l'unguento di Vishnevsky è efficace quando la ferita è in fase di rigenerazione. Pertanto, non può essere utilizzato per suppurazione della ferita o grave infiammazione. Sì, il farmaco contiene un antisettico, ma la sua concentrazione non è sufficiente per fornire un effetto battericida. Inoltre, il catrame e l'olio di ricino stimolano la circolazione sanguigna nella zona interessata, il che aggrava la situazione..

    Questo è il motivo per cui l'unguento di Vishnevsky non è così efficace, poiché Levomekol ha un'attività antibatterica maggiore a causa della presenza di un antibiotico e accelera il processo di deflusso del pus dalla ferita. Altrettanto importanti sono le seguenti caratteristiche distintive che determinano la superiorità dell'unguento Levomekol:

    • mancanza di odore sgradevole;
    • caratteristiche riparative più elevate;
    • non provoca irritazione nella zona da trattare;
    • nel trattamento delle bolle, Levomekol avvia rapidamente un ascesso e apre l'ascesso, seguito dalla guarigione della ferita.

    Ma se il paziente è aiutato dall'unguento di Vishnevsky, non ha senso cambiarlo.

    Analoghi

    Gli analoghi dell'unguento Levomekol hanno un effetto battericida e curativo. Ma la differenza sta nel principio attivo del farmaco. Quindi, tra gli analoghi, si può nominare Fugentin, Levosin (ha anche un effetto analgesico), Protegentin, Fastin-1, Pasta di zinco salicilico.

    Si possono considerare sinonimi, cioè farmaci con la stessa sostanza (ma in maggiore concentrazione) di quella dell'unguento Levomekol, Netran e Levomethyl. I farmaci sostitutivi possono essere prescritti solo dal medico curante.

    Video 1 - Levomekol: trattamento di unghie, acne, balanopostite e dermatite da pannolino. Durata dell'uso dell'unguento

    Levomekol

    Istruzioni per l'uso

    Pochi fatti

    Un rimedio efficace per il trattamento locale di lesioni cutanee batteriche e di altro tipo. Ripristina la struttura naturale delle proteine ​​contenute nelle cellule della pelle. Il componente attivo del farmaco previene la distruzione dei tessuti viventi, che è importante per il trattamento delle ustioni di 2 ° e 3 ° grado.

    Levomekol è usato per il primo soccorso grazie al suo potente effetto antibatterico. Il farmaco, recentemente apparso sul mercato farmaceutico della Federazione Russa, è ancora rilevante tra ginecologi, dentisti, dermatologi e chirurghi praticanti.

    A differenza dei potenti antibiotici e dei componenti antisettici, questo farmaco neutralizza sia le strutture gram-positive che quelle gram-negative che si trovano nelle ferite aperte, nelle mucose del tratto gastrointestinale.

    Ogni ingrediente del farmaco ha proprietà medicinali. Il farmaco non provoca allergie, non contiene componenti che formano la forma.

    Proprietà farmacologiche

    Levomekol ha un triplice effetto sulle aree problematiche della pelle e delle mucose:

    • la guarigione delle ferite;
    • antisettico;
    • antinfiammatorio.

    Il componente principale, il cloramfenicolo, ha un effetto batteriostatico sui microrganismi patogeni, cioè distrugge le connessioni cellulari ei meccanismi di biosintesi delle proteine ​​all'interno dei batteri. Il principio attivo è un antibiotico sintetico. L'analogo più vicino di questo composto sono i metaboliti naturali del gruppo degli streptomiceti.

    Levomekol attiva il meccanismo di disidratazione del corpo. L'effetto finale diventa molto più forte rispetto alle soluzioni ipertoniche. Lo strumento elimina la causa principale delle patologie infettive, distruggendo microrganismi dannosi, strutture che contribuiscono allo sviluppo di processi purulenti e infiammatori.

    L'attività massima del farmaco è stata rilevata in relazione ai seguenti batteri:

    • spirochete;
    • clamidia;
    • bastoncini di febbre tifoide;
    • varie infezioni di origine meningococcica;
    • bastoncini emofilici;
    • rickettsia e brucella.

    L'attività minima è stata registrata, in relazione alle strutture più semplici, Clostridia, Pseudomonas aeruginosa.

    Il farmaco è caratterizzato da un livello medio di resistenza, senza l'effetto di resistenza crociata. Il processo stesso viene attivato molto lentamente.

    Un altro ingrediente attivo di Levomekol è il metiluracile. Questo derivato pirimidinico è la base per la formazione di una molecola di acido nucleico. Questa sostanza ha un effetto curativo pronunciato. Ha un effetto positivo sulle condizioni generali del corpo, stimola le funzioni dell'immunità umorale e cellulare.

    Dopo aver raggiunto la concentrazione terapeutica, l'efficacia dura per 20-24 ore. Una piccola parte del farmaco passa attraverso la pelle e le mucose. In questi luoghi non è stato riscontrato alcun effetto cumulativo pronunciato.

    Composizione e forma di rilascio

    Il prodotto viene venduto sotto forma di un unguento. Fornito in tubi metallici flessibili con tappo a vite ermeticamente chiuso. Un grammo di unguento contiene:

    • metiluracile: non più di 0,04 g;
    • cloramfenicolo: 0,0075 g.

    Entrambi i componenti sono collegati utilizzando una base - ossido di polietilene "1500" e "400".

    Contenuto della confezione: confezione in cartone, istruzioni per l'uso.

    Indicazioni per l'uso

    Levomekol viene utilizzato attivamente per pulire ferite purulente, aperte, ulcere trofiche. Termiche e scottature solari, grandi accumuli di pus, piaghe da decubito vengono trattate con il medicinale. Il metiluracile ha un marcato effetto antinfiammatorio, che consente di trattare ferite e ustioni infette, nonché aree problematiche nella prima fase del processo della ferita.

    L'agente è prescritto per il trattamento e la prevenzione delle seguenti patologie:

    • ustioni di 1-3 gradi;
    • processi infettivi lenti nelle ferite aperte;
    • acne, inclusa acne, focolai pustolosi (come parte di una terapia complessa);
    • fotodermatosi, con complicazioni sotto forma di aumento della fotosensibilizzazione;
    • eczema di eziologia microbica;
    • eczema con secrezione purulenta.

    Il rimedio può essere usato per trattare la foruncolosi. Il cloramfenicolo stimola la naturale rimozione del pus dall'area problematica.

    Effetti collaterali

    Dopo una singola applicazione, Levomekol intensifica bruciore e prurito. La sensazione spiacevole scompare 2-3 ore dopo la prima applicazione.

    L'unguento ingerito provoca reazioni collaterali negative, inclusa una forte diminuzione delle piastrine, dei leucociti e dell'emoglobina.

    Durante la terapia complessa e individuale, sono possibili le seguenti conseguenze indesiderabili:

    • dermatite di varie eziologie;
    • mal di testa grave e ondulato;
    • anemia aplastica.

    Meno comunemente, si verificano reazioni allergiche, arrossamento della pelle e orticaria. In casi isolati, è consentito lo sviluppo di superinfezione, edema dell'eziologia dell'angioedema.

    Controindicazioni

    Levomekol è vietato ai pazienti affetti da patologie croniche complesse, tra cui dermatiti acute, psoriasi, micosi, ferite aperte. È possibile un'intolleranza individuale al cloramfenicolo, che porta ad una maggiore sensibilità a potenti farmaci e componenti.

    Entrambi i componenti attivi provocano gravi disturbi del sistema ematopoietico. L'uso di questo farmaco è sconsigliato in presenza delle seguenti patologie:

    • leucopenia;
    • patologie distrofiche e distruttive del midollo osseo;
    • linfogranulomatosi;
    • leucemia cronica e acuta.

    Con la terapia complessa, il trattamento e la prevenzione con Levomecol vengono annullati per i pazienti che soffrono di anomalie genetiche, inclusa la carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi.

    È vietato l'uso di tali unguenti e creme bicomponenti. Alto rischio di aumento della concentrazione massima dei componenti attivi del farmaco principale.

    Interazione con altri farmaci

    Il farmaco non è compatibile con componenti citostatici e sulfamidici. Questi fondi interrompono il meccanismo di emopoiesi del paziente, inibiscono la formazione di eritrociti. Tali restrizioni si applicano a:

    • neodicumarina;
    • butammide;
    • barbiturici e loro derivati;
    • difenina.

    La gravidanza e l'allattamento aumentano gli effetti collaterali causati dall'assunzione di questi farmaci insieme.

    Applicazione durante la gravidanza

    Levomekol può essere utilizzato durante 1-3 trimestri di gravidanza e durante l'allattamento. I principi attivi non entrano nella circolazione sistemica. La maggior parte del farmaco viene immagazzinata negli strati superficiali e profondi dell'epitelio. La quantità minima del farmaco rimane nel latte materno, ma non influisce sulle condizioni della madre e del feto.

    L'istruzione consente l'uso dell'unguento durante l'alimentazione del bambino. Lo strumento non ha effetti negativi sul corpo materno, nel trattamento di acne, acne, sinusite e otite media di varie eziologie. È consentito il trattamento di abrasioni, piccole ferite e ustioni di origine termica.

    L'automedicazione aumenta gli effetti collaterali del farmaco. È necessaria una consultazione individuale del medico curante, uno specialista ristretto, un allergologo.

    Trattamento dei neonati

    L'unguento non provoca allergie nei neonati e nei bambini, non provoca né intensifica gli effetti collaterali. In casi speciali, l'area intorno al cordone ombelicale viene trattata con la medicina. Levomekol disinfetta e cura perfettamente le piccole ferite aperte, neutralizza le punture di insetti, rimuove il pus.

    Il prodotto elimina le reazioni allergiche alle vaccinazioni, allevia gli arrossamenti e rimuove il pus nel sito in cui è stata effettuata l'iniezione.

    Metodo e caratteristiche dell'applicazione

    Il prodotto viene applicato solo sulla pelle. Il trattamento delle mucose è possibile, ma solo in consultazione con uno specialista ristretto. L'unguento viene delicatamente levigato sull'area problematica con uno strato sottile. La superficie trattata è necessariamente coperta con una garza o un film specializzato. Questo metodo è rilevante per la prevenzione di ferite aperte, tagli, morsi..

    Durata media della terapia: 5-10 giorni.

    Trattamento delle ferite purulente: l'unguento viene applicato su un morbido tovagliolo di garza sterile. Se la lesione è profonda, si forma un piccolo "tampone" che viene inserito nella cavità. In questo caso, l'unguento viene riscaldato a 35 gradi.

    Caratteristiche del trattamento delle ferite strette: invece di tovaglioli o "tamponi" utilizzare un catetere medico per la somministrazione diretta di unguento.

    Trattamento della foruncolosi

    Prima di trattare la pelle con Levomekol, sull'area problematica viene applicato un potente antisettico (clorexidina o perossido di idrogeno). Il foruncolo è abbondantemente ricoperto di unguento e legato con una benda sterile. Applicare una nuova medicazione protettiva ogni sera.

    Attenzione! Il medicinale continua ad essere applicato dopo aver aperto l'ebollizione. I componenti attivi disinfettano lo scarico purulento e la rigenerazione dei tessuti danneggiati viene accelerata. Se la ferita è profonda, l'unguento viene posto, direttamente, nella cavità formata..

    Trattamento e prevenzione delle emorroidi

    La terapia con unguento viene discussa con il medico curante. Il metiluracile e il cloramfenicolo neutralizzano i microrganismi patogeni che stimolano l'infiammazione nell'area dei coni. Prima del trattamento, l'area anogenitale viene disinfettata con acqua saponosa, quindi viene applicato il farmaco stesso. Il corso massimo di terapia è di 10 giorni.

    Dosaggio

    La quantità iniziale di Levomekol viene calcolata in base alle condizioni generali del paziente, al suo peso e alle caratteristiche della malattia.

    • tasso una tantum: da 250 a 750 mg di unguento;
    • dose giornaliera: 1-2 g (trattamento locale);
    • la quantità massima di farmaco per corso: 30 g, tenendo conto del peso del paziente (non più di 70 kg).

    Prima di usare l'unguento, la pelle e le mucose vengono disinfettate o pulite con acqua saponosa, componenti antibatterici.

    L'unguento aumenta la sensibilità dei pazienti ai principi attivi, il che aumenta il rischio di reazioni avverse. A causa della combinazione di due sostanze disinfettanti, il farmaco rimane attivo anche in presenza di tessuto morto, grandi accumuli di pus e muco.

    In caso di contatto con gli occhi, sciacquare con acqua pulita, preferibilmente bollita e chiedere consiglio a un allergologo e dermatologo. Per il trattamento delle ustioni, l'area danneggiata viene immersa in acqua fredda, senza ghiaccio, per 10-15 minuti. Quindi la superficie viene asciugata e trattata con unguento..

    Condizioni di archiviazione

    Il medicinale è conservato in frigorifero. La temperatura ottimale va dagli 8 ai 15 gradi. Il farmaco non deve essere conservato nel congelatore. Requisiti speciali vengono osservati durante il trasporto. È necessaria una protezione supplementare per i bambini.