loader

L'antibiotico più efficace per l'acne sul viso

La bella pelle pulita del viso è un sano desiderio di qualsiasi persona, indipendentemente dal sesso, dall'età e dall'occupazione. Tuttavia, la natura ha onorato un tale dono solo in pochi. Solo una piccola percentuale di persone ha tipi di pelle normali che non sono soggetti a varie infezioni..

La stragrande maggioranza delle persone deve fare una serie di sforzi per sbarazzarsi del problema dell'acne. E per una parte significativa delle persone, risulta addirittura insufficiente utilizzare vari prodotti cosmetici per mantenere la salute e la bellezza del viso..

E le persone per le quali l'effetto dei gel e delle schiume di altissima qualità per il lavaggio, i tonici e le maschere costose è minimo, temporaneo o per niente evidente, e talvolta persino negativo? In questi casi, gli antibiotici vengono in soccorso. Come funziona?

Quando viene prescritto un antibiotico per l'acne sul viso??

Gli antibiotici per l'acne sul viso sono prescritti nei seguenti casi:

  • Per acne resistente a un'igiene e cura del viso impeccabile con gel, schiume e scrub speciali;
  • Con l'acne inquietante a lungo termine, quando il problema è persistente per molti anni;
  • Con frequenti ricadute della comparsa di acne abbondante;
  • Nei casi di preparazione della pelle del viso per interventi cosmetici, ad esempio, meccanica, ultrasuoni e altri tipi di pulizia e peeling;
  • Al fine di prevenire l'infezione o sopprimere l'infiammazione esistente di bassa e alta intensità.

Esistono due modi principali per assumere antibiotici per l'acne:

  • Il locale è primario. È preferibile, poiché con un effetto puntuale sugli elementi infiammatori della pelle, l'azione del farmaco è diretta esclusivamente a questo focus e gli effetti collaterali di un particolare antibiotico sono praticamente ridotti a zero;
  • Orale - prescritto nei casi più gravi, quando il problema dell'acne dà fastidio a lungo senza periodi di remissione. Inoltre, passano alla somministrazione orale di questi farmaci quando l'applicazione locale è inefficace. È anche possibile utilizzare antibiotici topici e orali in combinazione per un effetto più potente. Tuttavia, in questo caso, insieme all'elevata efficacia della terapia, compaiono e compaiono effetti collaterali dei farmaci, poiché l'effetto sul corpo in questo caso è sistemico, cioè con il sangue, la sostanza attiva viene trasportata attraverso gli organi e i tessuti, influenzandoli negativamente.

Azione antibiotica

Esistono due tipi di azione antibatterica:

  • Battericida: l'antibiotico provoca la morte dei batteri;
  • Batteriostatico: l'azione del farmaco arresta la crescita di microrganismi in eccesso.

A loro volta, sia i farmaci battericidi che quelli batteriostatici possono realizzare i loro effetti con diversi meccanismi:

  • Alcuni agiscono sulle proteine ​​della parete cellulare batterica, provocandone la distruzione e la morte dei microrganismi stessi;
  • Altri sono in grado di legarsi ai ribosomi delle cellule batteriche e bloccare la sintesi delle proteine ​​microbiche, che impedisce l'ulteriore crescita delle catene di amminoacidi e la proliferazione cellulare.

L'autoattività superficiale non porterà facilmente un effetto, ma sicuramente danneggerà, poiché non una singola assunzione di antibiotici passerà senza lasciare traccia per il corpo.

Vantaggi e svantaggi dell'utilizzo di antibiotici

professionistiSvantaggi
Influenza direttamente sul fattore eziologico. Se vari prodotti cosmetici e procedure agiscono sull'acne come un sintomo, l'antibiotico ha lo scopo di combattere i batteri che li causano.Molti effetti collaterali
Potenza e velocità d'azione con la corretta selezione del farmacoEffetto tossico sulla pelle o su tutto il corpo a dosaggi eccessivi
Effetto a lungo termine e assenza di ricadute con tattiche di trattamento complesse corretteFormazione di resistenza batterica all'antibiotico selezionato consentendo una pausa nel corso della terapia
Impatto su altre infezioni latenti nel corpoSvantaggi associati alla limitazione dell'uso di prodotti cosmetici decorativi in ​​caso di elevata frequenza di utilizzo di forme locali di antibiotici e deviazioni dalla dieta abituale

Il pericolo di dipendenza

L'antibiotico deve essere assunto o applicato per un certo numero di giorni (di solito 7-14), un certo numero di volte al giorno e spesso alla stessa ora.

Qual è il rischio di deviazione da questo programma:

  • La resistenza dei batteri attaccati al farmaco e l'effetto vengono persi. I batteri riescono a formare meccanismi enzimatici protettivi durante l'assenza della successiva porzione tempestiva del farmaco, formano nuovi composti che non reagiscono più con questo antibiotico;
  • Non ha più senso continuare il corso di questo farmaco, che è integrato da uno spreco di tempo e denaro;
  • È necessario cambiare il farmaco, il che comporta un ulteriore onere per il corpo e ulteriore spreco di denaro;
  • Poiché è l'antibiotico di scelta che viene sempre prescritto per primo, cioè il più adatto ed equilibrato in termini di rapporto tra tutti i fattori che influenzano il raggiungimento del miglior risultato in combinazione con la conservazione della salute umana nel suo insieme, il successivo può essere somministrato al corpo più difficile e portare un effetto meno vivido e rapido.
  • Con una possibile ricaduta, l'antibiotico di scelta non aiuterà più.

La particolarità dell'uso di antibiotici

L'uso di ogni antibiotico ha le sue caratteristiche:

  • Il dosaggio deve essere selezionato il più accuratamente possibile. I dosaggi sono calcolati, di regola, nella quantità di microgrammi o milligrammi per 1 chilogrammo di peso corporeo di una persona e dovrebbero essere ottimali, causando il loro effetto farmacologico in tale quantità;
  • L'antibiotico deve essere scelto tenendo conto dello stato dell'intero organismo nel suo insieme, è necessario confrontare le malattie e le condizioni di una persona con gli effetti collaterali del farmaco, ad esempio, non si dovrebbero prescrivere antibiotici nefrotossici a una persona con malattie del sistema escretore o antibiotici che interrompono la crescita del tessuto osseo per i bambini sotto i 18 anni di età;
  • Il terzo punto ha qualcosa in comune con il primo e consiste nel fatto che deve essere rispettata l'esatta frequenza di ricovero, in alcuni casi anche oraria (per evitare l'insorgere di resistenze, perturbazioni della biocenosi naturale della pelle, infezione secondaria dovuta a graffi di zone cutanee irritate, ecc.). Questo vale sia per le forme orali che per quelle topiche;
  • Quando si utilizzano antibiotici, considerare i loro effetti collaterali aggressivi per mitigarli adeguatamente..

Antibiotici orali

Quali antibiotici vengono solitamente prescritti per l'acne sul viso?

Classe Macrolide

Ha un effetto batteriostatico, legandosi a una grande subunità di ribosomi di cellule batteriche, interrompendo il processo di biosintesi delle proteine ​​batteriche, cioè prevenendone la crescita.

I principali macrolidi utilizzati:

  • Wilprafen: costo da 540 rubli;
  • Eritromicina: costo medio 90 rubli.

Classe di tetracicline

Sono ad ampio spettro e sono molto potenti in azione. Molti dei microrganismi noti sono sensibili alle tetracicline, compresi i propionobatteri che causano l'acne, penetrano rapidamente e bene negli organi e nei fluidi biologici del corpo.

Non è consigliabile prendere le tetracicline al sole a causa della fotosensibilità causata.

Tetracicline più popolari:

  • Doxiciclina: il costo medio è di 30 rubli;
  • Tetraciclina: il costo medio è di 50 rubli;
  • Minoleksin: il costo medio è di 600 rubli.

Classe Lincosamide

Questo gruppo di antibiotici ha lo stesso meccanismo d'azione del gruppo dei macrolidi e ha anche un effetto batteriostatico..

Tuttavia, ad alti dosaggi e contro microbi altamente sensibili, inizia ad agire battericida, oltre ad avere un leggero effetto antiprotozoico..

Le lincosamidi hanno una vasta gamma di effetti collaterali che dovrebbero essere considerati prima di seguire un corso..

Preparazioni di lincosamide:

  • Clindamicina: il costo medio è di 160 rubli;
  • Lincomicina - costo medio 120 rubli.

Antibiotici per uso esterno

I preparati topici sono disponibili sotto forma di gel, unguenti, linimento, liquidi e lozioni..

I più comuni sono i seguenti:

  • Soluzione per applicazione esterna Zerkalin è l'ingrediente attivo clindamycin dal gruppo di lincosamides. Inibisce la sintesi proteica nelle cellule dei propionobatteri, riducendo la quantità di acidi grassi sulla pelle. Molto spesso ben tollerato, solo occasionalmente provoca prurito, bruciore e riflesso del sebo. Ma non dovresti usare Zerkalin con altre sostanze esfolianti o abrasive, poiché è altamente probabile che abbia un effetto irritante cumulativo. Il costo medio è di 370 rubli;
  • Zinerit è un preparato combinato che realizza il suo effetto combinando l'antibiotico batteriostatico eritromicina e un sale rigenerante - acetato di zinco. L'eritromicina aiuta a fermare la riproduzione dei batteri, sopprimendo la biosintesi proteica sui ribosomi delle loro cellule e contribuendo alla secchezza del brufolo, e l'acetato di zinco è una sorta di "pulitore", completando l'effetto antibiotico con un effetto curativo e levigante. Zenerit deve essere applicato sulle aree problematiche dopo la medicazione mattutina e serale. Adatto a coloro il cui problema di acne non è troppo grave. Costo medio 530 rubli;
  • Gel benzamicina - l'effetto si basa su una miscela di principi attivi che compongono il prodotto: eritromicina e perossido di benzoile. Adatto a chi soffre di forme non troppo avanzate di eruzioni cutanee infiammatorie. Il farmaco ha un'azione batteriostatica e cheratolitica (sciogliendo lo strato corneo delle cellule epiteliali del viso). La benzamicina, oltre a inibire la crescita dei microrganismi, inibisce il lavoro dell'apparato sebaceo della pelle del viso, riducendo la quantità di sebo secreto sulla sua superficie. L'azione del perossido di benzoile completa l'azione dell'antibiotico con il suo effetto desquamante, cioè espelle parte dello strato corneo della pelle, rinnovandolo e rinfrescandolo. Costo medio 1300 rubli;
  • Gel / soluzione iniettabile Metrogyl: il principio attivo di queste due forme del farmaco è il metronidazolo. In questo caso, la sua azione antimicrobica e antiulcera è rilevante. Aiuterà in caso di acne che matura a lungo termine, piccole pustole con una capsula sottile, elementi secondariamente infetti che si presentano, ad esempio, in caso di spremitura inadeguata di un'acne e di un'infezione in combinazione con un trauma esteso alle aree sane dell'epidermide. Il gel viene applicato sulle zone problematiche della pelle al mattino e prima di coricarsi, dopo un'accurata pulizia della pelle. La soluzione iniettabile ha trovato la sua ampia applicazione anche nella cosmetologia medica. È più efficace applicarlo sul viso dopo procedure traumatiche, ad esempio la pulizia, quando non è consigliabile lasciare che la pelle del viso venga a contatto con l'acqua del rubinetto e altri prodotti per la pulizia per diversi giorni. Viene praticato un foro in una bottiglia di plastica con un ago pulito nella zona del collo, da dove viene schiacciato su un dischetto di cotone. È necessario applicare su tutta la superficie del viso. Ciò impedirà lo sviluppo di infezioni sulla superficie della ferita del viso dopo l'intervento cosmetico. Il costo medio di un gel è di 230 rubli, una soluzione è di 25 rubli;
  • Unguento sintomicina - ingrediente attivo - antibiotico sintetico D, L-cloramfenicolo. È particolarmente efficace nella seconda fase del ciclo di vita di un'acne, cioè in assenza di infiammazione purulenta. Quando il centro dell'infiammazione si asciuga, accelera la rigenerazione e l'epitelizzazione della pelle danneggiata. Costo medio 40 rubli.

Maschere antibiotiche

Una varietà di maschere è ampiamente utilizzata in cosmetologia medica, uno dei componenti dei quali sono gli antibiotici..

Non ci sono controindicazioni per loro, tuttavia, se compaiono allergie o prurito, vale la pena cambiare l'antibiotico selezionato. La frequenza e la durata dell'uso di tutte queste maschere sono determinate solo dal medico..

Il più efficace:

  1. Eritromicina: per preparare la maschera, è necessario schiacciare 4 compresse di eritromicina, in un piccolo contenitore, mescolare la polvere risultante con due cucchiai di argilla blu, aggiungere un po 'di acqua bollita calda per ottenere la consistenza di una crema sottile. Applicare sul viso e conservare fino ad asciugatura, risciacquare con acqua. Questa è l'opzione migliore per la pelle grassa con molti punti neri;
  2. Clindamicina: per una maschera, avrai bisogno di 4 compresse di clindamicina schiacciate, mezzo cucchiaino di concentrato di Dimexide, 100 ml di acqua calda bollita e borotalco. Mescolare Dimexide con acqua, quindi mescolare metà di questa soluzione con la polvere di clindamicina e aggiungere il talco per bambini fino a ottenere una consistenza densa. Applicare sul viso per 10 minuti, risciacquare con acqua. Adatto per pelli con un gran numero di infiammazioni focali;
  3. Metronidazolo: versare una manciata di talco per bambini in un contenitore di metallo o ceramica, della dimensione di circa due o tre cucchiai con uno scivolo. Quindi dovresti diluire la polvere con una soluzione antibiotica. Versare una certa quantità di Metrogyl dal foro della bottiglia con il preparato e mescolare fino ad ottenere la consistenza della panna acida. Applicare la miscela sul viso in uno strato medio e lasciare asciugare. Dopodiché, senza risciacquare con acqua, puliscilo nel lavandino con un batuffolo di cotone asciutto. Pulisci il viso con una lozione alcolica. Adatto a tutti i tipi di pelle;
  4. Clorexidina: la ricetta della maschera è simile al paragrafo "3".

Come prolungare l'effetto?

Come prolungare l'effetto della terapia antibiotica sull'acne? Naturalmente, l'ulteriore cura del viso corretta e le visite regolari dall'estetista che, come nessun altro, controllerà correttamente le condizioni della pelle del viso.

Devi rispettare le regole di base:

  • Pulizia profonda mattina e sera: il sapone di catrame, l'idratazione e il nutrimento del viso sono perfetti. È importante prendersi immediatamente cura dei prodotti per la cura ipoallergenici al fine di prevenire possibili effetti aggiuntivi sulla pelle di fattori negativi e perdita di tempo di trattamento per combattere le conseguenze dell'allergia;
  • Rispetto di una dieta sana: la limitazione massima o la completa esclusione di cibi nocivi, come cibi grassi, piccanti, piccanti e dolci;
  • Assunzione di liquidi sufficiente - preferibilmente almeno due litri al giorno;
  • Controllo delle condizioni della pelle: all'inizio di condizioni ricorrenti, ripetere il corso di una terapia antibiotica complessa;
  • Procedure cosmetiche preventive durante i periodi di remissione sotto controllo medico.

Effetti collaterali degli antibiotici

Gli effetti collaterali degli antibiotici sono più comuni con la somministrazione orale.

I più comuni:

  • Epatotossicità - in particolare, epatite indotta da farmaci;
  • Reazioni allergiche, inclusa orticaria allergica;
  • Cambiamenti nella composizione qualitativa del sangue: trombocitopenia, leucopenia, anemia, azotemia;
  • Disturbi neurologici: vertigini, sonnolenza eccessiva con sufficiente sonno, letargia e disturbi del sonno;
  • Disturbi del tratto gastrointestinale - fenomeni dispeptici: nausea, perdita di appetito, vomito, infiammazione della parete dell'esofago e dello stomaco, diarrea, costipazione, sindrome da malassorbimento, disbiosi e pancreatite;
  • Accumulo nel tessuto osseo - contribuisce alla violazione della sua formazione nei bambini;
  • Compromissione dell'udito e ipovitaminosi.

Effetti collaterali se applicato localmente:

  • Dermatite allergica;
  • Iperemia, secchezza, prurito della pelle;
  • Fotosensibilizzazione.

Un posto separato dovrebbe essere dato all'effetto degli antibiotici sul sistema digestivo. Se assunti per via orale, i farmaci agiscono sul corpo in modo sistemico, cioè non solo i batteri che causano l'acne, ma anche altri batteri, in particolare i batteri intestinali, sono colpiti.

È anche possibile disfunzioni del tratto gastrointestinale a causa dell'effetto sia di batteri obbligati che di batteri opportunisti, che porta anche a varie manifestazioni di dispepsia e disbiosi..

Come correzione di questo lato negativo della terapia antibiotica, il medico può prescrivere farmaci che stimolano la crescita della flora normale intestinale:

  • Linex - disponibile sotto forma di capsule, costo da 250 rubli;
  • Bifikol: disponibile sotto forma di polvere secca per preparare una sospensione, il costo è di 180 rubli;
  • Bifidumbacterinforte - disponibile sotto forma di capsule, costo da 120 rubli;
  • Hilak forte - disponibile sotto forma di gocce per somministrazione orale, costo da 240 rubli;
  • Enterol - usato sotto forma di polvere per la preparazione di una sospensione, costa da 220 rubli.

Acne dopo aver usato antibiotici

Durante un ciclo di terapia antibiotica, alcuni notano il ripetuto aumento della comparsa di acne. Ciò può essere dovuto ad un aumento compensatorio della secrezione di sebo in risposta a una forte soppressione del processo, da cui segue la comparsa di nuovi elementi infiammatori..

Tuttavia, con il giusto trattamento e il rispetto di tutte le regole durante l'attuazione del corso, questi sintomi temporanei scompariranno rapidamente..

In che modo gli antibiotici differiscono dai farmaci antimicrobici?

È possibile utilizzare nel trattamento dei farmaci contro l'acne, la cui confezione ha la scritta "antimicrobico", "antimicrobico", "antisettico", "disinfettante"? Per capirlo, devi capire la differenza tra loro e le sostanze antibatteriche..

Caratteristiche degli antisettici:

  • L'azione degli agenti antimicrobici non è selettiva su tutte le forme di vita unicellulari (tutti i funghi, batteri e virus);
  • Gli agenti antimicrobici hanno trovato la loro applicazione nella disinfezione delle mani del chirurgo, di varie superfici e oggetti, nel trattamento delle ferite aperte;
  • In caso di lotta contro l'acne, tali rimedi sono consentiti solo nel caso di trattamento di un brufolo aperto con o senza sanguinamento per prevenire l'infezione della ferita..

Differenze tra antibiotici:

  • Agisci solo sui batteri;
  • L'azione può essere diretta sia a un gran numero che a un piccolo numero di batteri sensibili, che è più comune nel trattamento dell'acne.

Recensioni

Recensioni sull'uso di antibiotici per l'acne:

Antibiotici nel trattamento dell'acne: come fare la scelta giusta

L'acne, comunemente chiamata acne o brufoli, è più comune nell'adolescenza. Nelle persone di età superiore ai 20 anni è relativamente raro e il motivo principale è lo sviluppo attivo di un microbo nella ghiandola sebacea e nei suoi dotti, chiamato Propionibacterium acnes. E spesso nel trattamento dell'acne, i medici - i dermatologi raccomandano l'uso di antibiotici.

Il trattamento dell'acne viene effettuato con agenti farmacologici di origine naturale (raramente) o sintetica (molto più spesso). Aiutano a rallentare o interrompere completamente l'attività vitale dei microbi..

Secondo il meccanismo d'azione, i medici dividono questi farmaci in due grandi gruppi:

  • Battericida che uccide i germi.
  • Batteriostatico, inibendo la crescita e la riproduzione dei patogeni.

Solo un medico decide quale antibiotico scegliere per l'acne. In questo caso, vengono presi in considerazione diversi fattori contemporaneamente: l'età del paziente, la gravità dell'acne, la tendenza alle allergie, le malattie esistenti e molto altro. Inoltre, il medico ti aiuterà a scegliere l'ora esatta per l'assunzione del farmaco, scegliere il momento ottimale per il trattamento e la durata del corso.

Gli antibiotici per l'acne sul viso non possono essere fermati da soli. Nonostante il fatto che l'eruzione cutanea sia già completamente scomparsa e la pelle abbia un aspetto sano, c'è un'enorme probabilità di una ricaduta della malattia. Pertanto, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico e assumere il farmaco per il tempo consigliato, senza diminuirlo o aumentarlo..

Tutti gli antibiotici nel trattamento dell'acne possono essere suddivisi in topici (locali) e sistemici (per somministrazione orale). L'elenco dei farmaci sarà indicato in questo articolo appena sotto..

Attualità

Gel, creme, oratori, unguenti per l'acne con un antibiotico vengono sempre applicati solo sulla pelle colpita. Sono questi farmaci che vengono solitamente indicati come agenti farmacologici topici..

I principali vantaggi nella scelta di farmaci per uso esterno sono l'assenza di effetti sistemici su tutto il corpo. Ma il trattamento dell'acne con antibiotici topici presenta anche molti svantaggi..

  • Dopo l'ultima applicazione del prodotto sulla pelle alla fine del corso, può verificarsi una ricaduta della malattia..
  • L'immunità locale della pelle diminuisce, poiché il principio attivo del farmaco, e nel nostro caso saranno gli antibiotici, uccide non solo i microrganismi dannosi, ma anche benefici.
  • Una reazione allergica può svilupparsi nel sito di applicazione: prurito, arrossamento, gonfiore, desquamazione.

Spesso vengono prescritti antibiotici topici per l'acne insieme a farmaci antibatterici sistemici. Ma con un lieve grado di acne, il medico può prescriverli senza l'uso di farmaci aggiuntivi..

Sistemico

Gli antibiotici per l'acne in compresse o capsule hanno un effetto più pronunciato nel trattamento delle eruzioni cutanee non solo sul viso, ma anche su schiena, spalle, décolleté e altre parti del corpo.

Tuttavia, con un uso prolungato o l'auto-somministrazione, possono causare molti effetti collaterali e principalmente si tratta di disbiosi dello stomaco e dell'intestino..

Le principali indicazioni per prescrivere antibiotici sistemici nel trattamento dell'acne sono le seguenti:

  • L'infiammazione si è sviluppata su un'ampia area della pelle.
  • La maggior parte dell'acne è cistica o infiltrativa.
  • La nomina di agenti topici (topici) non ha avuto effetto.

Tuttavia, tutti i farmaci devono essere prescritti solo da un medico, tenendo conto della gravità dell'acne, dell'età del paziente e della presenza di altre malattie e controindicazioni..

L'acne è spiacevole, ma non fatale. Oggi ci sono molti farmaci che possono aiutarti:

Quali antibiotici per l'acne per uso esterno

Molto spesso, i preparati per uso topico con antibiotici hanno un effetto batteriostatico. Le principali forme di dosaggio possono essere:

  • Unguenti.
  • Gel.
  • Lozioni.
  • Oratori.
  • Creme.
  • Soluzioni.

Si consiglia di applicarli su tutta l'area interessata della pelle, se ci sono troppe acne o acne, o solo puntualmente sul sito dell'infiammazione. L'elenco degli antibiotici topici per l'acne è piuttosto lungo. Ma abbiamo raccolto per te solo farmaci moderni e realmente efficaci.

Eriderm

È un buon antibiotico per l'acne come soluzione topica. Il preparato contiene eritromicina, che inibisce la crescita e lo sviluppo dei batteri propionici. L'indicazione principale per l'uso è l'acne giovanile, che è anche chiamata volgare.

Si consiglia di applicare il prodotto sulla pelle del viso precedentemente detersa con un dischetto di cotone mattina e sera, evitando il contatto con la mucosa degli occhi o della bocca.

Zerkalin

Un rimedio per l'acne con l'antibiotico mirrorin contiene clindamicina, che, una volta sulla pelle infiammata, inizia a inibire attivamente i microbi patogeni. Può essere utilizzato come rimedio per l'acne da solo o contemporaneamente alla nomina delle compresse.

Dovrebbe essere applicato ai siti di infiammazione due volte al giorno, al mattino e alla sera. Detergere la pelle con un gel morbido prima dell'uso.

Di solito non dà effetti collaterali, in rari casi possono svilupparsi secchezza e desquamazione, che possono essere completamente risolte utilizzando una crema idratante.

Clindovite

Clindovit, una crema antibiotica per l'acne del viso, a base di clindamicina è un rimedio ben noto e collaudato. La durata di un ciclo di utilizzo può essere fino a 3 - 5 mesi. Spesso co-somministrato con farmaci perossido di benzoile.

Antibiotici efficaci per l'azione combinata dell'acne

Una crema antibiotica, un unguento o una lozione per l'acne può essere applicata anche ai farmaci combinati. Cioè, oltre all'agente antibatterico, qui sarà contenuta anche un'altra sostanza, che aiuta anche nella lotta contro l'acne..

Zenerite

Questa è una popolare lozione per l'acne che contiene non solo l'antibiotico eritromicina, ma anche acetato di zinco. Pertanto, oltre all'effetto batteriostatico, il farmaco ha anche un effetto essiccante e aiuta bene a far fronte all'eccessiva produzione di sebo.

Zenerit funziona bene con l'acne nella fase iniziale, così come nel trattamento dell'acne moderata.

In rari casi, dopo un ciclo completo di terapia, dopo un po 'può svilupparsi una ricaduta della malattia..

Benzamicina

Quali antibiotici sono i migliori per l'acne? Questo è principalmente un farmaco come l'eritromicina. È questo medicinale contenuto nel gel di benzamicina. Il secondo componente importante è il perossido di benzoile.

Il gel ha un marcato effetto antibatterico, aiuta a purificare le ghiandole sebacee e previene la comparsa di nuovi comedoni. Più comunemente usato nella terapia di combinazione per l'acne di I e II grado.

Klenzit C

Il gel antibiotico Klenzit C per l'acne è uno dei rimedi più popolari. Come parte del farmaco, la clindamicina e l'adapalene, che appartiene al gruppo dei retinoidi.

Insieme sopprimono lo sviluppo della microflora batterica, normalizzano il processo di cheratinizzazione e purificano l'epidermide. Oltre all'effetto terapeutico, il farmaco può essere utilizzato anche in via profilattica per prevenire la ricomparsa di acne, acne e comedoni, sia aperti che chiusi..

Pillole e capsule

Per la somministrazione orale vengono prescritti antibiotici sistemici. Questo è un ampio gruppo di farmaci che può essere suddiviso in diversi sottogruppi a seconda di quale sia il principio attivo..

  • Penicilline - flemoxin solutab.
  • Lincosamine - lincomicina, clindamicina.
  • Tetracicline - doxiciclina, tetraciclina, minolexina.
  • Macrolidi - eritromicina, wilprafen.

Tutti i farmaci della lista sono altamente biodisponibili, si accumulano bene nelle ghiandole sebacee e aiutano a sopprimere rapidamente la crescita e la riproduzione di microbi e batteri che causano l'acne.

Gli antibiotici sistemici per l'acne sono spesso prescritti con farmaci topici a base di perossido di benzoile o in combinazione con i retinoidi.

Ciò migliora l'efficacia del trattamento, ne riduce la durata e previene lo sviluppo di dipendenza..

Tetraciclina

La tetraciclina è un antibiotico per l'acne sul viso che si presenta sotto forma di pillola. Questo farmaco è facilmente solubile nei grassi, si accumula rapidamente nelle ghiandole sebacee, ha un'eccellente attività antimicrobica contro i batteri propionici. Sono i principali fattori provocatori per lo sviluppo di acne, acne.

La tetraciclina ha un'eccellente biodisponibilità e un'eccellente efficacia. Per l'acne, un dermatologo prescrive la tetraciclina a basse dosi per 2-4 mesi. Per l'acne, vengono prescritti 0,1-0,15 grammi al giorno in dosi divise. Se la condizione migliora (di solito dopo 3 settimane), la dose viene gradualmente ridotta a una dose di mantenimento di 0,125-1 g.

Durante il trattamento dell'acne con tetraciclina, il paziente può manifestare i seguenti effetti collaterali:

  • Disbatteriosi o altre anomalie nel funzionamento dello stomaco (intestino), che possono manifestarsi come nausea, vomito, dolore allo stomaco e disturbi alle feci.
  • Vertigini.
  • Interruzione della funzione renale.
  • Violazione della formazione di tessuto osseo, denti.
  • Ipersensibilità alla luce ultravioletta, chiamata fotosensibilità.

Se utilizzerai l'antibiotico tetraciclina contro l'acne sul viso, devi ricordare che non è sicuro prenderlo in estate..

Insieme agli ascessi scomparsi, sul viso appariranno zone di maggiore pigmentazione e un gran numero di lentiggini. Inoltre, quando si prende la tetraciclina in estate, non è possibile visitare il solarium, essere in spiaggia o uscire al sole..

La tetraciclina per l'acne è controindicata nelle donne in gravidanza e nei bambini di età inferiore ai 18 anni. Ciò è dovuto al fatto che il farmaco influisce negativamente sulla formazione ossea e sullo sviluppo dei denti in un bambino..

Doxiciclina

Se l'acne appare sul corpo, l'antibiotico doxiciclina viene spesso utilizzato per il trattamento. Questo farmaco appartiene anche alla tetraciclina, quindi praticamente non differisce dal farmaco precedente. Ma la doxiciclina ha molte meno probabilità di causare effetti collaterali ed è meglio tollerata dal paziente quando prescritta a dosi minime per lungo tempo..

Il trattamento medio per l'acne con doxiciclina per l'acne facciale dura fino a 12 settimane. Secondo le recensioni, il farmaco abbastanza rapidamente consente di sbarazzarsi di grandi eruzioni cutanee purulente, da forte prurito, arrossamento. Si consiglia di assumere 200 mg di farmaco al giorno. Molto spesso, una compressa contiene 100 mg, quindi il farmaco nel trattamento dell'acne e dell'acne viene prescritto 2 volte al giorno.

Tra i principali effetti collaterali ci sono:

  • Diminuzione dell'efficacia dei contraccettivi orali.
  • Inibizione dell'emopoiesi.
  • Effetto negativo sulla funzionalità epatica.
  • Manifestazioni di disbiosi e candidosi.

La doxiciclina è controindicata anche in gravidanza e nei bambini di età inferiore a 8 anni..

Eritromicina

Tratta l'acne con antibiotici con eritromicina. Tuttavia, va ricordato che questo medicinale ha un effetto positivo solo nel caso del primo utilizzo..

Con la terapia ripetuta dell'acne con eritromicina, il corpo sviluppa dipendenza e l'antibiotico diventa inutile nel trattamento dell'acne.

Il farmaco viene utilizzato internamente in compresse o capsule per lungo tempo. Il dosaggio è fissato dal medico individualmente, ma il più delle volte è 1 grammo di farmaco al giorno, che equivale a 4 compresse da 250 mg ciascuna.

Il farmaco è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento. Puoi curare l'acne con l'eritromicina a qualsiasi età.

Clindamicina

La clindamicina è un antibiotico usato per via orale per l'acne. Per l'acne, la durata del trattamento non deve superare i 10 giorni. Il regime posologico è un dosaggio standard di 150 mg a intervalli di 6 o 8 ore. Nei casi più gravi, il dosaggio può essere aumentato a 300 o 450 mg.

Deve essere prescritto un farmaco topico, come un unguento o una crema con clindamicina.

La clindamicina in Russia è prodotta con diversi nomi commerciali, ma i principali farmaci che contengono questo principio attivo dovrebbero essere considerati:

  • Dalatsin.
  • Zerkalin.
  • Klindatop.
  • Clindacin.
  • Clindacil.
  • Klindes.
  • Clindovite.

Gli antibiotici per l'acne su schiena, viso, spalle, altre parti del corpo, se è clindamicina, non dovrebbero essere usati contemporaneamente a farmaci come eritromicina, vitamine, così come quei medicinali che contengono calcio o magnesio..

Flemoxin Solutab

Quali altri antibiotici per l'acne sul viso possono essere utilizzati internamente? Molti medici raccomandano l'uso di farmaci a base di amoxicillina nel trattamento. Uno di questi farmaci è Flemoxin Solutab.

Per adulti o bambini di età superiore a 10 anni, una singola dose può variare da 250 a 500 mg. Il farmaco viene assunto 3 volte al giorno, l'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 8 ore.

Flemoxin non può essere utilizzato contemporaneamente ad altri farmaci antibatterici: cefalosporine, vancomicina, rifampicina, tetraciclina, sulfonamidi.

Con un uso prolungato, Propionibacterium acnes può diventare completamente insensibile a questo tipo di farmaco..

Sulfonamidi

Sebbene i sulfonamidi non possano essere chiamati antibiotici, i farmaci di questo gruppo funzionano bene con l'acne purulenta. Le medicine di questo gruppo appartengono agli agenti antimicrobici. Tra le indicazioni si possono trovare non solo infezioni degli organi ENT, polmonite e cistite, ma anche acne di varia gravità.

I principali farmaci di questo gruppo sono:

  • Streptocide.
  • Sulfadimezin.
  • Sulfazina.
  • Sulfargin.
  • Dermazin.
  • Argidin.
  • Argosulfan.
  • Biseptol.

Se stai cercando un unguento antibiotico per l'acne pus, puoi optare per un farmaco come l'agrosulfan. Questo medicinale ha un eccellente effetto antibatterico per uso esterno. La durata massima del trattamento non è superiore a 60 giorni. È necessario applicare il farmaco sulla pelle 2-3 volte al giorno ogni giorno.

Vantaggi e svantaggi dell'utilizzo

Cose da ricordare

È stato dimostrato che l'acne scompare dopo gli antibiotici, ma affinché il trattamento sia il più efficace possibile, si consiglia di seguire queste regole:

  • Quali antibiotici prendere per l'acne? Solo un dermatologo può rispondere a questa domanda. L'automedicazione può essere pericolosa o non funzionare..
  • Prima di iniziare un ciclo di antibiotici per l'acne, è necessario leggere attentamente le istruzioni per il farmaco selezionato, familiarizzare con le indicazioni, le controindicazioni, gli effetti collaterali.
  • Gli antibiotici forti per l'acne dovrebbero essere presi a un dosaggio rigoroso, senza eccederlo o sottovalutarlo.
  • È possibile curare l'acne con antibiotici solo se si osserva la durata della terapia. Non è possibile interrompere il corso del trattamento dopo che il numero di acne inizia a diminuire. Il trattamento deve essere rigorosamente sotto controllo medico.
  • Tutti gli antibiotici per l'acne dovrebbero essere presi sotto la protezione dello stomaco per ripristinare la flora del tratto gastrointestinale. Per questo vengono utilizzati linex, bifiform, bifidumbacterin e altri farmaci di questo gruppo..
  • Linex - disponibile in capsule, costo da 250 rubli;
  • Bifikol: disponibile sotto forma di polvere secca per preparare una sospensione, il costo è di 180 rubli;
  • Bifidumbacterinforte - disponibile sotto forma di capsule, costo da 120 rubli;
  • Hilak forte - disponibile sotto forma di gocce per somministrazione orale, costo da 240 rubli;
  • Enterol - usato sotto forma di polvere per la preparazione di una sospensione, costa da 220 rubli.

L'uso di antibiotici nel trattamento dell'acne da lieve a moderata è un passaggio obbligatorio nel trattamento di tutte le eruzioni cutanee su viso, schiena, spalle e altre parti del corpo. Allo stesso tempo, l'acne può essere non solo sottocutanea, ma anche purulenta..

Gli antibiotici topici e sistemici saranno efficaci nel trattamento dell'acne negli adulti e negli adolescenti solo se l'infiammazione è stata causata solo da microbi sensibili alla terapia antibiotica. Altrimenti, anche un ciclo completo di trattamento non darà l'effetto desiderato..

Pertanto, non tutta l'acne deve essere trattata con farmaci antibatterici. L'opzione ideale è trovare la causa esatta che li ha fatti apparire ed eliminarli..

Trattamento antibiotico dell'acne

Il contenuto dell'articolo:

  • Il principio degli antibiotici nel trattamento dell'acne e le indicazioni per l'uso
  • Controindicazioni per l'uso di antibiotici tetracicline
  • Eritromicina
  • Clindamicina
  • Josamycin
  • Preparazioni di sulfanilamide
  • Trattamento antibiotico esterno

Il principio degli antibiotici nel trattamento dell'acne e le indicazioni per l'uso

Gli antibiotici occupano un posto speciale tra i farmaci usati nel trattamento dell'acne. Possedendo proprietà batteriostatiche, consentono di ridurre la concentrazione di acidi grassi fino a 2 volte e di inibire la chemiotassi (reazione motoria dei microrganismi a uno stimolo chimico) dei neutrofili.

Gli antibiotici più diffusi sono:
1. Tetraciclina.
2. Eritromicina.
3. Lincomicina.
4. Josamycin.
5. Clindamicina.

I farmaci elencati sono assorbiti meglio di altri, si accumulano nelle ghiandole sebacee e hanno la più alta attività antibatterica..
La doxiciclina ei suoi analoghi hanno la migliore solubilità lipidica da questo elenco. Per questo motivo, sono considerati i più efficaci..

L'assunzione di antibiotici per via orale è indicata per i seguenti sintomi:

1. La sconfitta di vaste aree della pelle ad eccezione di viso, petto, spalle e schiena.
2. La predominanza degli ascessi.
3. Debole effetto del trattamento esterno.

Il corso del trattamento è solitamente di 3 mesi e può includere anche l'uso di retinoidi (unguento retinoico, Retasol) e perossido di benzoile (Baziron, Oxy 10). Ciò ti consente di sbarazzarti rapidamente degli sfoghi di acne..

Il vantaggio degli antibiotici del gruppo delle tetracicline è la loro lipofilia, che consente al farmaco di raggiungere rapidamente le ghiandole sebacee e iniziare ad agire. L'uso del farmaco è possibile entro 2-3 mesi a 0,05 g al giorno. In questo caso, gli antibiotici non hanno un effetto batteriostatico e battericida, ma bloccano solo la produzione di lipasi batteriche, prevenendo lo sviluppo dell'infiammazione. Questo approccio è buono perché anche durante il trattamento a lungo termine non ci sono effetti negativi sulla composizione della flora intestinale. Le tetracicline alla dose indicata sono ben tollerate dall'organismo senza causare effetti collaterali. Tuttavia, è vietato l'uso da parte di donne in gravidanza e bambini di età inferiore a 8 anni, poiché influenzano negativamente la formazione dello smalto dei denti..

La dose raccomandata per l'assunzione di tetraciclina cloridrato non è superiore a 1000 mg al giorno (10 compresse da 0,1 go 4 compresse da 0,25 g). Il corso del trattamento è di diversi mesi, dopo significativi cambiamenti positivi, è consentita una diminuzione della quantità del farmaco. Il medicinale deve essere assunto 30 minuti prima di un pasto. Per un migliore assorbimento, la dose giornaliera è suddivisa in 4 dosi, tuttavia, a causa dell'inconveniente di questo metodo, la tetraciclina cloridrato viene utilizzata raramente per la prevenzione e il trattamento dell'acne. A questo proposito, il vantaggio è dato alle tetracicline a rilascio prolungato, che includono Doxiciclina (analoghi - "Vibramicina", "Unidox Solutab") e Metaciclina (capsule da 0,15 e 0,3 in blister n. 8 e n. 10 due volte al giorno, 0,3 d).

La doxiciclina è un farmaco domestico e viene venduta sotto forma di capsule da 0,05 ge 0,1 g, in blister da 10 pezzi. o in compresse da 0,1 g, 8 pz. Si assume dopo i pasti, una volta al giorno a 50 o 100 mg..

Uno dei suoi analoghi è Vibramycin. È disponibile in capsule o compresse da 0,1 ge viene assunto alla stessa dose. Sia la "Vibramicina" che la "Doxiciclina" sono più costose della tetraciclina cloridrato, ma sono più facili da digerire e hanno meno probabilità di causare disturbi gastrointestinali.

Poiché il trattamento con le tetracicline non è a breve termine, esiste il rischio di effetti collaterali. Questo spesso obbliga a interrompere il trattamento anche con dinamiche positive. Gli scienziati stanno attualmente lavorando a una soluzione a questo problema, considerando la nomina di dosi inferiori di antibiotici come una possibile via d'uscita. Ad esempio, l'uso di doxycyplin in una quantità di 2 g al giorno dopo un ciclo di trattamento di 8 settimane alla dose di 100 mg / die è stato sufficiente a mantenere l'effetto clinico, in particolare, a causa dell'autoipnosi del paziente.

Controindicazioni per l'uso di antibiotici tetracicline

1. L'ultimo trimestre di gravidanza.
2. Fungo.
3. Problemi al fegato.
4. Malattia renale.
5. Leucopenia.
6. Età inferiore a 8 anni.

Un fenomeno caratteristico che si verifica durante il trattamento con farmaci di questo gruppo è la fotosensibilizzazione, che non è compatibile con l'insolazione e l'esposizione alle radiazioni ultraviolette. Inoltre, il trattamento interno con retinoidi, l'uso di contraccettivi ormonali, farmaci psicotropi, anticonvulsivanti e antidiabetici non sono raccomandati. Inoltre, la tetraciclina non deve essere consumata con il cibo, poiché è meno assorbita. Soprattutto cerca di limitare la quantità di prodotti a base di latte fermentato, alluminio, calcio, magnesio e ferro nella dieta. A questo proposito, "Doxycycline", "Metacyclin" e "Unidox Solutab" hanno un chiaro vantaggio: possono essere assunti sia durante i pasti, sia prima e dopo. Per prevenire l'irritazione delle mucose dell'intestino e dello stomaco, tutti i farmaci del gruppo delle tetracicline vengono assunti durante il giorno, lavati con abbondante acqua. Il loro principale svantaggio è che sviluppano rapidamente la resistenza del corpo e con trattamenti ripetuti, di regola, tali farmaci sono inefficaci..

Eritromicina

Questo è un altro farmaco usato per prevenire e curare l'acne. Questo farmaco appartiene al gruppo dei macrolidi, prodotto sotto forma di compresse o capsule da 0,1 g, 0,25 ge 0,5 g. La dose giornaliera ottimale è di 1000 mg. Questa quantità di farmaco viene distribuita in 3-4 dosi 1-1,5 ore prima dei pasti. Possibili effetti collaterali come:

1. Vomito.
2. Nausea.
3. Diarrea.
4. Problemi al fegato.
5. Enterocolite pseudomembranosa.

La nomina di "Eritromicina" è controindicata in caso di intolleranza individuale ai componenti e malattie del fegato. Inoltre, per il periodo di trattamento, è consigliabile limitare la quantità di latticini e cibi acidi nella dieta, poiché riducono l'efficacia del farmaco. Una caratteristica caratteristica di "Eritromicina" è che aumenta il livello di carbamazepina e teofillina nel sangue e aumenta anche i loro effetti tossici.

Clindamicina

Questo agente proviene dal gruppo delle lincosamidi. È disponibile in capsule da 0,15 e 0,3 g Possibili nomi: "Klimycin", "Clindamycin", "Dalatsin C". La dose giornaliera del farmaco è di 0,6 ge è divisa in 2 dosi. La durata del trattamento è di 7-10 giorni..

Gli effetti collaterali includono:

1. Dispepsia.
2. Enterocolite pseudomembranosa.
3. Problemi nel funzionamento del fegato.
La "clindamicina" è incompatibile con le vitamine B, il solfato di magnesio, il gluconato di calcio e l '"eritromicina".

Un altro farmaco comune - la lincomicina - è disponibile in capsule da 0,25 e 0,5 g. Questo antibiotico appartiene al gruppo delle lincosamidi. La sua dose giornaliera è di 1,5-2 g Il farmaco viene assunto 3-4 volte al giorno, 1-2 capsule un paio d'ore prima dei pasti. Gli effetti collaterali, l'azione, la durata del trattamento sono gli stessi della "Clindamicina".

Josamycin

È un antibiotico del gruppo dei macrolidi. Può essere trovato sotto forma di compresse da 0,5 g.La dose giornaliera di utilizzo è di 1 g, ad es. 1 compressa due volte al giorno lontano dai pasti per 2-4 settimane. Successivamente, la dose viene ridotta e il farmaco viene assunto 1 compressa al giorno per 8 settimane. I possibili effetti collaterali includono:

1. Dispepsia.
2. Enterocolite pseudomembranosa.
3. Malattia del fegato.

"Josamycin" non può essere combinato con "Lincomycin". Inoltre, durante il suo utilizzo, l'effetto dei contraccettivi ormonali è indebolito..

Preparazioni di sulfanilamide

Come dimostra la pratica, la somministrazione sistemica di antibiotici ha un effetto positivo nel trattamento dell'acne. Tuttavia, in ogni caso, esiste il rischio di effetti negativi. Ad esempio, la soppressione della microflora patogena ha un effetto negativo su altri microrganismi, che possono portare allo sviluppo di infezioni o disbiosi dell'intestino e della flora vaginale..

In una situazione speciale ci sono donne incinte che non dovrebbero assumere affatto antibiotici ad eccezione di "Eritromicina".

In questo caso, per prescrivere il trattamento, si deve ricorrere ai sulfamidici, di regola, al cotrimosszolo (biseptolo, septrina, groseptolo, cotrifarm 480). La dose giornaliera è di 1-2 compresse da 480 mg. Il medicinale viene assunto due volte al giorno durante o dopo i pasti. In questo caso, la pausa tra le dosi dovrebbe essere di almeno 12 ore.

Durante il corso del trattamento si consiglia:
1. Bere più liquidi.
2. Monitorare lo stato del sangue e delle urine.
3. Evitare il sole e le radiazioni ultraviolette.
4. Non utilizzare acido ascorbico.
5. Non usare farmaci sulfa. Le conseguenze possono essere gravi eruzioni cutanee e soppressione della funzione cerebrale..

Trattamento antibiotico esterno

L'uso locale di antibiotici è meno pericoloso e più efficace della somministrazione orale. Qui, la possibilità di effetti collaterali è ridotta, inoltre, questo metodo di trattamento consente di aumentare la concentrazione del principio attivo nelle singole aree interessate. Il trattamento antibiotico esterno è anche considerato un'alternativa al loro uso orale.

Tuttavia, come dimostra la pratica, il trattamento esterno è giustificato solo con un lieve grado di acne. Questo vale per "Eritromicina", "Clindamicina", "Tetraciclina". Se si utilizza un unguento all'eritromicina all'1%, si osserverà un effetto positivo solo quando questo farmaco è combinato con altri mezzi esterni e interni, ad esempio con l'1% di Dalacin T gel. Anche Eriderm è spesso usato. Se è necessario cauterizzare piccole infiammazioni individuali, sono adatti alcoli cloramfenicolo, borico, resorcinolo. Inoltre, Zinerit, Isotrexin e Benzamicide sono altamente efficaci. Tutti sono usati 2 volte al giorno..

La terapia esterna può essere considerata come un metodo di trattamento indipendente o può essere un'aggiunta a un approccio sistemico. La sua azione è quella di ridurre il numero di batteri nocivi e fornire un effetto antinfiammatorio.

Il farmaco Zinerit è un complesso eritromicina-zinco. È sotto forma di una polvere che viene utilizzata per preparare una soluzione e viene fornita completa di un solvente. Il prodotto è stato utilizzato con successo per trattare l'acne da lieve a moderata. La sua azione è quella di ridurre la quantità di sebo secreto, ridurre il grado di resistenza dei microrganismi al farmaco, aumentare la capacità di penetrazione dell'antibiotico.

Possibili effetti collaterali come:

1. Pelle secca.
2. Dermatite da contatto lieve

Tuttavia, il loro aspetto non è critico e non richiede l'interruzione del trattamento. Lo svantaggio di "Zinerit" è che il suo utilizzo può causare resistenza dell'organismo agli antibiotici del gruppo dei macrolidi, "Lincomicina", "Clindamicina", anche se non lo avevano precedentemente colpito. Tuttavia, l'uso di questo complesso è più efficace dell'uso degli antibiotici inclusi nella sua composizione, separatamente.

La clindamicina è anche usata localmente per trattare l'acne moderata. Il farmaco è sotto forma di un gel all'1%. La sua azione principale è quella di inibire la sintesi delle proteine ​​batteriche e, di conseguenza, ridurre il numero di eruzioni cutanee e avere un effetto antinfiammatorio. La "clindamicina" viene utilizzata per non più di 3 mesi, ma dopo una pausa, il corso del trattamento può essere prescritto nuovamente se necessario. L'effetto maggiore si osserva quando il gel è combinato con l'applicazione esterna di perossido di benzoile e retinoidi. Tuttavia, non vengono presi altri antibiotici. La "clindamicina" non è in grado di causare diarrea o enterocolite, poiché durante il trattamento esterno il farmaco praticamente non entra nella circolazione sistemica. Questo è possibile solo con la somministrazione orale. Tuttavia, uno svantaggio significativo è lo sviluppo piuttosto rapido della resistenza a P. acnes, che successivamente ha un impatto negativo sul risultato dell'intero trattamento nel suo complesso. La sua combinazione con il 5% di perossido di benzoile aiuta a ridurre la probabilità che il corpo diventi "dipendente" dal farmaco.

Una conseguenza caratteristica dell'assunzione di antibiotici esterni è lo sviluppo della resistenza del corpo al loro effetto. Per questo motivo, riassegnarli di solito non ha senso. Particolarmente coinvolgente è "Eritromicina", ma in generale, il grado di maggiore resistenza dei microrganismi che causano l'infiammazione è direttamente proporzionale alla durata del trattamento. Oggi è questo problema che ostacola lo sviluppo di prospettive nel campo del trattamento dell'acne con antibiotici..