loader

Antibiotici per l'acne - farmaci per adulti e adolescenti

Combattere l'acne è il più delle volte per gli adolescenti, ma a volte questo problema è comune anche per gli adulti. I medici prescrivono antibiotici per l'acne a partire dal secondo grado per via topica. Con un decorso più grave della malattia, sono necessari farmaci sistemici per una cura precoce.

  1. Terapia antibiotica nel trattamento dell'acne
  2. I migliori antibiotici per l'acne
  3. Sistemico
  4. Tetraciclina
  5. Eritromicina
  6. Lincosamidi
  7. Locale
  8. Zenerite
  9. Metrogyl
  10. Klenzit C
  11. Recensioni: efficienza

Terapia antibiotica nel trattamento dell'acne

La terapia antibiotica è un trattamento efficace per l'acne a qualsiasi età. Nel suo programma, Elena Malysheva, discutendo del problema dell'acne in un adolescente, consiglia di bere un ciclo di tre mesi di antibiotici, anche se il grado di sviluppo è solo 2. Tale terapia è indicata anche per i minori, tuttavia, l'uso incontrollato di farmaci è inaccettabile.

Secondo gli esperti nel campo della dermatologia, l'uso di antibiotici è consigliabile solo per 3 e 4 gradi di malattia. In queste fasi, sulla pelle si formano più di 4 dozzine di acne e cisti di vario tipo, si deteriorano e si infiammano. Le aree colpite sono estese, non solo il viso è interessato, ma anche la schiena, le spalle, il torace. È possibile il sanguinamento e, a contatto con indumenti o biancheria da letto, gli ascessi scoppiano e il contenuto fuoriesce.

Inoltre, questi gradi di acne sono caratterizzati dalle manifestazioni simultanee di post-acne: cicatrici e punti stagnanti. Senza un trattamento antibiotico tempestivo, sono possibili cicatrici o avvelenamento del sangue successivo. Tuttavia, quando prescrivono farmaci, i medici specializzati in malattie della pelle sono guidati da diverse regole:

  • È necessario tenere conto dell'intera gamma di effetti del farmaco e dei possibili effetti collaterali;
  • Il corso è prescritto per una durata da 6 a 18 settimane, inoltre, il paziente viene informato che non può essere interrotto;
  • Gli antibiotici sono inclusi nella terapia sistemica, la monoterapia non ha alcun effetto;
  • Un aumento delle prestazioni è fornito da una combinazione con retinoidi, perossido di benzoile, per le donne - con agenti ormonali.

I migliori antibiotici per l'acne

I migliori antibiotici per il trattamento dell'acne sono i farmaci del gruppo delle tetracicline, l'eritromicina e le lincosamidi. Hanno il miglior effetto sulla flora patogena e distruggono i microrganismi che causano lo sviluppo dell'acne.

Sistemico

Gli antibiotici sistemici per l'acne sono necessari nelle fasi intermedie e avanzate dell'eruzione cutanea. La loro principale differenza è l'effetto sul corpo dall'interno e in modo complesso. Se assunti per via orale, i farmaci purificano il sangue e inibiscono l'attività batterica a livello centrale.

Tetraciclina

Gli antibiotici del gruppo delle tetracicline sono i più richiesti in dermatologia, sono considerati i migliori e sono tra le prime scelte nel trattamento dell'acne.

  • Effetto aggressivo sui propionobatteri che provocano l'acne;
  • Rapido assorbimento nel flusso sanguigno se assunto per via orale;
  • Rapido accumulo del principio attivo nelle ghiandole sebacee e sudoripare.

Una tattica collaudata nella terapia è la durata del corso in combinazione con un basso dosaggio. Questa soluzione riduce l'infiammazione delle ghiandole sebacee e non provoca reazioni negative dal tratto gastrointestinale. Il dosaggio autoincrementato per accelerare il processo di guarigione porta a:

  • Una vasta gamma di disturbi digestivi;
  • Gli effetti delle tossine sul fegato e sui reni;
  • Sensibilità alla luce;
  • Vertigine;
  • Ingiallimento dello smalto dei denti;
  • Violazione dei processi di formazione dei tessuti delle ossa e dei denti.

Durante la terapia con farmaci tetracicline e nella prima settimana dopo la fine del trattamento, evitare fisioterapia, procedure laser, prendere il sole e visitare il solarium. Inoltre non si combinano con:

  • Retinoidi sistemici;
  • Contraccettivi orali;
  • Farmaci per il diabete;
  • Anticonvulsivanti e farmaci psicotropi.

I più popolari sono l'antibiotico di nuova generazione Doxycycline e il suo analogo più purificato, l'analogo Unidox. I farmaci tetracicline vengono assunti da 1 a 3 volte al giorno al dosaggio prescritto.

Eritromicina

Al secondo posto tra i farmaci per somministrazione orale c'è l'eritromicina. Tra gli antibiotici, questi sono gli unici consentiti per il trattamento delle donne durante il trasporto di un bambino. Durante il corso del trattamento, la dose terapeutica giornaliera è suddivisa in 3-4 dosi.

Il principale svantaggio dell'eritromicina è il rapido adattamento ad esso dei batteri patogeni, quindi la durata del corso è generalmente breve. Possibili reazioni collaterali dal tratto gastrointestinale:

  • Nausea e vomito;
  • Violazione della microflora intestinale;
  • Diarrea;
  • Disagio nella regione epigastrica;
  • Disturbi epatici.

Inoltre, l'eritromicina è categoricamente controindicata in:

  • Patologie epatiche;
  • Allattamento al seno;
  • Ipersensibilità al principio attivo.

A questo proposito, nonostante il fatto che l'ingestione di eritromicina possa essere efficace, più spesso l'antibiotico è incluso nella composizione degli agenti esterni.

Lincosamidi

L'ultimo gruppo, che include gli antibiotici richiesti per l'acne sul viso - i lincosamidi. In dermatologia vengono utilizzate la lincomicina, che è di origine naturale, e la clindamicina, il suo analogo semisintetico..

La clindamicina è prodotta in capsule con diverse concentrazioni del principio attivo. Il dosaggio è prescritto rigorosamente da un dermatologo, il corso terapeutico dura non più di una settimana e mezza. Il regime richiede cure da parte del paziente: il farmaco deve essere bevuto ogni 6 ore durante i pasti o con abbondante acqua. Quest'ultimo è necessario per prevenire la disbiosi. Possibili effetti collaterali del corpo dal sistema digestivo.

È categoricamente impossibile combinarlo con:

  • Gluconato di calcio;
  • Solfato di magnesio;
  • Eritromicina;
  • Vitamine del gruppo B..

La lincomicina è prescritta per la somministrazione 3-4 volte al giorno. La durata del corso è di 10 giorni. Per un migliore assorbimento del principio attivo, si consiglia di non mangiare 2 ore prima di usare il medicinale ed entro un'ora dopo.

Locale

Le compresse antibiotiche interne devono essere combinate con gel e unguenti topici per migliorare l'effetto terapeutico. I dermatologi raccomandano di adottare un approccio responsabile al trattamento e di utilizzare solo quegli agenti che miglioreranno l'efficacia degli antibiotici orali.

Zenerite

Zinerit è una soluzione contenente 2 principi attivi, eritromicina e acetato di zinco. Le proprietà antibatteriche del farmaco sopprimono lo sviluppo di batteri patogeni, riducendo così il livello di infiammazione. Inoltre, la sintesi del sebo è regolata, grazie alla quale viene rilasciato meno grasso sulla superficie della pelle..

La lozione deve essere applicata rigorosamente sulle zone colpite da acne due volte al giorno (al mattino e prima di coricarsi). La durata del trattamento è generalmente di circa 10 settimane. I primi segni di miglioramento si osservano dopo 14 giorni:

  • Il sollievo dalla pelle è levigato;
  • I grandi ascessi sono ridotti;
  • Piccole pustole si seccano.

Effetti collaterali dall'uso:

  • Sensazione di secchezza della pelle;
  • Sintomi minori di dermatite.

Metrogyl

Metrogyl gel è efficace quando il trattamento antibiotico per l'acne ha lo scopo di eliminare comedoni chiusi e rosacea. Il componente principale è il metronidazolo. L'utilizzo del prodotto richiede un lavaggio preliminare con l'utilizzo di apposite rondelle (possono essere sia prodotti farmaceutici che cosmetici). Dopo un quarto d'ora, un gel dovrebbe essere applicato su una faccia asciutta, interessando non solo l'eruzione cutanea, ma anche le aree circostanti. È importante eseguire la terapia farmacologica per 3-6 settimane..

Secondo le ultime ricerche condotte negli USA, l'effetto terapeutico di Metrogyl è notevolmente aumentato se combinato con l'uso di prodotti a base di perossido di benzoile. Questa combinazione distrugge efficacemente i batteri e regola la secrezione delle ghiandole sebacee. I risultati dei test hanno dimostrato che anche l'acne grave può essere curata in questo modo..

Gli effetti collaterali quando si utilizza Metrogyl compaiono raramente, ma sono possibili:

  • Reazioni allergiche;
  • Sensazione di bruciore o formicolio della pelle;
  • Rossore e prurito.

Klenzit C

Gel, che, oltre all'antibiotico clindamicina, contiene il retinoide adapalene. Poiché i fondi basati sul secondo principio attivo sono considerati abbastanza forti, non è consigliabile prescrivere Klenzit C da soli..

Il farmaco agisce sulla pelle in diversi modi:

  • Riduce l'infiammazione;
  • Scioglie i tappi grassi;
  • Riduce la produzione di sebo;
  • Sopprime l'attività dei batteri;
  • Previene la comparsa di nuova acne;
  • Uniforma la pelle.

Il farmaco deve essere applicato alle aree infiammate dell'epidermide 1 o 2 volte al giorno. La durata del corso di terapia è determinata da un dermatologo, di solito va da 1 a 2 mesi.

Condizioni per l'utilizzo del gel:

  • Non può essere combinato con farmaci contenenti retinolo;
  • Un eccesso di vitamina A è una controindicazione;
  • Durante la gravidanza e l'allattamento, dovresti abbandonare Klenzit.

Recensioni: efficienza

Nonostante l'elenco delle controindicazioni, gli antibiotici per l'acne negli adulti e negli adolescenti sono popolari. Alcuni cercano persino di essere trattati con loro senza visitare un medico, cosa che in nessun caso dovrebbe essere fatta..

I pazienti di dermatologi, in misura maggiore, lasciano recensioni sugli agenti topici, tuttavia, anche i farmaci sistemici si sono dimostrati farmaci efficaci per aiutare a far fronte all'acne.

Valentina, 25 anni:

“Dall'età di 13 anni, l'acne è comparsa sul viso e non è andata via. Ho provato cosmetici medici costosi ed economici, rimedi popolari - effetto 0. Non puoi lavorare con una faccia del genere, devi truccarti un sacco, e questo non fa che peggiorare le cose. Ho deciso di andare dal dottore. Mi ha scritto Metrogyl. La farmacia costa un centesimo, non credevo che aiutasse, ma l'ho comunque imbrattata. E accadde un miracolo: un mese dopo la situazione divenne notevolmente migliore. Continuo a usarlo a volte quando si riversa "..

“Non dico che l'acne mi tormenta costantemente, ma di tanto in tanto sul mio viso sgorga ancora un po 'di cattiveria, che richiede molto tempo, anche se imbrattato con cosmetici speciali. Ero in clinica per altre questioni, ma il medico allo stesso tempo ha consigliato Zinerit per il viso. Questo trattamento non ha dato molto senso, è solo peggiorato, la pelle si stacca, tutto è rosso, un incubo. Non so cosa fare - aiutami, dimmi un modo reale per sbarazzarmi di questo sporco trucco ".

“La mia acne è piuttosto forte, quindi il medico mi ha consigliato la tetraciclina. Il dosaggio, come mi sembrava, era grande, avevo persino paura, ma dopo un po 'l'eruzione cutanea all'inizio è apparsa meno spesso, la situazione è migliorata, ma appare ancora una piccola acne, inoltre, ci sono molte macchie rosse e cicatrici rimaste, di cui non ho idea di come sbarazzarmi ".

Antibiotici nel trattamento dell'acne: come fare la scelta giusta

L'acne, comunemente chiamata acne o brufoli, è più comune nell'adolescenza. Nelle persone di età superiore ai 20 anni è relativamente raro e il motivo principale è lo sviluppo attivo di un microbo nella ghiandola sebacea e nei suoi dotti, chiamato Propionibacterium acnes. E spesso nel trattamento dell'acne, i medici - i dermatologi raccomandano l'uso di antibiotici.

Il trattamento dell'acne viene effettuato con agenti farmacologici di origine naturale (raramente) o sintetica (molto più spesso). Aiutano a rallentare o interrompere completamente l'attività vitale dei microbi..

Secondo il meccanismo d'azione, i medici dividono questi farmaci in due grandi gruppi:

  • Battericida che uccide i germi.
  • Batteriostatico, inibendo la crescita e la riproduzione dei patogeni.

Solo un medico decide quale antibiotico scegliere per l'acne. In questo caso, vengono presi in considerazione diversi fattori contemporaneamente: l'età del paziente, la gravità dell'acne, la tendenza alle allergie, le malattie esistenti e molto altro. Inoltre, il medico ti aiuterà a scegliere l'ora esatta per l'assunzione del farmaco, scegliere il momento ottimale per il trattamento e la durata del corso.

Gli antibiotici per l'acne sul viso non possono essere fermati da soli. Nonostante il fatto che l'eruzione cutanea sia già completamente scomparsa e la pelle abbia un aspetto sano, c'è un'enorme probabilità di una ricaduta della malattia. Pertanto, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico e assumere il farmaco per il tempo consigliato, senza diminuirlo o aumentarlo..

Tutti gli antibiotici nel trattamento dell'acne possono essere suddivisi in topici (locali) e sistemici (per somministrazione orale). L'elenco dei farmaci sarà indicato in questo articolo appena sotto..

Attualità

Gel, creme, oratori, unguenti per l'acne con un antibiotico vengono sempre applicati solo sulla pelle colpita. Sono questi farmaci che vengono solitamente indicati come agenti farmacologici topici..

I principali vantaggi nella scelta di farmaci per uso esterno sono l'assenza di effetti sistemici su tutto il corpo. Ma il trattamento dell'acne con antibiotici topici presenta anche molti svantaggi..

  • Dopo l'ultima applicazione del prodotto sulla pelle alla fine del corso, può verificarsi una ricaduta della malattia..
  • L'immunità locale della pelle diminuisce, poiché il principio attivo del farmaco, e nel nostro caso saranno gli antibiotici, uccide non solo i microrganismi dannosi, ma anche benefici.
  • Una reazione allergica può svilupparsi nel sito di applicazione: prurito, arrossamento, gonfiore, desquamazione.

Spesso vengono prescritti antibiotici topici per l'acne insieme a farmaci antibatterici sistemici. Ma con un lieve grado di acne, il medico può prescriverli senza l'uso di farmaci aggiuntivi..

Sistemico

Gli antibiotici per l'acne in compresse o capsule hanno un effetto più pronunciato nel trattamento delle eruzioni cutanee non solo sul viso, ma anche su schiena, spalle, décolleté e altre parti del corpo.

Tuttavia, con un uso prolungato o l'auto-somministrazione, possono causare molti effetti collaterali e principalmente si tratta di disbiosi dello stomaco e dell'intestino..

Le principali indicazioni per prescrivere antibiotici sistemici nel trattamento dell'acne sono le seguenti:

  • L'infiammazione si è sviluppata su un'ampia area della pelle.
  • La maggior parte dell'acne è cistica o infiltrativa.
  • La nomina di agenti topici (topici) non ha avuto effetto.

Tuttavia, tutti i farmaci devono essere prescritti solo da un medico, tenendo conto della gravità dell'acne, dell'età del paziente e della presenza di altre malattie e controindicazioni..

L'acne è spiacevole, ma non fatale. Oggi ci sono molti farmaci che possono aiutarti:

Quali antibiotici per l'acne per uso esterno

Molto spesso, i preparati per uso topico con antibiotici hanno un effetto batteriostatico. Le principali forme di dosaggio possono essere:

  • Unguenti.
  • Gel.
  • Lozioni.
  • Oratori.
  • Creme.
  • Soluzioni.

Si consiglia di applicarli su tutta l'area interessata della pelle, se ci sono troppe acne o acne, o solo puntualmente sul sito dell'infiammazione. L'elenco degli antibiotici topici per l'acne è piuttosto lungo. Ma abbiamo raccolto per te solo farmaci moderni e realmente efficaci.

Eriderm

È un buon antibiotico per l'acne come soluzione topica. Il preparato contiene eritromicina, che inibisce la crescita e lo sviluppo dei batteri propionici. L'indicazione principale per l'uso è l'acne giovanile, che è anche chiamata volgare.

Si consiglia di applicare il prodotto sulla pelle del viso precedentemente detersa con un dischetto di cotone mattina e sera, evitando il contatto con la mucosa degli occhi o della bocca.

Zerkalin

Un rimedio per l'acne con l'antibiotico mirrorin contiene clindamicina, che, una volta sulla pelle infiammata, inizia a inibire attivamente i microbi patogeni. Può essere utilizzato come rimedio per l'acne da solo o contemporaneamente alla nomina delle compresse.

Dovrebbe essere applicato ai siti di infiammazione due volte al giorno, al mattino e alla sera. Detergere la pelle con un gel morbido prima dell'uso.

Di solito non dà effetti collaterali, in rari casi possono svilupparsi secchezza e desquamazione, che possono essere completamente risolte utilizzando una crema idratante.

Clindovite

Clindovit, una crema antibiotica per l'acne del viso, a base di clindamicina è un rimedio ben noto e collaudato. La durata di un ciclo di utilizzo può essere fino a 3 - 5 mesi. Spesso co-somministrato con farmaci perossido di benzoile.

Antibiotici efficaci per l'azione combinata dell'acne

Una crema antibiotica, un unguento o una lozione per l'acne può essere applicata anche ai farmaci combinati. Cioè, oltre all'agente antibatterico, qui sarà contenuta anche un'altra sostanza, che aiuta anche nella lotta contro l'acne..

Zenerite

Questa è una popolare lozione per l'acne che contiene non solo l'antibiotico eritromicina, ma anche acetato di zinco. Pertanto, oltre all'effetto batteriostatico, il farmaco ha anche un effetto essiccante e aiuta bene a far fronte all'eccessiva produzione di sebo.

Zenerit funziona bene con l'acne nella fase iniziale, così come nel trattamento dell'acne moderata.

In rari casi, dopo un ciclo completo di terapia, dopo un po 'può svilupparsi una ricaduta della malattia..

Benzamicina

Quali antibiotici sono i migliori per l'acne? Questo è principalmente un farmaco come l'eritromicina. È questo medicinale contenuto nel gel di benzamicina. Il secondo componente importante è il perossido di benzoile.

Il gel ha un marcato effetto antibatterico, aiuta a purificare le ghiandole sebacee e previene la comparsa di nuovi comedoni. Più comunemente usato nella terapia di combinazione per l'acne di I e II grado.

Klenzit C

Il gel antibiotico Klenzit C per l'acne è uno dei rimedi più popolari. Come parte del farmaco, la clindamicina e l'adapalene, che appartiene al gruppo dei retinoidi.

Insieme sopprimono lo sviluppo della microflora batterica, normalizzano il processo di cheratinizzazione e purificano l'epidermide. Oltre all'effetto terapeutico, il farmaco può essere utilizzato anche in via profilattica per prevenire la ricomparsa di acne, acne e comedoni, sia aperti che chiusi..

Pillole e capsule

Per la somministrazione orale vengono prescritti antibiotici sistemici. Questo è un ampio gruppo di farmaci che può essere suddiviso in diversi sottogruppi a seconda di quale sia il principio attivo..

  • Penicilline - flemoxin solutab.
  • Lincosamine - lincomicina, clindamicina.
  • Tetracicline - doxiciclina, tetraciclina, minolexina.
  • Macrolidi - eritromicina, wilprafen.

Tutti i farmaci della lista sono altamente biodisponibili, si accumulano bene nelle ghiandole sebacee e aiutano a sopprimere rapidamente la crescita e la riproduzione di microbi e batteri che causano l'acne.

Gli antibiotici sistemici per l'acne sono spesso prescritti con farmaci topici a base di perossido di benzoile o in combinazione con i retinoidi.

Ciò migliora l'efficacia del trattamento, ne riduce la durata e previene lo sviluppo di dipendenza..

Tetraciclina

La tetraciclina è un antibiotico per l'acne sul viso che si presenta sotto forma di pillola. Questo farmaco è facilmente solubile nei grassi, si accumula rapidamente nelle ghiandole sebacee, ha un'eccellente attività antimicrobica contro i batteri propionici. Sono i principali fattori provocatori per lo sviluppo di acne, acne.

La tetraciclina ha un'eccellente biodisponibilità e un'eccellente efficacia. Per l'acne, un dermatologo prescrive la tetraciclina a basse dosi per 2-4 mesi. Per l'acne, vengono prescritti 0,1-0,15 grammi al giorno in dosi divise. Se la condizione migliora (di solito dopo 3 settimane), la dose viene gradualmente ridotta a una dose di mantenimento di 0,125-1 g.

Durante il trattamento dell'acne con tetraciclina, il paziente può manifestare i seguenti effetti collaterali:

  • Disbatteriosi o altre anomalie nel funzionamento dello stomaco (intestino), che possono manifestarsi come nausea, vomito, dolore allo stomaco e disturbi alle feci.
  • Vertigini.
  • Interruzione della funzione renale.
  • Violazione della formazione di tessuto osseo, denti.
  • Ipersensibilità alla luce ultravioletta, chiamata fotosensibilità.

Se utilizzerai l'antibiotico tetraciclina contro l'acne sul viso, devi ricordare che non è sicuro prenderlo in estate..

Insieme agli ascessi scomparsi, sul viso appariranno zone di maggiore pigmentazione e un gran numero di lentiggini. Inoltre, quando si prende la tetraciclina in estate, non è possibile visitare il solarium, essere in spiaggia o uscire al sole..

La tetraciclina per l'acne è controindicata nelle donne in gravidanza e nei bambini di età inferiore ai 18 anni. Ciò è dovuto al fatto che il farmaco influisce negativamente sulla formazione ossea e sullo sviluppo dei denti in un bambino..

Doxiciclina

Se l'acne appare sul corpo, l'antibiotico doxiciclina viene spesso utilizzato per il trattamento. Questo farmaco appartiene anche alla tetraciclina, quindi praticamente non differisce dal farmaco precedente. Ma la doxiciclina ha molte meno probabilità di causare effetti collaterali ed è meglio tollerata dal paziente quando prescritta a dosi minime per lungo tempo..

Il trattamento medio per l'acne con doxiciclina per l'acne facciale dura fino a 12 settimane. Secondo le recensioni, il farmaco abbastanza rapidamente consente di sbarazzarsi di grandi eruzioni cutanee purulente, da forte prurito, arrossamento. Si consiglia di assumere 200 mg di farmaco al giorno. Molto spesso, una compressa contiene 100 mg, quindi il farmaco nel trattamento dell'acne e dell'acne viene prescritto 2 volte al giorno.

Tra i principali effetti collaterali ci sono:

  • Diminuzione dell'efficacia dei contraccettivi orali.
  • Inibizione dell'emopoiesi.
  • Effetto negativo sulla funzionalità epatica.
  • Manifestazioni di disbiosi e candidosi.

La doxiciclina è controindicata anche in gravidanza e nei bambini di età inferiore a 8 anni..

Eritromicina

Tratta l'acne con antibiotici con eritromicina. Tuttavia, va ricordato che questo medicinale ha un effetto positivo solo nel caso del primo utilizzo..

Con la terapia ripetuta dell'acne con eritromicina, il corpo sviluppa dipendenza e l'antibiotico diventa inutile nel trattamento dell'acne.

Il farmaco viene utilizzato internamente in compresse o capsule per lungo tempo. Il dosaggio è fissato dal medico individualmente, ma il più delle volte è 1 grammo di farmaco al giorno, che equivale a 4 compresse da 250 mg ciascuna.

Il farmaco è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento. Puoi curare l'acne con l'eritromicina a qualsiasi età.

Clindamicina

La clindamicina è un antibiotico usato per via orale per l'acne. Per l'acne, la durata del trattamento non deve superare i 10 giorni. Il regime posologico è un dosaggio standard di 150 mg a intervalli di 6 o 8 ore. Nei casi più gravi, il dosaggio può essere aumentato a 300 o 450 mg.

Deve essere prescritto un farmaco topico, come un unguento o una crema con clindamicina.

La clindamicina in Russia è prodotta con diversi nomi commerciali, ma i principali farmaci che contengono questo principio attivo dovrebbero essere considerati:

  • Dalatsin.
  • Zerkalin.
  • Klindatop.
  • Clindacin.
  • Clindacil.
  • Klindes.
  • Clindovite.

Gli antibiotici per l'acne su schiena, viso, spalle, altre parti del corpo, se è clindamicina, non dovrebbero essere usati contemporaneamente a farmaci come eritromicina, vitamine, così come quei medicinali che contengono calcio o magnesio..

Flemoxin Solutab

Quali altri antibiotici per l'acne sul viso possono essere utilizzati internamente? Molti medici raccomandano l'uso di farmaci a base di amoxicillina nel trattamento. Uno di questi farmaci è Flemoxin Solutab.

Per adulti o bambini di età superiore a 10 anni, una singola dose può variare da 250 a 500 mg. Il farmaco viene assunto 3 volte al giorno, l'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 8 ore.

Flemoxin non può essere utilizzato contemporaneamente ad altri farmaci antibatterici: cefalosporine, vancomicina, rifampicina, tetraciclina, sulfonamidi.

Con un uso prolungato, Propionibacterium acnes può diventare completamente insensibile a questo tipo di farmaco..

Sulfonamidi

Sebbene i sulfonamidi non possano essere chiamati antibiotici, i farmaci di questo gruppo funzionano bene con l'acne purulenta. Le medicine di questo gruppo appartengono agli agenti antimicrobici. Tra le indicazioni si possono trovare non solo infezioni degli organi ENT, polmonite e cistite, ma anche acne di varia gravità.

I principali farmaci di questo gruppo sono:

  • Streptocide.
  • Sulfadimezin.
  • Sulfazina.
  • Sulfargin.
  • Dermazin.
  • Argidin.
  • Argosulfan.
  • Biseptol.

Se stai cercando un unguento antibiotico per l'acne pus, puoi optare per un farmaco come l'agrosulfan. Questo medicinale ha un eccellente effetto antibatterico per uso esterno. La durata massima del trattamento non è superiore a 60 giorni. È necessario applicare il farmaco sulla pelle 2-3 volte al giorno ogni giorno.

Vantaggi e svantaggi dell'utilizzo

Cose da ricordare

È stato dimostrato che l'acne scompare dopo gli antibiotici, ma affinché il trattamento sia il più efficace possibile, si consiglia di seguire queste regole:

  • Quali antibiotici prendere per l'acne? Solo un dermatologo può rispondere a questa domanda. L'automedicazione può essere pericolosa o non funzionare..
  • Prima di iniziare un ciclo di antibiotici per l'acne, è necessario leggere attentamente le istruzioni per il farmaco selezionato, familiarizzare con le indicazioni, le controindicazioni, gli effetti collaterali.
  • Gli antibiotici forti per l'acne dovrebbero essere presi a un dosaggio rigoroso, senza eccederlo o sottovalutarlo.
  • È possibile curare l'acne con antibiotici solo se si osserva la durata della terapia. Non è possibile interrompere il corso del trattamento dopo che il numero di acne inizia a diminuire. Il trattamento deve essere rigorosamente sotto controllo medico.
  • Tutti gli antibiotici per l'acne dovrebbero essere presi sotto la protezione dello stomaco per ripristinare la flora del tratto gastrointestinale. Per questo vengono utilizzati linex, bifiform, bifidumbacterin e altri farmaci di questo gruppo..
  • Linex - disponibile in capsule, costo da 250 rubli;
  • Bifikol: disponibile sotto forma di polvere secca per preparare una sospensione, il costo è di 180 rubli;
  • Bifidumbacterinforte - disponibile sotto forma di capsule, costo da 120 rubli;
  • Hilak forte - disponibile sotto forma di gocce per somministrazione orale, costo da 240 rubli;
  • Enterol - usato sotto forma di polvere per la preparazione di una sospensione, costa da 220 rubli.

L'uso di antibiotici nel trattamento dell'acne da lieve a moderata è un passaggio obbligatorio nel trattamento di tutte le eruzioni cutanee su viso, schiena, spalle e altre parti del corpo. Allo stesso tempo, l'acne può essere non solo sottocutanea, ma anche purulenta..

Gli antibiotici topici e sistemici saranno efficaci nel trattamento dell'acne negli adulti e negli adolescenti solo se l'infiammazione è stata causata solo da microbi sensibili alla terapia antibiotica. Altrimenti, anche un ciclo completo di trattamento non darà l'effetto desiderato..

Pertanto, non tutta l'acne deve essere trattata con farmaci antibatterici. L'opzione ideale è trovare la causa esatta che li ha fatti apparire ed eliminarli..

Antibiotici per l'acne sul viso in compresse

I medici di solito prescrivono antibiotici per l'acne se l'acne è grave e a lungo termine. Il problema della presenza di acne preoccupa le persone di età considerevole. In questo caso, le ragioni del loro aspetto sono nascoste nel profondo e non dipendono dal periodo di transizione. Tutti sognano una pelle pulita e sana, quindi usano tutti i metodi noti e disponibili. Poiché il modo più efficace per trattare l'acne non è esternamente, ma dall'interno, i medici prescrivono antibiotici. Sebbene si noti che nel caso del trattamento della pelle con antibiotici per l'acne sul viso, è efficace eseguire una terapia esterna sotto forma di unguenti.

Gli antibiotici aiutano per l'acne

Il trattamento antibiotico per l'acne ha dimostrato di essere benefico. Ciò è dovuto al fatto che una delle principali cause di acne sono gli stafilococchi e gli streptococchi. Sono gli antibiotici che uccidono questi batteri.

Inoltre, il medicinale continua ad agire per un lungo periodo di tempo dopo la sua ultima assunzione, poiché ha una proprietà cumulativa a lungo termine.

Pro e contro del trattamento antibiotico dell'acne

Ci sono molti vantaggi nell'usare antibiotici per le eruzioni cutanee in quanto riducono l'infiammazione e uccidono i batteri. I vantaggi più evidenti del trattamento dell'acne in questo modo sono i seguenti:

  • azione rapida del farmaco grazie al raggiungimento della sua alta concentrazione nel sangue in breve tempo;
  • un'ampia varietà di antibiotici, che aiuta a selezionare individualmente i farmaci per ogni persona;
  • l'effetto cumulativo contribuisce alla sua attività nel corpo anche dopo la fine dell'assunzione del farmaco;
  • gli antibiotici possono combattere non solo i batteri che causano l'acne, ma anche altri processi infiammatori nel corpo umano.

Tuttavia, il medicinale può anche causare effetti negativi, soprattutto se usato troppo a lungo. I principali svantaggi del trattamento dell'acne con antibiotici:

  • carico pesante fino alla rottura del fegato;
  • grave carico di lavoro dello stomaco, che sfocia nella disbiosi;
  • il verificarsi di un'allergia al farmaco, anche con un effetto positivo e dopo un breve periodo di tempo;
  • gli antibiotici agiscono solo sull'infiammazione, ma non aiutano a sbarazzarsi di punti neri e pori dilatati;
  • carenza di vitamine e indebolimento del sistema immunitario;
  • con l'uso prolungato del farmaco, i batteri inizieranno ad acquisire resistenza agli antibiotici;
  • anche dopo aver eliminato l'acne, sono del tutto possibili nuove ricadute dell'acne sullo sfondo dell'interruzione del trattamento.

Gli svantaggi dell'assunzione di antibiotici possono essere ridotti con l'aiuto di un medico che selezionerà individualmente i farmaci per mitigare l'effetto degli antibiotici sul sistema digestivo..

Quando vengono prescritti antibiotici per l'acne?

Come accennato, gli antibiotici per l'acne sono prescritti da un medico. E trattano l'infiammazione e l'acne con questo metodo, ma non i punti neri.

Gli antibiotici per l'acne sono prescritti per l'acne nei seguenti casi:

  • il primo stadio dell'acne, quando le eruzioni cutanee sul viso non vengono eliminate con mezzi speciali per la cura della pelle problematica (gel, tonici, schiume);
  • l'acne con prurito è presente non solo sul viso, ma anche sulla schiena, sul petto;
  • ci sono brufoli che scoppiano e sanguinano anche con il minimo attrito;
  • quando, oltre agli ascessi e all'acne sul viso, ci sono post-acne e cicatrici da acne passata;
  • acne, che è stata preoccupante per molto tempo dopo la fine dell'adolescenza;
  • recidive ricorrenti dopo precedenti trattamenti esterni;
  • per la prevenzione, per evitare la ricomparsa dell'acne.

Quali antibiotici prendere per l'acne sul viso

Gli antibiotici sono diversi per composizione, spettro d'azione e metodo di applicazione. In base a tutte le loro caratteristiche di azione sull'acne e sul corpo, è più facile classificare i farmaci in base al metodo di applicazione.

Si distinguono i seguenti gruppi di antibiotici per l'acne:

  1. Antibiotici topici per l'acne. Applicare puntualmente sull'acne o su un'area della pelle in caso di lesioni acneiche gravi. Di solito tali farmaci sono presentati sotto forma di unguenti..
  2. Antibiotici assunti per via orale. Presentato in forma di pillola. A volte somministrato per iniezione nel tessuto muscolare.

I preparativi interni possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

  • antibiotici locali per l'acne che colpiscono un organo specifico;
  • sistemico o con effetto generale su tutto il corpo.

Antibiotici per l'acne sul viso in compresse

Se l'acne è grave, deve essere prescritto un ciclo di assunzione del farmaco all'interno, per via orale sotto forma di compresse. Questo approccio consente di affrontare il problema dall'interno, agendo sull'accumulo di virus.

Lincomicina

L'antibiotico Lincomicina per l'acne negli adulti è in grado di distruggere l'infiammazione e l'acne. Questo farmaco è altamente assorbibile e ha un rapido effetto complesso..

Il farmaco viene solitamente assunto in 500 mg tre volte, nelle fasi gravi dell'acne, quattro volte al giorno. Il corso del trattamento con Lincomycin, prescritto da un medico, dura circa una settimana.

Amoxiclav

Aiuta bene con infezioni e infiammazioni. Amoxiclav appartiene alla serie di penicillina di quarta generazione, contiene il principio attivo triidrato e acido clavulanico. Questi componenti contribuiscono all'elevato effetto terapeutico dell'antibiotico direttamente su virus e infezioni che hanno causato l'acne sul viso.

Ceftriaxone

A differenza di altri antibiotici, Ceftriaxone ha un'elevata tolleranza, che lo rende uno dei farmaci più efficaci e potenti del gruppo. L'elevata tolleranza del farmaco è un grande vantaggio, poiché indica che gli effetti collaterali del farmaco sono ridotti in alcuni pazienti. Ceftriaxone è un antibiotico relativamente sicuro che ha un ampio effetto antibatterico e battericida sulle malattie della pelle, inclusa l'acne.

Oltre a prendere le pillole, le iniezioni muscolari sono comuni. Con questo metodo, l'efficacia aumenta a causa dell'effetto cumulativo del farmaco e della sua escrezione a lungo termine dal corpo..

Minoleksin

Queste sono compresse di una serie di farmaci del gruppo delle tetracicline. L'antibiotico Minolexin è molto efficace nel combattere l'acne. I suoi principi attivi tendono ad accumularsi nelle ghiandole sebacee e da lì combattono il problema di eruzioni cutanee e infiammazioni.

Il corso del trattamento di solito dura circa 2 mesi, nei casi gravi - 3 mesi. Il farmaco viene assunto una capsula 3 volte al giorno dopo i pasti..

Tuttavia, l'assunzione di Minolexin può portare a effetti collaterali. Questo farmaco riduce l'effetto delle pillole anticoncezionali. E in caso di sovradosaggio, possono verificarsi nausea, vertigini e vomito gravi..

Doxiciclina

Tra tutti gli antibiotici per l'acne sul viso, il più popolare è la doxiciclina. Il medicinale ha un effetto dannoso sulle infezioni.

A differenza di altri farmaci, la tetraciclina ha un vantaggio. La doxiciclina raramente causa disturbi del tratto digerente.

Il corso del trattamento farmacologico dura in media circa 1-2 mesi. Di solito, nei primi giorni, la dose giornaliera di doxiciclina è di 100 ml, quindi la sua dose viene ridotta a 50 ml al giorno..

Per ottenere risultati migliori, il medico, insieme alla Doxiciclina, prescrive farmaci per il trattamento esterno dell'acne..

Wilprafen

Vilprafen viene assunto sotto forma di compresse 2 volte al giorno, 500 mg. Quindi l'assunzione viene ridotta a 1 volta al giorno per 8 settimane.

Questo farmaco è efficace per sbarazzarsi di acne. Vilprafen è in grado di agire come un antibiotico locale, distruggendo proprio gli accumuli di microrganismi che causano l'acne.

Clindamicina

La clindamicina non è un antibiotico molto popolare, ma non per questo meno efficace nel trattamento dell'acne.

Di solito i medici lo prescrivono in capsule. Devi prendere una capsula ogni 6 ore. Il corso del trattamento terapeutico è di circa 10 giorni.

Trichopolus

Il Trichopolum è uno dei più famosi agenti antimicrobici usati insieme agli antibiotici per l'acne. Il farmaco è stato popolare sin dall'epoca sovietica. Sebbene il farmaco non sia noto per il trattamento dell'acne, è molto efficace nel combattere le fasi gravi dell'acne, soprattutto in aggiunta ad altri farmaci. Il Trichopolum non influisce molto sul funzionamento del fegato e del tratto gastrointestinale, il che è il suo grande vantaggio..

Tetraciclina

La tetraciclina è disponibile non solo sotto forma di un unguento, ma viene utilizzata internamente sotto forma di compresse. Come il Tripokhol, la tetraciclina è nota da molto tempo come rimedio contro l'acne. Questo è uno dei primi trattamenti antibiotici per l'acne..

Il farmaco aiuta con il problema dell'eruzione cutanea, ma può rovinare la microflora intestinale. Ciò è particolarmente evidente alla fine del ciclo di trattamento. Pertanto, di solito vengono prescritti farmaci aggiuntivi per evitare effetti collaterali..

Ampicillina

L'ampicillina è un antibiotico abbastanza economico ma efficace. Il farmaco è in grado di uccidere i batteri, aiutando così a far fronte all'acne.

Le compresse di ampicillina vengono prese per curare l'acne 4 volte al giorno, 1 pz. È imperativo bere molta acqua durante il trattamento con questo farmaco, poiché peggiora la microflora intestinale.

Eritromicina

Oltre all'ingestione di compresse di eritromicina, è noto un altro metodo di trattamento. Il farmaco viene utilizzato come maschera, frantumato in uno stato polveroso, mescolato con acqua e applicato all'acne. Ma questo metodo è adatto per l'acne da lieve a moderata..

Unidox Solutab

Molto spesso, i medici prescrivono questo particolare farmaco per combattere l'acne. Unidox Solutab è noto per le sue proprietà antibatteriche più forti.

Uno dei componenti principali di questo antibiotico è la doxiciclina, quindi il dosaggio e il tempo di trattamento sono simili per loro. Ma a differenza dell'antibiotico Doxycycline, Unicos Solutab ha un effetto parsimonioso sul tratto gastrointestinale..

Il grande vantaggio del farmaco è che viene prescritto dall'età di 8 anni.

Unguenti e gel antibiotici per l'acne

Gli unguenti contenenti antibiotici sono generalmente prescritti per gli stadi di acne da lievi a moderati o in combinazione con altri farmaci di questo gruppo per la somministrazione orale negli stadi gravi di acne.

Zenerite

Il rimedio antibiotico per l'acne per uso esterno più famoso ed efficace è l'unguento Zinerit. Nella sua composizione contiene acetato di zinco, in grado di penetrare anche negli strati più profondi dell'epidermide e di agire direttamente sui microrganismi patogeni.

Il grande vantaggio dell'unguento Zinerita è che l'uso della crema favorisce la guarigione di cicatrici e cicatrici da acne..

Metrogyl

I componenti attivi del Metrogyl gel hanno le più forti proprietà antibatteriche. Il gel si adatta bene a giovani brufoli e infiammazioni, acne matura. Contiene un componente antimicrobico - metronidazolo, che uccide un brufolo dall'interno, contribuendo alla sua rapida guarigione.

Tetraciclina

Un noto rimedio contro l'acne che viene prescritto come farmaco di prima scelta. L'unguento alla tetraciclina ha un alto effetto antimicrobico. L'unguento agisce direttamente nelle ghiandole sebacee, uccidendo i patogeni dell'acne e rimuovendo le cicatrici da acne.

Per l'acne grave, l'unguento alla tetraciclina viene solitamente somministrato in combinazione con antibiotici orali.

Baziron AC

Se la causa dell'acne è nei virus dello stafilococco e dello streptococco, Baziron AS è in grado di eliminarli senza ulteriore assunzione di altri antibiotici. Contiene perossido di benzoile, che migliora l'efficacia del trattamento dell'acne grave su viso, schiena e spalle.

Benzamicina

Come Baziron AC, contiene perossido di benzoile e agisce sull'acne allo stesso modo. Tuttavia, la Benzamicina contiene anche l'eritricina, che agisce sulle ghiandole sebacee, regolandone il normale funzionamento e riducendo la pelle grassa del viso..

Sintomicina

Ha un alto livello di lotta alla produzione di petrolio e all'ostruzione dei pori. Affronta bene l'acne sottocutanea, che previene la comparsa di punti neri.

L'unguento alla sintomicina viene solitamente prescritto per lo stadio intermedio dell'acne.

Eritromicina

L'antibiotico Eritromicina, oltre alla somministrazione orale, viene utilizzato anche sotto forma di unguento per la pelle del viso contro l'acne. L'unguento ha proprietà antibatteriche. Arresta la vitalità dei batteri infettivi e arresta la successiva formazione di acne. Dopo il corso del trattamento, la superficie della pelle è notevolmente livellata.

Regole antibiotiche per l'acne

Durante il trattamento con antibiotici per acne e brufoli sul viso, è necessario attenersi rigorosamente alle regole per la loro assunzione. Uno dei metodi più efficaci per sbarazzarsi di acne è l'uso di unguenti e creme in combinazione con l'assunzione di pillole..

Per l'acne lieve, il medico prescrive antibiotici topici sotto forma di unguenti. Se l'acne è grave, è obbligatorio prenderli sotto forma di compresse all'interno. Quando ci sono eruzioni cutanee non solo sul viso, ma anche sulla schiena, sulle spalle e sul petto, gli antibiotici vengono prescritti in combinazione con il perossido di benzoile. Pertanto, il trattamento con un solo tipo di antibiotico potrebbe non essere d'aiuto..

Di solito, la durata media del trattamento antibiotico per l'acne è di circa 2 mesi. In fasi molto gravi, il corso del trattamento può raggiungere i 4, a volte i 5 mesi. In nessun caso il trattamento prescritto dal medico deve essere interrotto e sospeso per un po '. È inoltre severamente vietato aumentare il dosaggio del farmaco..

Precauzioni

Inizialmente, il medico prescrive antibiotici adatti individualmente alla persona per ottenere un effetto migliore, ma non danneggiare la salute. L'assunzione di farmaci successivi non sarà più in grado di dare lo stesso effetto del primo farmaco.

Oltre a questo, ci sono molte altre precauzioni da prendere quando si tratta l'acne con antibiotici. Prima e durante il corso del trattamento per l'acne, dovresti rifiutare:

  • concia naturale e artificiale;
  • epilazione e trattamenti laser per eliminare i peli superflui;
  • assunzione di farmaci ormonali e psicotropi;
  • assunzione di cibo pesante.

È imperativo attenersi rigorosamente alle raccomandazioni e ai dosaggi indicati dal medico in modo che i batteri non abbiano il tempo di sviluppare resistenza al farmaco.

Possibili effetti collaterali

Anche i migliori antibiotici per l'acne hanno effetti collaterali. Pertanto, è necessario evitare la loro ricezione incontrollata..

Gli effetti collaterali più comuni includono:

  • nausea fino al vomito;
  • debolezza e vertigini;
  • ulcere dell'esofago e dello stomaco;
  • interruzione del normale funzionamento del tratto gastrointestinale;
  • diarrea e disbiosi;
  • maggiore sensibilità alla luce intensa;
  • compromissione della funzionalità epatica e renale.

È importante considerare che può verificarsi un indebolimento dell'effetto dei contraccettivi ormonali..

Controindicazioni al trattamento antibiotico dell'acne

Poiché ci sono effetti collaterali del trattamento antibiotico per l'acne, questi farmaci hanno le loro controindicazioni..

L'assunzione di antibiotici è controindicata:

  • donne in gravidanza e in allattamento;
  • persone con grave disfunzione epatica;
  • in presenza di insufficienza renale;
  • persone con intolleranza e allergia a un determinato farmaco del gruppo di antibiotici;
  • bambini sotto gli 11-12 anni.

Vale la pena rifiutare una tale terapia con emoglobina bassa.

Conclusione

Gli antibiotici per l'acne aiutano davvero a sbarazzarsi di. Combattono il problema dall'interno, uccidono la causa dell'acne. Numerose recensioni positive sull'uso di antibiotici per l'acne sul viso lo dimostrano. Tuttavia, in nessun caso dovresti auto-medicare. L'acne è una delle condizioni della pelle più gravi e dovrebbe essere trattata solo da uno specialista qualificato..

Antibiotici per l'acne sul viso, farmaci interni ed esterni

È meglio sbarazzarsi delle eruzioni cutanee sul viso in modo complesso. Gli antibiotici per l'acne aiuteranno a risolvere il problema sia esternamente che a curare la causa interna del loro aspetto. Le aziende farmaceutiche offrono una vasta gamma di farmaci per aiutare a combattere i difetti esterni.

Indicazioni per l'uso di antibiotici per l'acne

Gli antibiotici sono potenti e richiedono specifiche indicazioni per l'uso. È probabile che l'automedicazione porti a conseguenze negative e le carenze esterne saranno integrate da problemi con le funzioni degli organi interni. Pertanto, l'uso di qualsiasi farmaco contenente un gruppo di antibiotici dovrebbe iniziare con una visita dal medico..

Cosa sono gli antibiotici? Si tratta di sostanze chimiche naturali, sintetiche o semisintetiche che hanno un effetto negativo sulla crescita delle cellule di agenti patogeni e batteri. Disponibile in compresse per uso orale e come creme e unguenti per uso topico.

Ogni linea di antibiotici funziona in modo diverso sull'acne. Alcuni sono in grado di fermare il verificarsi solo di un certo tipo di eruzione cutanea, altri agiscono su scala più ampia e "uccidono" vari microbi che provocano la comparsa di problemi alla pelle. Sulla base di queste caratteristiche, in medicina, i farmaci sono suddivisi in base al tipo di azione:

  • con un ampio spettro di azione;
  • strettamente focalizzato;
  • battericida, lotta contro germi e batteri;
  • batteriostatico, influenzano la crescita e la divisione dei microrganismi.

Dopo una diagnosi completa, il dermatologo seleziona un farmaco antibiotico adatto al singolo caso. Il vantaggio dei farmaci è che possono sempre essere sostituiti tra loro, in caso di reazioni allergiche. Inoltre, con l'aiuto di un rimedio adeguatamente selezionato, non solo curano l'acne, ma migliorano anche la salute in generale..

L'assunzione di antibiotici per curare l'acne in una forma o nell'altra è consigliabile nei seguenti casi:

  • eruzioni cutanee purulente, che, con un leggero attrito, iniziano a sanguinare, il loro contenuto sporge in superficie;
  • le fasi iniziali dell'acne;
  • infezioni che provocano la comparsa di eruzioni cutanee;
  • manifestazioni di post-acne e cicatrici.

Il dosaggio del farmaco è determinato solo da un medico dopo aver raccolto i test e fatto una diagnosi.

Come agiscono gli antibiotici per l'acne

Gli antibiotici per l'acne aiutano a ridurre gli acidi grassi e arrestare la motilità dei neutrofili. I farmaci hanno un effetto cumulativo, quindi, anche dopo la cessazione dell'uso, continuano a combattere la flora patogena..

I prodotti a base di antibiotici funzionano come segue:

  • prevenire la crescita e la riproduzione di agenti patogeni;
  • accelerare il processo di guarigione;
  • ridurre il rischio di complicazioni e ricadute.

Molto spesso, ai pazienti vengono prescritti antibiotici topici per l'acne sotto forma di unguenti e creme. Hanno un effetto locale, non essendo assorbiti nel sangue e negli organi interni. Agendo sui batteri delle ghiandole sebacee, i farmaci ne bloccano la riproduzione.

Controindicazioni per l'uso di pillole antibiotiche e unguenti per l'acne

Qualsiasi antibiotico, indipendentemente dalla forma di rilascio, ha un effetto negativo sul corpo. L'uso casuale di farmaci può influire negativamente sullo stato del sistema immunitario, provocare lo sviluppo di disbiosi e avere un effetto tossico sul fegato e su altri organi interni. Le controindicazioni per l'uso includono:

  • intolleranza individuale;
  • malattie gastrointestinali;
  • disfunzione epatica o renale;
  • gravidanza e allattamento;
  • bambini sotto gli 8 anni;
  • leucopenia;
  • malattie fungine.

Gli antibiotici per l'acne sono controindicati in gravidanza

Inoltre, gli antibiotici vengono prescritti con molta attenzione durante l'assunzione di contraccettivi ormonali, farmaci psicotropi, anticonvulsivanti e antidiabetici..

Antibiotici per l'acne in compresse, proprietà dei farmaci

I preparati per uso interno hanno un effetto sistemico sul corpo. Sono utilizzati per fasi avanzate dello sviluppo della malattia, forme gravi di acne ed eruzioni cutanee. Nonostante questo metodo sia il più efficace, si consiglia di assumere le compresse in combinazione con agenti esterni. A causa di unguenti e creme, la concentrazione del principio attivo è ridotta e gli effetti collaterali sono ridotti al minimo. I seguenti farmaci sono considerati i migliori antibiotici per l'acne in forma di capsule e compresse.

Tetraciclina

Antibiotico per l'acne sul viso di una vasta gamma di azioni. Le compresse distruggono gli agenti patogeni in breve tempo e aiutano a ridurre l'infiammazione delle ghiandole sebacee. Viene spesso prescritto per il trattamento dell'acne adolescenziale sul viso, ma solo dopo che è stato dimostrato che i batteri sono coinvolti nella comparsa dell'eruzione cutanea. In caso di disturbi ormonali o problemi associati a un disturbo del sistema digerente, la "tetraciclina" sarà impotente.

Antibiotici per l'acne sotto forma di compresse Tetraciclina

Durante il trattamento con le capsule di tetraciclina, evitare di assumere integratori alimentari, complessi vitaminici con bicarbonato di sodio, calcio, ferro e magnesio.

Clindamicina

Il farmaco allevia i processi infiammatori infettivi e combatte le manifestazioni dell'acne. La composizione della "Clindamicina" include la penicillina, pertanto i pazienti che hanno una reazione allergica a questa sostanza non devono assumere pillole. L'antibiotico è approvato per l'uso dall'età di sei anni.

Le controindicazioni per l'assunzione di "Clindamicina" comprendono la funzionalità renale ed epatica compromessa. Inoltre, non è possibile combinarlo con solfato di magnesio, eritromicina, vitamine del gruppo B e gluconato di calcio.

Unidox Solutab

Il farmaco appartiene al gruppo delle tetracicline. L'antibiotico per l'acne sul viso ha un effetto antinfiammatorio, riduce le manifestazioni di dermatiti e complicanze dell'infiammazione cutanea. Allevia l'epidermide da acne purulenta, comedoni e punti neri.

Compresse Unidox Solutab

Non utilizzare durante la gravidanza, bambini di età inferiore a otto anni, con malattie renali o epatiche. "Unidox Solutab" ha un effetto potente, pertanto è necessaria un'assunzione parallela di bifidobatteri per ripristinare la microflora intestinale.

Gli unguenti antibiotici più efficaci per l'acne sul viso

L'uso di unguenti compensa l'intolleranza agli antibiotici in compresse. L'efficacia degli agenti esterni non è in alcun modo inferiore a quelli interni e fa meno danni al corpo. La scelta di unguenti, creme e gel è così ampia che per ogni singolo caso è possibile scegliere la propria preparazione individuale.

  1. Zinerit. Un unguento antibiotico per l'acne è destinato al trattamento delle eruzioni cutanee nelle fasi iniziali. I principi attivi sono acetato di zinco ed eritromicina. Il primo contribuisce alla rapida guarigione delle cicatrici e una più profonda penetrazione del prodotto nella pelle, e il secondo blocca efficacemente la sintesi delle proteine ​​nei batteri, prevenendone la crescita e lo sviluppo. "Zinerit" si applica mattina e sera, applicando 0,5 g sulla pelle pulita per 10 settimane. L'effetto positivo è visibile entro una settimana dall'uso regolare. L'unguento non ha praticamente controindicazioni e può essere prescritto anche durante la gravidanza.
  2. Skinoren. Il gel antibiotico porta buoni risultati nel trattamento dell'acne sul viso e delle eruzioni purulente. Il principio attivo è l'acido azelaico, che ha un marcato effetto antimicrobico, riduce l'infiammazione e riduce l'untuosità della pelle. Inoltre, il gel aiuta a uniformare la carnagione e la struttura della pelle, stringere i pori e rassodare l'ovale. Skinoren viene applicato 2 volte al giorno, applicando su una faccia pulita. Il risultato visibile può essere visto entro un mese dall'uso. Adatto a bambini sopra i 12 anni e in gravidanza.
  3. Baziron. La crema per l'acne ha un effetto antisettico, aiuta a esfoliare le cellule morte, ripristinare la circolazione sanguigna e la produzione di sebo. Applicare su una faccia pulita con uno strato sottile una volta al giorno. Dopo l'applicazione, non è consigliabile rimanere alla luce solare diretta.
  4. Zeraklin. La crema è progettata per curare l'acne sul viso e sulla schiena. Ha buone proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. È prescritto per gli stadi avanzati della malattia. Il farmaco viene applicato sulla pelle pulita e al vapore due volte al giorno. Il corso del trattamento è di due mesi. I casi trascurati possono essere trattati fino a sei mesi. Il rispetto delle regole applicative garantisce un risultato positivo e duraturo.
  5. Differin. Unguento antibiotico a lunga durata d'azione. Normalizza i processi sottocutanei, migliora le condizioni dell'epidermide, ripristinando le aree danneggiate. L'unguento viene applicato sulla pelle pulita in uno strato sottile. Le zone colpite dovrebbero essere ugualmente imbevute di crema. Il corso del trattamento è di due mesi.

Parallelamente all'uso di agenti esterni, è necessario mantenere lo stato del corpo con vitamine e una corretta alimentazione..

Possibili complicazioni della terapia antibiotica

Il trattamento antibiotico per l'acne è il modo migliore per combattere l'infiammazione. Ma, anche aderendo al dosaggio e alle regole di applicazione, non bisogna dimenticare i rischi. Con l'abuso eccessivo di antibiotici, vengono diagnosticati problemi al fegato, il paziente può osservare un lieve malessere o gravi patologie d'organo. Come risultato dell'intossicazione, i processi metabolici vengono interrotti e l'acne progredisce. Quando si assumono farmaci interni a base di antibiotici, la microflora intestinale viene disturbata, provocando disbiosi e disturbo.

Inoltre, possono sorgere problemi psicologici. Il paziente, osservando un risultato positivo, non vuole smettere e continua ad assumere antibiotici, aumentando così il rischio di overdose con tutte le conseguenze.

Prevenzione delle complicazioni

Affinché i farmaci con antibiotici siano utili, è necessario attenersi alle regole per prenderli. Il primo e più importante insulto è l'aiuto qualificato di un dermatologo che prescriverà rimedi efficaci. Ciò consentirà di determinare quali antibiotici sono adatti per un caso particolare e, quindi, ridurre la comparsa di "effetti collaterali".