loader

Principale

Prevenzione

Antibiotici per l'acne sul viso

Gli antibiotici per l'acne sul viso in compresse sono prescritti nei casi in cui la terapia con altri mezzi è stata inefficace. L'assunzione di farmaci di questo tipo senza la nomina del medico curante è severamente vietata, poiché spesso porta ad effetti collaterali. Il regime di trattamento sbagliato può portare a un deterioramento delle condizioni della pelle.

Come agiscono gli antibiotici sulle eruzioni cutanee

Gli antibiotici per l'acne sul viso hanno i seguenti effetti:

  • battericida;
  • antinfiammatorio;
  • batteriostatico.

Le compresse distruggono la microflora patogena, a causa della quale il processo infiammatorio si attenua e l'ulteriore crescita di batteri patogeni viene interrotta.

Quando vengono prescritti antibiotici orali?

I farmaci sistemici sono prescritti principalmente per eruzioni cutanee forti ed estese, tra le quali predomina l'acne pustolosa, che forma cicatrici su se stesse.

Pillole antibatteriche per l'acne

Le pillole antibatteriche e gli antibiotici più comunemente prescritti per l'acne sul viso sono:

  • Doxiciclina;
  • Unidox Solutab;
  • Eritromicina;
  • Wilprafen;
  • Metronidazolo;
  • Minoleksin.

Questi nomi di farmaci antibatterici sono considerati i più efficaci nel trattamento dell'acne. Meno spesso, con l'acne, la levomicetina viene prescritta a causa dell'ampio elenco di controindicazioni. Il suo uso è rilevante per la foruncolosi grave e solo come agente locale.

Doxiciclina

Il farmaco Doxycycline ha un effetto dannoso sulla maggior parte dei microrganismi patogeni che causano l'acne..

Per gli adulti, vengono prescritti antibiotici orali per l'acne il primo giorno 2 capsule (100 mg), divise in due dosi. Nei giorni successivi, usi una capsula una volta al giorno. La durata della terapia dipende dalla gravità dell'acne sul viso. Di solito, il trattamento viene effettuato per 1,5-3 mesi..

Per i bambini di età superiore a 9 anni e gli adolescenti, il dosaggio viene calcolato individualmente dal medico curante..

Il trattamento dell'acne con Doxiciclina viene effettuato in combinazione con farmaci antibatterici locali per aumentare l'effetto terapeutico.

Il farmaco sistemico è controindicato nelle seguenti patologie:

  • insufficienza epatica;
  • infezioni di eziologia fungina;
  • leucopenia.

L'antibiotico non è raccomandato per l'uso nei bambini di età inferiore ai 12 anni, poiché può causare complicazioni nello sviluppo del tessuto osseo.

Con terapia prolungata, le compresse provocano disturbi all'apparato digerente, che si manifestano sotto forma di sindrome dispeptica (nausea, dolore addominale, feci molli o costipazione, enterocolite, gastrite).

Meno comunemente, il farmaco ha un effetto negativo sui sistemi cardiovascolare e urinario..

La doxiciclina non è raccomandata per l'uso in combinazione con retinolo (vitamina A), poiché entrambi i farmaci aumentano la pressione intracranica durante l'interazione farmacologica.

Unidox Solutab

Le compresse di Unidox Solutab hanno un effetto antibatterico pronunciato e sopprimono la moltiplicazione di molti agenti patogeni.

Il principale componente attivo del farmaco è la doxiciclina, quindi il dosaggio e il regime di trattamento sono gli stessi del farmaco con lo stesso nome..

Si ritiene che Unidox Solutab abbia un effetto meno negativo sul corpo rispetto al suo analogo Doxycycline. Per questo motivo, l'antibiotico viene prescritto molto più spesso del suo predecessore..

Puoi utilizzare Unidox Solutab dall'età di 8 anni sotto la stretta supervisione del tuo medico..

Eritromicina

Il farmaco eritromicina è un agente antibatterico che viene utilizzato esternamente come unguento per l'acne. Questi antibiotici per le pillole per l'acne di solito non vengono prescritti. Oltre a trattare l'acne, il farmaco viene utilizzato nel trattamento della maggior parte delle infezioni causate da batteri patogeni..

Il farmaco topico è controindicato in caso di ipersensibilità ai macrolidi e gravi disturbi epatici. Un agente topico, come la maggior parte degli antibiotici sistemici, è controindicato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Wilprafen

Il trattamento dell'acne con antibiotici macrolidi viene spesso eseguito con pillole come Wilprafen. Il principale ingrediente attivo del farmaco è la josamicina, a cui sono sensibili la maggior parte dei microrganismi patogeni che causano l'acne.

Per adulti e adolescenti dai 14 anni di età, il farmaco viene prescritto 1-2 g al giorno, suddiviso in 2-3 dosi. La durata del trattamento dipende dalla gravità dell'acne..

Vilprafen non è compatibile con gli antibiotici della serie delle penicilline e delle cefalosporine, poiché riduce il loro effetto terapeutico. In alcuni casi, il farmaco riduce l'efficacia dei contraccettivi orali.

Il farmaco è completamente controindicato in gravi patologie epatiche. In caso di insufficienza renale, è necessario un aggiustamento del dosaggio del farmaco.

Vilprafen può causare sindrome dispeptica e, in rari casi, porta a problemi di udito.

Metronidazolo

Le compresse di metronidazolo sono farmaci antiprotozoi con attività antibatterica, prescritti nel trattamento dell'acne. Il farmaco interrompe la respirazione dei batteri patogeni, a causa del quale porta alla loro morte.

Gli antibiotici per l'acne in combinazione con il metronidazolo hanno il massimo effetto terapeutico.

Si consiglia di assumere il farmaco 2 volte al giorno, 1 compressa. Il corso medio di trattamento con metronidazolo è di 10 giorni.

Il farmaco non deve essere combinato con alcol e miorilassanti non depolarizzanti.

L'uso a lungo termine del farmaco può causare disturbi dell'apparato digerente e urinario..

Minoleksin

Le compresse di tetraciclina Minolexin sono un rimedio efficace per l'acne sul viso. Il principio attivo del farmaco si accumula nelle ghiandole sebacee e sopprime l'attività patogena dei batteri patogeni.

Per l'acne, il farmaco viene prescritto 1 capsula (50 mg) dopo i pasti. Per ridurre il rischio di effetti collaterali dal tratto gastrointestinale, si consiglia di bere il medicinale con abbondante liquido. Il corso del trattamento va da 1,5 a 3 mesi.

In caso di sovradosaggio, il farmaco provoca grave nausea, vertigini e riflesso del vomito.

Con l'uso prolungato del farmaco, è imperativo eseguire esami del sangue per controllare la composizione cellulare del sangue.

Il farmaco può ridurre l'efficacia terapeutica delle pillole anticoncezionali.

Tra le controindicazioni per l'uso vanno evidenziate gravi violazioni a carico di fegato, reni, lupus eritematoso sistemico e porfiria.

Levomicetina

Le compresse di levomicetina sono antibiotici per l'acne prescritti esclusivamente per uso topico. La maschera antidroga ha un potente effetto antisettico e antinfiammatorio essiccante.

Nonostante il metodo di applicazione locale, questi antibiotici per l'acne sono prescritti solo dal medico curante. Il principio attivo delle compresse penetra parzialmente nel flusso sanguigno locale e ha un effetto sistemico, a seguito del quale possono verificarsi effetti collaterali.

Svantaggi della terapia antibiotica

Gli antibiotici contro l'acne sul viso con l'uso a lungo termine causano i seguenti effetti negativi:

  • funzionalità epatica compromessa;
  • disbiosi;
  • acne ricorrente.

A causa di gravi effetti collaterali, il trattamento dell'acne con antibiotici e la prescrizione indipendente della durata e del dosaggio degli stessi è severamente vietato. Anche quali antibiotici bere per l'acne dovrebbero essere decisi dal medico.

Prevenzione delle complicanze della terapia antibiotica

Il trattamento dell'acne con antibiotici deve essere rigorosamente secondo lo schema del medico curante.

Ai primi sintomi di effetti collaterali, si consiglia di contattare immediatamente il medico..

Gli antibiotici utilizzati per l'acne provocano spesso disturbi nel lavoro del tratto gastrointestinale, pertanto, dopo la loro cancellazione, si consiglia un corso di assunzione di probiotici per ripristinare la normale flora intestinale.

Durante il periodo di trattamento, è necessario assumere una grande quantità di liquido per ridurre il rischio di complicanze e rimuovere le tossine e le tossine dal corpo, che possono anche causare l'acne..

Antibiotici nel trattamento dell'acne: come fare la scelta giusta

L'acne, comunemente chiamata acne o brufoli, è più comune nell'adolescenza. Nelle persone di età superiore ai 20 anni è relativamente raro e il motivo principale è lo sviluppo attivo di un microbo nella ghiandola sebacea e nei suoi dotti, chiamato Propionibacterium acnes. E spesso nel trattamento dell'acne, i medici - i dermatologi raccomandano l'uso di antibiotici.

Il trattamento dell'acne viene effettuato con agenti farmacologici di origine naturale (raramente) o sintetica (molto più spesso). Aiutano a rallentare o interrompere completamente l'attività vitale dei microbi..

Secondo il meccanismo d'azione, i medici dividono questi farmaci in due grandi gruppi:

  • Battericida che uccide i germi.
  • Batteriostatico, inibendo la crescita e la riproduzione dei patogeni.

Solo un medico decide quale antibiotico scegliere per l'acne. In questo caso, vengono presi in considerazione diversi fattori contemporaneamente: l'età del paziente, la gravità dell'acne, la tendenza alle allergie, le malattie esistenti e molto altro. Inoltre, il medico ti aiuterà a scegliere l'ora esatta per l'assunzione del farmaco, scegliere il momento ottimale per il trattamento e la durata del corso.

Gli antibiotici per l'acne sul viso non possono essere fermati da soli. Nonostante il fatto che l'eruzione cutanea sia già completamente scomparsa e la pelle abbia un aspetto sano, c'è un'enorme probabilità di una ricaduta della malattia. Pertanto, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico e assumere il farmaco per il tempo consigliato, senza diminuirlo o aumentarlo..

Tutti gli antibiotici nel trattamento dell'acne possono essere suddivisi in topici (locali) e sistemici (per somministrazione orale). L'elenco dei farmaci sarà indicato in questo articolo appena sotto..

Attualità

Gel, creme, oratori, unguenti per l'acne con un antibiotico vengono sempre applicati solo sulla pelle colpita. Sono questi farmaci che vengono solitamente indicati come agenti farmacologici topici..

I principali vantaggi nella scelta di farmaci per uso esterno sono l'assenza di effetti sistemici su tutto il corpo. Ma il trattamento dell'acne con antibiotici topici presenta anche molti svantaggi..

  • Dopo l'ultima applicazione del prodotto sulla pelle alla fine del corso, può verificarsi una ricaduta della malattia..
  • L'immunità locale della pelle diminuisce, poiché il principio attivo del farmaco, e nel nostro caso saranno gli antibiotici, uccide non solo i microrganismi dannosi, ma anche benefici.
  • Una reazione allergica può svilupparsi nel sito di applicazione: prurito, arrossamento, gonfiore, desquamazione.

Spesso vengono prescritti antibiotici topici per l'acne insieme a farmaci antibatterici sistemici. Ma con un lieve grado di acne, il medico può prescriverli senza l'uso di farmaci aggiuntivi..

Sistemico

Gli antibiotici per l'acne in compresse o capsule hanno un effetto più pronunciato nel trattamento delle eruzioni cutanee non solo sul viso, ma anche su schiena, spalle, décolleté e altre parti del corpo.

Tuttavia, con un uso prolungato o l'auto-somministrazione, possono causare molti effetti collaterali e principalmente si tratta di disbiosi dello stomaco e dell'intestino..

Le principali indicazioni per prescrivere antibiotici sistemici nel trattamento dell'acne sono le seguenti:

  • L'infiammazione si è sviluppata su un'ampia area della pelle.
  • La maggior parte dell'acne è cistica o infiltrativa.
  • La nomina di agenti topici (topici) non ha avuto effetto.

Tuttavia, tutti i farmaci devono essere prescritti solo da un medico, tenendo conto della gravità dell'acne, dell'età del paziente e della presenza di altre malattie e controindicazioni..

L'acne è spiacevole, ma non fatale. Oggi ci sono molti farmaci che possono aiutarti:

Quali antibiotici per l'acne per uso esterno

Molto spesso, i preparati per uso topico con antibiotici hanno un effetto batteriostatico. Le principali forme di dosaggio possono essere:

  • Unguenti.
  • Gel.
  • Lozioni.
  • Oratori.
  • Creme.
  • Soluzioni.

Si consiglia di applicarli su tutta l'area interessata della pelle, se ci sono troppe acne o acne, o solo puntualmente sul sito dell'infiammazione. L'elenco degli antibiotici topici per l'acne è piuttosto lungo. Ma abbiamo raccolto per te solo farmaci moderni e realmente efficaci.

Eriderm

È un buon antibiotico per l'acne come soluzione topica. Il preparato contiene eritromicina, che inibisce la crescita e lo sviluppo dei batteri propionici. L'indicazione principale per l'uso è l'acne giovanile, che è anche chiamata volgare.

Si consiglia di applicare il prodotto sulla pelle del viso precedentemente detersa con un dischetto di cotone mattina e sera, evitando il contatto con la mucosa degli occhi o della bocca.

Zerkalin

Un rimedio per l'acne con l'antibiotico mirrorin contiene clindamicina, che, una volta sulla pelle infiammata, inizia a inibire attivamente i microbi patogeni. Può essere utilizzato come rimedio per l'acne da solo o contemporaneamente alla nomina delle compresse.

Dovrebbe essere applicato ai siti di infiammazione due volte al giorno, al mattino e alla sera. Detergere la pelle con un gel morbido prima dell'uso.

Di solito non dà effetti collaterali, in rari casi possono svilupparsi secchezza e desquamazione, che possono essere completamente risolte utilizzando una crema idratante.

Clindovite

Clindovit, una crema antibiotica per l'acne del viso, a base di clindamicina è un rimedio ben noto e collaudato. La durata di un ciclo di utilizzo può essere fino a 3 - 5 mesi. Spesso co-somministrato con farmaci perossido di benzoile.

Antibiotici efficaci per l'azione combinata dell'acne

Una crema antibiotica, un unguento o una lozione per l'acne può essere applicata anche ai farmaci combinati. Cioè, oltre all'agente antibatterico, qui sarà contenuta anche un'altra sostanza, che aiuta anche nella lotta contro l'acne..

Zenerite

Questa è una popolare lozione per l'acne che contiene non solo l'antibiotico eritromicina, ma anche acetato di zinco. Pertanto, oltre all'effetto batteriostatico, il farmaco ha anche un effetto essiccante e aiuta bene a far fronte all'eccessiva produzione di sebo.

Zenerit funziona bene con l'acne nella fase iniziale, così come nel trattamento dell'acne moderata.

In rari casi, dopo un ciclo completo di terapia, dopo un po 'può svilupparsi una ricaduta della malattia..

Benzamicina

Quali antibiotici sono i migliori per l'acne? Questo è principalmente un farmaco come l'eritromicina. È questo medicinale contenuto nel gel di benzamicina. Il secondo componente importante è il perossido di benzoile.

Il gel ha un marcato effetto antibatterico, aiuta a purificare le ghiandole sebacee e previene la comparsa di nuovi comedoni. Più comunemente usato nella terapia di combinazione per l'acne di I e II grado.

Klenzit C

Il gel antibiotico Klenzit C per l'acne è uno dei rimedi più popolari. Come parte del farmaco, la clindamicina e l'adapalene, che appartiene al gruppo dei retinoidi.

Insieme sopprimono lo sviluppo della microflora batterica, normalizzano il processo di cheratinizzazione e purificano l'epidermide. Oltre all'effetto terapeutico, il farmaco può essere utilizzato anche in via profilattica per prevenire la ricomparsa di acne, acne e comedoni, sia aperti che chiusi..

Pillole e capsule

Per la somministrazione orale vengono prescritti antibiotici sistemici. Questo è un ampio gruppo di farmaci che può essere suddiviso in diversi sottogruppi a seconda di quale sia il principio attivo..

  • Penicilline - flemoxin solutab.
  • Lincosamine - lincomicina, clindamicina.
  • Tetracicline - doxiciclina, tetraciclina, minolexina.
  • Macrolidi - eritromicina, wilprafen.

Tutti i farmaci della lista sono altamente biodisponibili, si accumulano bene nelle ghiandole sebacee e aiutano a sopprimere rapidamente la crescita e la riproduzione di microbi e batteri che causano l'acne.

Gli antibiotici sistemici per l'acne sono spesso prescritti con farmaci topici a base di perossido di benzoile o in combinazione con i retinoidi.

Ciò migliora l'efficacia del trattamento, ne riduce la durata e previene lo sviluppo di dipendenza..

Tetraciclina

La tetraciclina è un antibiotico per l'acne sul viso che si presenta sotto forma di pillola. Questo farmaco è facilmente solubile nei grassi, si accumula rapidamente nelle ghiandole sebacee, ha un'eccellente attività antimicrobica contro i batteri propionici. Sono i principali fattori provocatori per lo sviluppo di acne, acne.

La tetraciclina ha un'eccellente biodisponibilità e un'eccellente efficacia. Per l'acne, un dermatologo prescrive la tetraciclina a basse dosi per 2-4 mesi. Per l'acne, vengono prescritti 0,1-0,15 grammi al giorno in dosi divise. Se la condizione migliora (di solito dopo 3 settimane), la dose viene gradualmente ridotta a una dose di mantenimento di 0,125-1 g.

Durante il trattamento dell'acne con tetraciclina, il paziente può manifestare i seguenti effetti collaterali:

  • Disbatteriosi o altre anomalie nel funzionamento dello stomaco (intestino), che possono manifestarsi come nausea, vomito, dolore allo stomaco e disturbi alle feci.
  • Vertigini.
  • Interruzione della funzione renale.
  • Violazione della formazione di tessuto osseo, denti.
  • Ipersensibilità alla luce ultravioletta, chiamata fotosensibilità.

Se utilizzerai l'antibiotico tetraciclina contro l'acne sul viso, devi ricordare che non è sicuro prenderlo in estate..

Insieme agli ascessi scomparsi, sul viso appariranno zone di maggiore pigmentazione e un gran numero di lentiggini. Inoltre, quando si prende la tetraciclina in estate, non è possibile visitare il solarium, essere in spiaggia o uscire al sole..

La tetraciclina per l'acne è controindicata nelle donne in gravidanza e nei bambini di età inferiore ai 18 anni. Ciò è dovuto al fatto che il farmaco influisce negativamente sulla formazione ossea e sullo sviluppo dei denti in un bambino..

Doxiciclina

Se l'acne appare sul corpo, l'antibiotico doxiciclina viene spesso utilizzato per il trattamento. Questo farmaco appartiene anche alla tetraciclina, quindi praticamente non differisce dal farmaco precedente. Ma la doxiciclina ha molte meno probabilità di causare effetti collaterali ed è meglio tollerata dal paziente quando prescritta a dosi minime per lungo tempo..

Il trattamento medio per l'acne con doxiciclina per l'acne facciale dura fino a 12 settimane. Secondo le recensioni, il farmaco abbastanza rapidamente consente di sbarazzarsi di grandi eruzioni cutanee purulente, da forte prurito, arrossamento. Si consiglia di assumere 200 mg di farmaco al giorno. Molto spesso, una compressa contiene 100 mg, quindi il farmaco nel trattamento dell'acne e dell'acne viene prescritto 2 volte al giorno.

Tra i principali effetti collaterali ci sono:

  • Diminuzione dell'efficacia dei contraccettivi orali.
  • Inibizione dell'emopoiesi.
  • Effetto negativo sulla funzionalità epatica.
  • Manifestazioni di disbiosi e candidosi.

La doxiciclina è controindicata anche in gravidanza e nei bambini di età inferiore a 8 anni..

Eritromicina

Tratta l'acne con antibiotici con eritromicina. Tuttavia, va ricordato che questo medicinale ha un effetto positivo solo nel caso del primo utilizzo..

Con la terapia ripetuta dell'acne con eritromicina, il corpo sviluppa dipendenza e l'antibiotico diventa inutile nel trattamento dell'acne.

Il farmaco viene utilizzato internamente in compresse o capsule per lungo tempo. Il dosaggio è fissato dal medico individualmente, ma il più delle volte è 1 grammo di farmaco al giorno, che equivale a 4 compresse da 250 mg ciascuna.

Il farmaco è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento. Puoi curare l'acne con l'eritromicina a qualsiasi età.

Clindamicina

La clindamicina è un antibiotico usato per via orale per l'acne. Per l'acne, la durata del trattamento non deve superare i 10 giorni. Il regime posologico è un dosaggio standard di 150 mg a intervalli di 6 o 8 ore. Nei casi più gravi, il dosaggio può essere aumentato a 300 o 450 mg.

Deve essere prescritto un farmaco topico, come un unguento o una crema con clindamicina.

La clindamicina in Russia è prodotta con diversi nomi commerciali, ma i principali farmaci che contengono questo principio attivo dovrebbero essere considerati:

  • Dalatsin.
  • Zerkalin.
  • Klindatop.
  • Clindacin.
  • Clindacil.
  • Klindes.
  • Clindovite.

Gli antibiotici per l'acne su schiena, viso, spalle, altre parti del corpo, se è clindamicina, non dovrebbero essere usati contemporaneamente a farmaci come eritromicina, vitamine, così come quei medicinali che contengono calcio o magnesio..

Flemoxin Solutab

Quali altri antibiotici per l'acne sul viso possono essere utilizzati internamente? Molti medici raccomandano l'uso di farmaci a base di amoxicillina nel trattamento. Uno di questi farmaci è Flemoxin Solutab.

Per adulti o bambini di età superiore a 10 anni, una singola dose può variare da 250 a 500 mg. Il farmaco viene assunto 3 volte al giorno, l'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 8 ore.

Flemoxin non può essere utilizzato contemporaneamente ad altri farmaci antibatterici: cefalosporine, vancomicina, rifampicina, tetraciclina, sulfonamidi.

Con un uso prolungato, Propionibacterium acnes può diventare completamente insensibile a questo tipo di farmaco..

Sulfonamidi

Sebbene i sulfonamidi non possano essere chiamati antibiotici, i farmaci di questo gruppo funzionano bene con l'acne purulenta. Le medicine di questo gruppo appartengono agli agenti antimicrobici. Tra le indicazioni si possono trovare non solo infezioni degli organi ENT, polmonite e cistite, ma anche acne di varia gravità.

I principali farmaci di questo gruppo sono:

  • Streptocide.
  • Sulfadimezin.
  • Sulfazina.
  • Sulfargin.
  • Dermazin.
  • Argidin.
  • Argosulfan.
  • Biseptol.

Se stai cercando un unguento antibiotico per l'acne pus, puoi optare per un farmaco come l'agrosulfan. Questo medicinale ha un eccellente effetto antibatterico per uso esterno. La durata massima del trattamento non è superiore a 60 giorni. È necessario applicare il farmaco sulla pelle 2-3 volte al giorno ogni giorno.

Vantaggi e svantaggi dell'utilizzo

Cose da ricordare

È stato dimostrato che l'acne scompare dopo gli antibiotici, ma affinché il trattamento sia il più efficace possibile, si consiglia di seguire queste regole:

  • Quali antibiotici prendere per l'acne? Solo un dermatologo può rispondere a questa domanda. L'automedicazione può essere pericolosa o non funzionare..
  • Prima di iniziare un ciclo di antibiotici per l'acne, è necessario leggere attentamente le istruzioni per il farmaco selezionato, familiarizzare con le indicazioni, le controindicazioni, gli effetti collaterali.
  • Gli antibiotici forti per l'acne dovrebbero essere presi a un dosaggio rigoroso, senza eccederlo o sottovalutarlo.
  • È possibile curare l'acne con antibiotici solo se si osserva la durata della terapia. Non è possibile interrompere il corso del trattamento dopo che il numero di acne inizia a diminuire. Il trattamento deve essere rigorosamente sotto controllo medico.
  • Tutti gli antibiotici per l'acne dovrebbero essere presi sotto la protezione dello stomaco per ripristinare la flora del tratto gastrointestinale. Per questo vengono utilizzati linex, bifiform, bifidumbacterin e altri farmaci di questo gruppo..
  • Linex - disponibile in capsule, costo da 250 rubli;
  • Bifikol: disponibile sotto forma di polvere secca per preparare una sospensione, il costo è di 180 rubli;
  • Bifidumbacterinforte - disponibile sotto forma di capsule, costo da 120 rubli;
  • Hilak forte - disponibile sotto forma di gocce per somministrazione orale, costo da 240 rubli;
  • Enterol - usato sotto forma di polvere per la preparazione di una sospensione, costa da 220 rubli.

L'uso di antibiotici nel trattamento dell'acne da lieve a moderata è un passaggio obbligatorio nel trattamento di tutte le eruzioni cutanee su viso, schiena, spalle e altre parti del corpo. Allo stesso tempo, l'acne può essere non solo sottocutanea, ma anche purulenta..

Gli antibiotici topici e sistemici saranno efficaci nel trattamento dell'acne negli adulti e negli adolescenti solo se l'infiammazione è stata causata solo da microbi sensibili alla terapia antibiotica. Altrimenti, anche un ciclo completo di trattamento non darà l'effetto desiderato..

Pertanto, non tutta l'acne deve essere trattata con farmaci antibatterici. L'opzione ideale è trovare la causa esatta che li ha fatti apparire ed eliminarli..

Antibiotici per l'acne sul viso: compresse, unguento, crema, gel, iniezioni

Gli antibiotici nella lotta contro l'acne sul viso vengono utilizzati sotto forma di compresse, unguenti, maschere. Tuttavia, tale trattamento dovrebbe essere prescritto da un medico, perché l'acne è una condizione infiammatoria della pelle che può essere causata da una serie di motivi, tra cui dieta squilibrata, problemi ormonali, scelte di vita inadeguate e stress.

In questi casi, gli antibiotici non aiuteranno. Sono efficaci solo quando l'acne è causata da un'infezione.

Benefici

  1. A causa del fatto che gli antibiotici uccidono i batteri nocivi, rimuovono efficacemente l'infiammazione.
  2. Gli antibiotici sono disponibili in diverse forme, quindi puoi scegliere un farmaco sia per uso locale che interno.
  3. L'azione degli antibiotici è cumulativa, quindi, anche dopo la fine del ciclo di assunzione del farmaco, continuano ad agire.
  4. Gli antibiotici hanno un effetto complesso sul corpo, quindi trattano non solo l'acne, ma anche altri processi infiammatori nel corpo..

svantaggi

Gli antibiotici hanno anche degli svantaggi, motivo per cui non sono raccomandati per l'uso per la prevenzione:

  1. Quando si usano antibiotici all'interno, lo stomaco e il fegato sono seriamente caricati, quindi a volte le compresse vengono sostituite con iniezioni.
  2. Indeboliscono le difese del corpo.
  3. I farmaci possono causare gravi allergie.
  4. Una nuova ondata di malattia è possibile dopo la fine del ciclo di trattamento.
  5. Gli antibiotici non funzionano contro i comedoni dove non ci sono segni di infiammazione.
  6. Se la malattia è causata da problemi ormonali o da una dieta squilibrata, l'effetto sarà di breve durata e insignificante..

Modi di usare gli antibiotici

Gli antibiotici per l'acne possono essere utilizzati:

  • esternamente - e il viso può essere lubrificato completamente e applicare l'unguento in modo puntuale;
  • per via orale - in questo caso, gli antibiotici hanno un effetto complesso sul corpo;
  • per via sottocutanea, endovenosa o intramuscolare: è possibile evitare l'effetto negativo dell'agente sugli organi del tratto gastrointestinale.

Unguenti antibiotici

Un unguento antibiotico per l'acne viene solitamente applicato come punto sulle aree dell'eruzione cutanea sul viso..

A causa dell'effetto antisettico, l'infiammazione viene rapidamente alleviata.

Baziron AC - aiuta ad eliminare l'acne se il loro aspetto è causato dalla penetrazione di un'infezione da stafilococco. Il principio attivo è il perossido di benzoile. Costo approssimativo: 500 rubli.

Unguento differenziale - prodotto sulla base dell'adapalene, ha un forte effetto essiccante. Secondo le istruzioni per l'uso, deve essere applicato in modo puntuale. Ma, acquistando questo rimedio, devi capire la differenza tra acne e acne..

L'acne è piena di contenuto purulento e l'acne è un'infiammazione all'interno del follicolo pilifero, un comedone. Il farmaco sarà efficace specificamente per l'acne. Costo approssimativo: 400 rubli.

Zenerite - i principali ingredienti attivi - Eritromicina e acetato di zinco. Inoltre, l'alcol è presente nella composizione. L'acetato di zinco favorisce la penetrazione dell'antibiotico più in profondità nella pelle, oltre a una più rapida guarigione dei segni dell'acne. L'eritromicina previene la crescita dei batteri, che ha un effetto positivo sulla gravità del processo infiammatorio - rallenta.

L'unguento deve essere applicato mattina e sera sulla pelle pulita. Il corso dell'applicazione è di 10 settimane, ma si osserva un effetto positivo entro la fine di 2 settimane. Lo strumento ha un effetto essiccante sull'acne, la pelle è levigata, gli ascessi scompaiono. Il medico consiglia in particolare questo unguento quando rileva un'infezione da streptococco. Costo: 700 rubli.

Gel Metrogyl aiuta con comedoni e rosacea. Il principio attivo di questo farmaco è il metronidazolo.

Il gel di benzamicina contiene due ingredienti attivi contemporaneamente: eritromicina e perossido di benzoile.

Il farmaco blocca la riproduzione dei batteri patogeni, riduce l'intensità della secrezione delle ghiandole sebacee, aiuta a purificare i pori e fermare la formazione di comedoni.

Unguento alla curiosina - contiene ialuronato di zinco. Questo è un rimedio delicato che, oltre a trattare le eruzioni cutanee, idrata e rigenera la pelle, ma sarà efficace se la pelle presenta una piccola quantità di acne. Prezzo: 300 rubli.

Il gel Skinoren è un prodotto a base di acido azelaico. Ha un effetto complesso, cura l'acne, compresa la seborrea e la pigmentazione. Prezzo: 700 rubli.

Maschere antibiotiche

Le maschere con antibiotici aiutano a sbarazzarsi dell'acne. Molti di loro sono realizzati sulla base di un unguento di sintomicina, che combatte l'infiammazione e ha proprietà antisettiche..

La crema antibiotica fatta in casa per l'acne viene preparata con un unguento di sintomicina. Devi prendere una piccola quantità di unguento alla sintomicina, sufficiente per un uso, spremere 1 goccia. vitamine A ed E, mescolare e applicare sul viso.

La sintomicina è particolarmente utile per l'acne sottocutanea.

Puoi preparare una maschera a base di unguento alla streptomicina, unguento di Vishnevsky e gel di aloe. I componenti devono essere miscelati in proporzioni uguali e distribuiti sul viso. Dopo 10 minuti, il prodotto viene lavato via con acqua e sapone per bambini..

Antibiotici in pillole

Con una vasta area di eruzione cutanea, gli antibiotici possono essere prescritti per la somministrazione orale. Tuttavia, questo metodo di applicazione ha più controindicazioni, quindi non è consigliabile utilizzarli da soli, senza consultare un medico..

Uno degli antibiotici più comunemente riportati è la doxiciclina. È attivo contro stafilococchi e streptococchi dei batteri aerobici, inibisce la sintesi proteica. Può essere utilizzato in combinazione con antibiotici sotto forma di un unguento. Tra le controindicazioni, la gravidanza dovrebbe essere particolarmente annotata..

La doxiciclina deve essere assunta una volta al giorno dopo i pasti. La dose giornaliera è di 50 mg. Viene anche prodotto con il nome Unidox Solutab, Medomycin, Vibramycin. Il farmaco appartiene ai farmaci tetracicline.

Il vantaggio di questi farmaci è:

  • alta attività contro i batteri che causano l'acne;
  • alto grado di assorbimento;
  • accumulo di sostanze attive nelle ghiandole sebacee.

I farmaci tetracicline sono prescritti a basso dosaggio per un lungo corso. Questa tattica di trattamento consente di evitare la maggior parte degli effetti collaterali e ottenere risultati eccellenti..

Insieme ai farmaci della serie delle tetracicline, non puoi assumere:

  • rimedi per il diabete;
  • farmaci psicotropi;
  • contraccettivi contenenti sostanze ormonali;
  • anticonvulsivanti;
  • retinoidi sistemici.

La doxiciclina viene prescritta in un corso di 8 settimane. Dopo aver completato il corso, per mantenere l'effetto, si consiglia di assumere Doxycycline 20 mg al giorno..

Per l'acne vengono presi anche antibiotici della classe dei macrolidi, che includono Eritromicina e Wilprafen.

L'eritromicina viene assunta in un dosaggio giornaliero fino a 1000 mg, dividendo la dose giornaliera in 3-4 dosi. È l'unico antibiotico sistemico approvato per l'uso nelle donne in gravidanza..

Oltre alla somministrazione orale, che spesso porta alla dipendenza, l'eritromicina viene prescritta sotto forma di un unguento all'1%, insieme a farmaci a base di clindamicina, anche l'eritromicina è prescritta come parte di Zinerit, benzamicina, isotrexina.

Nonostante il fatto che l'eritromicina sia approvata per l'uso durante la gravidanza, non è così innocua come potrebbe sembrare. Effetti collaterali: disfunzione epatica, disbiosi e diarrea, di conseguenza - nausea e vomito.

Le controindicazioni includono:

  • intolleranza individuale;
  • patologia epatica;
  • periodo di allattamento.

Vilprafen Solutab è prescritto in compresse con un dosaggio di 500 o 1000 mg. Il principio attivo è la josamicina. Il farmaco non è adatto per il trattamento di bambini di età inferiore a 14 anni.

All'inizio del corso - le prime 4 settimane - il farmaco viene assunto nel dosaggio massimo, suddividendo la dose giornaliera in 2 dosi. La seconda metà del corso è ridotta della metà del dosaggio e beve 1 etichetta. 1-2 volte al giorno. La durata del corso è di 8 settimane.

Vilprafen riduce l'efficacia dei contraccettivi ormonali, può portare a nausea, vomito e disfunzione epatica.

Per l'acne possono essere prescritti antibiotici appartenenti alla classe delle lincosamidi, con una particolare sensibilità dei batteri patogeni. I farmaci popolari includono lincomicina e clindamicina.

La clindamicina viene assunta alla dose di 150 mg ogni 6 ore per 10 giorni. Poiché questo farmaco è molto irritante per la mucosa, è necessario prenderlo durante i pasti o con un bicchiere d'acqua.

Durante l'assunzione di clindamicina, è necessario astenersi rigorosamente dall'uso di medicinali contenenti solfato di magnesio, gluconato di calcio, eritromicina e vitamine del gruppo B..

La lincomicina è anche usata per curare l'acne. La dose giornaliera è di 1,5-2 mg. A differenza della clindamicina, si consiglia di assumere il farmaco non a stomaco pieno, ma a stomaco vuoto. Inoltre, dopo aver assunto Lincomicina, come prima, non devi mangiare per 2 ore.

Alcuni antibiotici in pillola possono essere utilizzati localmente. Questi antibiotici includono, ad esempio, eritromicina, clindamicina, doxiciclina, ampicillina.

Per preparare la massa per la lavorazione, è necessario macinare la compressa e quindi mescolarla con una piccola quantità di acqua bollita per formare una massa pastosa. La polvere diluita viene applicata in modo puntuale sull'acne 2 r. in un giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Puoi fare uno scrub per l'acne dalle compresse. Per fare ciò, devi prendere 1 scheda. uno qualsiasi degli antibiotici elencati e una compressa di aspirina e Suprastin. Il tutto viene frantumato in polvere, si aggiunge un po 'd'acqua per rendere il composto pastoso e si applica sulla pelle.

Regole di ammissione

Viene utilizzato un rimedio antibiotico per l'acne, osservando diverse regole importanti:

1. La terapia con l'uso di antibiotici deve essere prescritta da un medico durante la diagnosi del 3 ° o 4 ° grado di acne:

  • il terzo grado di acne è caratterizzato dallo sviluppo di un'eruzione cutanea, inclusa l'acne grande in vari stadi di sviluppo, inclusa la suppurazione. In questa fase, dopo aver eliminato l'acne, rimangono una cicatrice e una macchia;
Gli antibiotici per l'acne sul viso dovrebbero essere scelti in base allo stadio del loro sviluppo e alla forma di gravità
  • il quarto grado di acne è caratterizzato dallo sviluppo di grandi anguille cremisi, cast blu. Inoltre, diversi tipi di acne sono interconnessi da canali dipendenti e formano una cisti. In assenza di trattamento in questa fase della malattia, è possibile l'avvelenamento del sangue, la comparsa di cicatrici ruvide.

2. Con l'acne di moderata gravità, gli antibiotici come la tetraciclina, l'eritromicina, la clindamicina saranno efficaci. In alcuni casi vengono prescritti preparati locali contenenti un analogo della vitamina A. La forma grave richiede un trattamento complesso, compresa la terapia antibiotica, l'uso di retinoidi e metodi di fisioterapia.

3. La durata della terapia deve corrispondere rigorosamente alle istruzioni per ciascun farmaco. È diverso: per uno è di 7-10 giorni, per un altro - fino a 18 settimane. Il regime di trattamento deve essere seguito rigorosamente senza aumentare la durata del trattamento.

L'assunzione di antibiotici dovrebbe essere combinata con altre terapie.

Come migliorare l'efficienza

I migliori risultati si ottengono con una combinazione di terapia antibiotica con perossido di benzoile e adapalene, nonché con un trattamento ormonale. Per evitare che i batteri si abituino a un antibiotico specifico, si consiglia di assumere il perossido di benzoile separatamente tra i corsi..

Prima di prescrivere un antibiotico, un approccio competente prevede la conduzione di uno studio batteriologico finalizzato all'identificazione dell'agente eziologico della malattia. Questo viene fatto per selezionare un antibiotico a cui i batteri saranno sensibili..

Perché gli antibiotici non funzionano sempre

Gli antibiotici in pillole per l'acne sul viso, se assunti da soli, non possono dare assolutamente alcun risultato se non vengono selezionati correttamente. Ciascuno degli antibiotici colpisce determinati batteri, è per questo che vengono eseguiti test prima di prescrivere antibiotici, identificando quali microrganismi patologici hanno causato l'infiammazione.

I batteri sono in grado di sviluppare resistenza all'azione antibiotica. Per evitare che ciò accada, è necessario portare sempre al termine il corso del trattamento antibiotico..

Acne dopo antibiotici

Gli antibiotici a volte non solo non aiutano contro l'acne, ma, al contrario, compaiono dopo la terapia. Questa complicazione dopo la terapia antibiotica è causata dall'effetto negativo degli antibiotici sul tratto digestivo. L'essenza del fenomeno è attivare il lavoro delle ghiandole sebacee..

L'acne dopo gli antibiotici si verifica come reazione a un componente separato nella composizione del farmaco e a uno specifico antibiotico, che è causato da una reazione individuale o da una predisposizione ereditaria. Inoltre, l'acne può essere una sorta di reazione allergica a un antibiotico quando la sua quantità nel corpo raggiunge una certa concentrazione..

Per evitare la comparsa di acne durante l'assunzione di antibiotici, è necessario:

  • evitare il contatto delle mani e della pelle. Durante il periodo di assunzione di antibiotici, l'immunità, inclusa l'immunità cutanea, è indebolita, quindi, con una predisposizione speciale, può verificarsi infiammazione. Se hai già l'acne, non puoi liberartene meccanicamente, ad es. spremere;
  • in qualsiasi luogo disporre di mezzi individuali per l'igiene personale e utilizzarli solo;
  • condurre una vita sana, praticare sport, mantenere il corpo in buona forma. Promuove la rimozione delle sostanze nocive dal corpo..
  • osservare il regime di igiene, pulire a fondo la pelle del viso con mezzi speciali;
  • cambiare la biancheria da letto il più spesso possibile;
  • utilizzare agenti essiccanti e pulire i pori in modo tempestivo.

È importante sapere che gli antibiotici possono aiutare a sbarazzarsi dell'acne causata dall'assunzione di antibiotici, ma sotto forma di unguenti.

Antibiotici per l'acne sul viso Malyshev

In caso di acne grave, Elena Malysheva consiglia di utilizzare una terapia antibiotica complessa, ad es. utilizzare antibiotici per via topica e assumerli per via orale (in diverse forme).

In secondo luogo, Malysheva consiglia di utilizzare prodotti per la pelle grassa, mista e problematica nella cura della pelle del viso e, dopo il lavaggio con tali prodotti, applicare sulla pelle i farmaci del gruppo dei retinoidi. I retinoidi, ad esempio, si trovano in Differin, che aiuta a ridurre lo strato corneo e allevia in qualche modo l'infiammazione.

Ma per uccidere finalmente i microbi (perché non sono solo in superficie, ma penetrano anche all'interno), è necessario utilizzare antibiotici che vengono assunti per via orale, ad esempio Doxycycline o Unidox Solutab. In questo caso, il corso della terapia dovrebbe durare fino a 3 mesi..

Controindicazioni

Tra le controindicazioni all'assunzione di antibiotici per l'acne ci sono:

  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • insufficienza renale ed epatica;
  • intolleranza individuale o sensibilità speciale ai componenti del farmaco;
  • bambini sotto i 12 anni di età;
  • violazione del metabolismo dell'emoglobina o della porfiria.

Se la malattia è causata da un'infezione, gli antibiotici per l'acne sul viso aiuteranno sicuramente. Sono usati in compresse, unguenti, creme, maschere. Ma a causa del fatto che, se assunti per via orale, gli antibiotici hanno un effetto sistemico sul corpo e hanno anche molti effetti collaterali, non possono essere presi "per ogni evenienza". Il trattamento deve essere prescritto da un medico.

Video sugli antibiotici per l'acne sul viso

Le raccomandazioni di Malysheva per eliminare l'acne sul viso:

Rimedi efficaci per l'acne sul viso:

Uso di antibiotici per l'acne

In alcuni casi, devi usare antibiotici per l'acne, poiché altri metodi non danno il risultato desiderato. I farmaci antibatterici sono un trattamento efficace per le forme persistenti e gravi di malattie della pelle pustolosa. Con il loro aiuto, puoi eliminare quasi completamente l'acne dal viso in pochi giorni. Gli antibiotici riducono la risposta infiammatoria e riducono la probabilità di progressione della malattia. Gli agenti antibatterici devono essere usati solo come indicato da un medico, poiché influenzano negativamente il funzionamento degli organi interni e riducono l'immunità.

Perché gli antibiotici sono prescritti per curare l'acne

Molto spesso, lo sviluppo dell'acne è associato all'elevata attività dei propionibatteri dell'acne, che fanno parte della normale microflora umana. Una piccola quantità di essi si trova costantemente nella bocca dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee. L'acne da propionibatterio appartiene alla microflora opportunistica. Diventano patogeni quando la funzione barriera della pelle è indebolita..

Molto spesso, l'attività dei propionibatteri aumenta quando le ghiandole sebacee iniziano a produrre sebo in eccesso. A causa dell'intensa attività delle ghiandole sebacee, le bocche dei follicoli sono ostruite e si creano le condizioni ideali per la riproduzione intensiva dei batteri. I prodotti di scarto dei propionibatteri hanno un effetto irritante sulla pelle e contribuiscono allo sviluppo dell'acne.

Oltre ai propionibatteri, sulla pelle si trovano altri tipi di batteri. La pelle contiene molti componenti grassi e proteici, che sono un terreno fertile per vari microrganismi. Nello studio della normale microflora cutanea, è stata riscontrata un'elevata contaminazione da stafilococchi. I rappresentanti permanenti della flora batterica della pelle includono stafilococchi bianchi ed epidermici.

La maggior parte delle persone ha anche diversi tipi di microrganismi sulla loro pelle che non appartengono alla flora batterica permanente (stafilococchi, inclusi aureus, streptococchi e bacilli). Tutti i tipi di microrganismi non causano malattie finché il loro numero è piccolo. Una quantità eccessiva di sebo, un'intensa riproduzione dei propionibatteri e l'irritazione della pelle contribuiscono all'attivazione di tutti i microrganismi. Cominciano a moltiplicarsi intensamente, rilasciano sostanze tossiche e provocano eruzioni cutanee.

Gli agenti causali di gravi malattie della pelle pustolosa nella stragrande maggioranza dei casi sono stafilococchi e streptococchi. Meno spesso, il processo purulento è dovuto all'attività di Proteus vulgaris e Pseudomonas aeruginosa. I batteri patogeni entrano nella pelle dall'ambiente esterno. Colonizzano la pelle, la cui funzione barriera è indebolita dall'attività della microflora opportunistica.

Gli antibiotici hanno un effetto batteriostatico (blocca la riproduzione) e battericida sui batteri (li distruggono).

Quando vengono prescritti gli antibiotici?

In presenza di acne da moderata a grave, accompagnata da un pronunciato processo infiammatorio, si consiglia di utilizzare antibiotici per uso esterno. Possono ridurre significativamente (fino al 90%) il numero di propionibatteri e rappresentanti di microflora aspecifica (streptococchi, stafilococchi e bacilli).

Gli antibiotici sistemici sono prescritti nei casi in cui è presente una vasta area della lesione. Le pustole sono localizzate non solo sul viso, ma anche su gran parte della schiena, sul petto, sulle spalle. L'indicazione per l'uso di farmaci antibatterici sistemici è la presenza di forme infiltrative e cistiche di acne, lesioni cutanee profonde.

Gli antibiotici sistemici per l'acne possono essere utilizzati quando la terapia esterna non ha dato il risultato desiderato.

Come vengono scelti i farmaci per il trattamento dell'acne?

Se la ricerca microbiologica non è stata effettuata, gli antibiotici sono usati per curare l'acne, che ha un'attività antibatterica relativamente elevata contro i propionibatteri e altri probabili agenti causali delle malattie della pelle pustolosa. Nel caso in cui vengano identificati i microrganismi patogeni che hanno provocato l'acne e viene determinata la loro sensibilità agli antibiotici, viene utilizzata una terapia antibiotica mirata.

Quando si scelgono agenti antibatterici per l'acne, la preferenza è data a quei farmaci che sono in grado di penetrare nel fuoco infettivo e accumularsi in una quantità che supera significativamente la concentrazione minima inibitoria dell'antibiotico per un particolare microrganismo patogeno.

Il medico sceglie il farmaco più sicuro, il cui dosaggio non porterà alla creazione di concentrazioni pericolose per il corpo nel sangue e in altri tessuti.

Quando si sceglie un farmaco, vengono presi in considerazione la sua tolleranza, biodisponibilità e velocità di assorbimento. Danno la preferenza a farmaci con una lunga emivita (questo consente di ridurre il numero di dosi al giorno) e un debole effetto sulla microflora intestinale.

Per il trattamento dell'acne vengono utilizzati 3 gruppi di agenti antibatterici: tetracicline, macrolidi, lincosamidi.

L'uso delle tetracicline

Le tetracicline hanno un ampio spettro di attività antibatterica. E sebbene recentemente molti microrganismi abbiano sviluppato resistenza ai farmaci in questo gruppo, i propionibatteri rimangono sensibili a loro. I preparati del gruppo delle tetracicline hanno un effetto batteriostatico. Interrompe la sintesi proteica nella cellula microbica.

Il trattamento dell'acne con antibiotici tetracicline inizia con piccole dosi. La bassa concentrazione del principio attivo blocca la sintesi degli enzimi batterici (lipasi) da parte dei propionibatteri. Di conseguenza, l'irritazione della pelle viene ridotta e l'infiammazione delle ghiandole sebacee. Quando si utilizzano dosaggi minimi, i farmaci del gruppo delle tetracicline sono ben tollerati e raramente causano reazioni collaterali. Tuttavia, l'effetto batteriostatico a basse concentrazioni di antibiotici non viene raggiunto.

Per ridurre il numero di colonie di organismi patogeni, vengono utilizzati dosaggi più elevati (batteriostatici). Tale terapia può causare disturbi dell'apparato digerente (nausea, vomito, diarrea), avere un effetto negativo sul fegato e sul pancreas.

Gli antibiotici del gruppo delle tetracicline a dosaggi batteriostatici possono provocare malattie fungine (candidosi) e causare un aumento della sensibilità alle radiazioni ultraviolette (fotosensibilizzazione). Durante la terapia e per una settimana dopo è necessario proteggersi dai raggi solari. È necessario rifiutarsi di visitare il solarium, la foto e la terapia laser.

Si sconsiglia l'assunzione di tetracicline insieme a retinoidi, contraccettivi ormonali, anticonvulsivanti e agenti antidiabetici.

Tetracicline nel trattamento dell'acne

Il medico può prescrivere la tetraciclina per curare l'acne. Il farmaco deve essere assunto 4 volte al giorno. La biodisponibilità della tetraciclina è ridotta di 2 volte sotto l'influenza del cibo. Pertanto, dovrebbe essere bevuto mezz'ora prima dei pasti. Il farmaco viene escreto principalmente dai reni. In caso di funzionalità renale compromessa, non è prescritto. La durata del trattamento con tetraciclina può superare i 3 mesi.

Molto più spesso preferiscono trattare l'acne con un altro farmaco del gruppo delle tetracicline - Doxycycline (Vibramycin, Unidox solutab, Medomycin). La doxiciclina ha un periodo di eliminazione più lungo rispetto alla tetraciclina, quindi può essere assunta una volta al giorno. La sua biodisponibilità è indipendente dall'assunzione di cibo. Il farmaco si diffonde rapidamente nei tessuti e nei fluidi corporei. Produce concentrazioni più elevate rispetto alla tetraciclina. La doxiciclina viene escreta non solo dai reni, ma anche dal tratto gastrointestinale. Pertanto, può essere utilizzato per il trattamento di pazienti con funzionalità renale compromessa. Nei casi più gravi, il trattamento antibiotico dell'acne inizia con iniezioni intramuscolari. Il corso della terapia dura fino a 3 mesi.

Recentemente, l'antibiotico Minociclina è stato sempre più utilizzato nella terapia dell'acne. Il farmaco penetra attivamente nei follicoli piliferi e si accumula nel complesso pilosebocitario. Inibisce la crescita dell'acne da propionibatteri più velocemente di altri tipi di antibiotici nel gruppo delle tetracicline. La resistenza dei batteri patogeni alla Minociclina non supera il 5%. Riduce efficacemente la crescita del propionibacteria granulosum, che è una causa comune di acne.

Il farmaco ha un effetto antinfiammatorio. È dovuto alla soppressione delle citochine pro-infiammatorie, bloccando la sintesi degli acidi grassi liberi e delle lipasi batteriche nel sebo. L'assunzione di cibo non influisce sulla biodisponibilità dell'antibiotico. La minociclina viene assunta 1-2 volte al giorno per 3 mesi. Raramente provoca reazioni avverse..

Per uso esterno, viene utilizzata la meclociclina. Il farmaco viene applicato sulla pelle colpita 2 volte al giorno per 1-2 mesi.

L'uso di farmaci del gruppo dei macrolidi

Gli antibiotici macrolidi per l'acne sono tra i meno tossici. Le reazioni avverse durante il loro utilizzo sono rare. Il loro effetto antibatterico è dovuto a una violazione della sintesi proteica sui ribosomi della cellula microbica. I macrolidi hanno un effetto prevalentemente batteriostatico. Sono attivi contro molti patogeni delle malattie della pelle purulente, tra cui lo Staphylococcus aureus.

L'unico antibiotico sistemico approvato per l'uso durante la gravidanza è il macrolide Eritromicina. Il cibo riduce significativamente la biodisponibilità del farmaco, quindi viene assunto 3-4 volte al giorno prima dei pasti o 2 ore dopo. Il principio attivo viene distrutto con una maggiore acidità dello stomaco e dopo aver consumato prodotti lattiero-caseari. La resistenza si sviluppa rapidamente all'eritromicina. Ceppi di batteri resistenti agli antibiotici si trovano nel 30% dei pazienti con acne. Circa il 95% degli stafilococchi e il 52% dei propionibatteri sono insensibili al farmaco. Gli antibiotici per l'acne sono spesso usati esternamente in combinazione con lo zinco. Il corso della terapia - 2 settimane.

Per le forme cistico-nodulari di acne, viene utilizzata la claritromicina. Il cibo non ha praticamente alcun effetto sulla sua biodisponibilità. Si distribuisce rapidamente nel corpo, creando alte concentrazioni nelle lesioni. Uno dei metaboliti (prodotti di scissione) della claritromicina ha anche attività antimicrobica. Migliora l'effetto dell'antibiotico. Il farmaco viene parzialmente escreto dai reni, quindi non è prescritto a pazienti con funzionalità renale compromessa. La claritromicina viene assunta 2 volte al giorno per 10 giorni.

Per il trattamento dell'acne in pazienti di età superiore a 14 anni, viene utilizzata la Josamycin (Wilprafen). La sua biodisponibilità è poco influenzata dall'assunzione di cibo. Il farmaco viene consumato per le prime 2-4 settimane 2 volte al giorno, quindi si passa a una dose una tantum. Le compresse devono essere deglutite con un po 'd'acqua. Non puoi masticarli. Il corso generale di terapia può essere di 3 mesi. La Josamicina ha un effetto negativo sul fegato. Nei pazienti con cirrosi epatica, l'emivita è significativamente aumentata.

L'uso di farmaci del gruppo lincosamide

Gli antibiotici per l'acne del gruppo lincosamide hanno un effetto batteriostatico. Inibiscono la sintesi proteica da parte dei ribosomi batterici. Con dosaggi crescenti, le lincosamidi possono provocare un effetto battericida. Hanno uno spettro ristretto di attività. L'azione dei farmaci è rivolta principalmente a stafilococchi, streptococchi e propionibatteri.

Le lincosamidi sono resistenti all'acido cloridrico. Sono ben assorbiti dal tratto gastrointestinale e si distribuiscono rapidamente nel corpo..

La lincomicina (Linkocin, Medoglycine, Neloren) può essere usata per curare l'acne. L'emivita della lincomicina è di 4-6 ore, quindi dovrebbe essere assunta ogni 4 ore 1-2 ore prima o dopo i pasti. Il trattamento dura 7-10 giorni.

Un altro antibiotico del gruppo delle lincosamide, la Clindamicina (Dalacin C, Dalacin C fosfato, Klimycin), ha una biodisponibilità più elevata (fino al 90%). Dimostra un'elevata attività contro la maggior parte dei ceppi di propionibatteri. Viene assunto ogni 6 ore per 7-10 giorni. Per ridurre al minimo l'effetto negativo sul tratto gastrointestinale, si consiglia di bere il medicinale durante i pasti o con un bicchiere d'acqua. La clindamicina ha maggiori probabilità della lincomicina di causare effetti collaterali gastrointestinali.

Il trattamento simultaneo dell'acne con gli antibiotici Clindamicina ed Eritromicina non è consentito. La clindamicina non è combinata con vitamine del gruppo B, gluconato di calcio e solfato di magnesio. L'uso attivo della Clindomicina per il trattamento dell'acne ha portato ad un aumento della resistenza ad essa di molti ceppi di batteri.

Raccomandazioni aggiuntive

Utilizzando antibiotici per l'acne, è necessario attenersi rigorosamente ai dosaggi consigliati dal medico. Ridurre la quantità del farmaco non consentirà di ottenere un effetto terapeutico. Porzioni eccessive di un agente antibatterico possono avere un effetto negativo sul corpo e causare disfunzione d'organo.

Non è possibile abbreviare arbitrariamente il corso del trattamento, anche se le condizioni della pelle sono migliorate in modo significativo. Con il ritiro prematuro dei farmaci, alcuni degli organismi patogeni sopravviveranno e causeranno una nuova esacerbazione dell'acne. In questo caso, i batteri sopravvissuti svilupperanno una resistenza alla terapia con questo tipo di antibiotico. Pertanto, per curare l'acne, sarà necessario selezionare altri antibiotici per l'acne e utilizzare concentrazioni più elevate del principio attivo. Tale trattamento può avere effetti negativi su tutto il corpo..