loader

Principale

Trattamento

Comedoni, loro tipi e trattamento

I comedoni sono un tipo di cisti che si forma quando la bocca del follicolo pilifero viene bloccata, solitamente da cellule epiteliali desquamate combinate con sebo denso. Tali eruzioni cutanee si verificano nel 95% di tutti gli adolescenti e nel 25% delle persone anziane..

Certo, non rappresentano alcuna minaccia per la vita, allo stesso tempo questo è uno dei problemi estetici più spiacevoli. Se trattati in modo improprio, possono lasciare irregolarità sulla pelle, piccole cicatrici e macchie dell'età.

Come appaiono

I comedoni sono un tipo di malattia dell'acne. Appaiono per un motivo. E a causa di una condizione della pelle malsana, che si verifica più spesso sullo sfondo di disturbi ormonali. O violazioni dal lavoro delle ghiandole sebacee.

Tutto ciò porta al fatto che aumenta la secrezione di sebo, che diventa particolarmente evidente sul viso. È qui che i comedoni compaiono più spesso..

Il processo di comparsa dei comedoni sul viso, foto di cui puoi vedere sul nostro sito Web, può essere suddiviso in tre fasi.

  1. Violazione dei processi di cheratinizzazione dell'epitelio nella parte superiore del follicolo pilifero.
  2. Le loro bocche si restringono o addirittura si chiudono completamente.
  3. C'è una violazione della secrezione di grasso, che si accumula in questo follicolo, allungando le sue pareti, che forma una cisti.

Queste eruzioni cutanee compaiono per un motivo. Hanno le loro ragioni e ce ne possono essere alcune..

Le ragioni

Il motivo principale per la comparsa dei comedoni sul viso è una predisposizione ereditaria. Se i tuoi genitori hanno avuto l'acne quando erano adolescenti, molto probabilmente dovrai incontrare anche i comedoni. Inoltre, il tipo di pelle, anch'essa ereditaria, e la tendenza a produrre sebo in eccesso giocano un ruolo importante..

Il secondo motivo non meno comune per il loro aspetto sono i cambiamenti ormonali. L'acne e i comedoni sono particolarmente comuni durante la pubertà. E nella maggior parte dei casi i ragazzi ne soffrono. Nelle ragazze, l'acne è piuttosto rara..

Inoltre, il periodo ormonale può cambiare drasticamente durante la gravidanza e la menopausa. Ha anche un effetto negativo sulla condizione della pelle del viso..

La terza ragione sono le malattie endocrine e i disturbi nel funzionamento del sistema nervoso. Questi includono:

  • Stress frequente.
  • Problemi di sonno.
  • Ipertiroidismo.
  • Ipotiroidismo.
  • Diabete.
  • Problemi nella funzione delle ghiandole genitali.

In questo caso, i comedoni compaiono sulla fronte, sul mento e sul naso. E sebbene le eruzioni cutanee stesse praticamente non causino alcun disagio, sembrano molto poco attraenti..

Il quarto motivo è una cattiva alimentazione. Molto spesso, queste formazioni compaiono sul viso a causa del consumo di grandi quantità di carboidrati e grassi animali. Le eruzioni cutanee compaiono sul viso di coloro che trascurano i piatti di verdure, mangiano pochi frutti, pesce e oli vegetali.

Ciò include anche l'abuso di bevande alcoliche e il consumo troppo frequente di bevande gassate..

Inoltre, i comedoni in bianco e nero sul viso possono apparire con determinati farmaci e fumo..

Il quinto motivo è vivere in un ambiente ecologico sfavorevole. Soprattutto la condizione della pelle è influenzata da monossido di carbonio, sali di metalli pesanti e vari prodotti chimici..

E infine, il motivo numero sei è l'esposizione prolungata al sole, la scarsa igiene del corpo, o meglio, la sua completa assenza. Ciò dovrebbe includere anche la scelta analfabeta di prodotti cosmetici..

Esistono due tipi di comedoni: chiusi e aperti. Diamo uno sguardo più da vicino a ciascun tipo..

Tipo aperto

I comedoni aperti sembrano comuni punti neri. È molto facile riconoscerli. Assomigliano ai punti neri più comuni che compaiono soprattutto sul naso, sulla fronte e sulle guance. Altrove, sono relativamente rari..

Perché queste eruzioni cutanee sono nere?

È semplice. Dopo che una quantità sufficiente di sebo si è accumulata nel follicolo, inizia a mescolarsi con lo sporco.

Da dove viene?

Si deposita sul nostro viso solo durante il giorno. La miscelazione avviene con le cellule morte dello strato superiore della pelle: l'epidermide.

Quindi, sotto l'influenza dell'aria ambiente, o meglio dell'ossigeno in essa contenuto, avvengono processi di ossidazione. Pertanto, il colore esterno dell'anguilla cambia e diventa nero. I comedoni neri aperti sono considerati i più sicuri.

Tipo chiuso

I comedoni chiusi sono anche chiamati acne. È facile riconoscerli: assomigliano a palline che si trovano sopra la superficie della pelle. Differiscono dal tipo aperto per l'assenza di un canale che li collegherebbe alla superficie esterna..

Sono comedoni chiusi ideali per funghi, stafilococchi e altri microrganismi patogeni per iniziare a moltiplicarsi in essi. Questo processo è accompagnato dall'infiammazione della pelle intorno al comedone e il brufolo stesso diventa molto doloroso..

Il secondo nome è comedoni bianchi.

Appaiono più spesso sulla fronte, sul mento, sulle guance e sul naso. In questo caso, l'acne può diventare una vera tragedia per una persona. E senza trattamento, i comedoni chiusi possono trasformarsi in foruncoli e ascessi, che lasciano cicatrici e irregolarità sulla pelle..

Sia i comedoni aperti che quelli chiusi sono un motivo per consultare un medico, poiché è molto difficile affrontarli da soli..

Improvvisamente hai un brufolo su:

E non sai cosa fare? Niente panico! Nei nostri articoli unici, troverai sicuramente le risposte a tutte queste e molte altre domande. Chiedendosi se l'acne è ereditaria o quali abitudini quotidiane possono causare l'acne?

Leggi, commenta, fai domande. Insieme troveremo un modo per sbarazzarci dell'acne per sempre!

Comedoni. Come trattare?

Come sbarazzarsi dei comedoni?

In effetti, la prima cosa da fare è scoprire la causa della malattia. E solo dopo puoi iniziare ad agire. Ma cosa fare per coloro che non possono vedere un medico oggi o domani?

La prima cosa da ricordare è che dovresti lavarti il ​​viso due volte al giorno con acqua tiepida, in cui devi mescolare il sapone o la schiuma battericida. Dopo il lavaggio, la pelle deve essere trattata con una lozione, che in nessun caso deve contenere alcol. Puoi acquistarlo in un negozio di bellezza.

Invece della lozione, puoi usare l'acido salicilico, che viene applicato sulla zona interessata. Oltre all'effetto antibatterico, l'acido salicilico aiuta a rimuovere i tappi molto sebacei che causano comedoni neri..

Quali farmaci possono essere usati per il trattamento domiciliare?

  • Antibiotici che dovrebbero essere usati solo come indicato dal medico. Qui vengono utilizzati principalmente Unidox solutab e tetraciclina..
  • Creme, lozioni e soluzioni per uso esterno. Qui sono particolarmente utili farmaci come la zinerit, lo skinoren gel, la crema adapalene, la lozione Holy Land..
  • Unguenti. Tra i farmaci di questo gruppo nel trattamento dei comedoni, i più efficaci sono unguento retinoico, diferina, unguento di ittiolo, unguento di zinco..

Le ricette della medicina tradizionale, in particolare le maschere che possono essere preparate in casa, aiuteranno anche a sbarazzarsi dei comedoni chiusi e aperti..

Maschera proteica

Per la sua preparazione, un grande cucchiaio di zucchero deve essere sbattuto bene con un uovo. Applicare la miscela risultante sul viso.

Una tale maschera aiuterà a pulire rapidamente la pelle e ad estrarre tutte le impurità dai pori ostruiti..

Maschera di soda

Per prepararlo, devi mescolare un cucchiaino di sale e soda insieme e aggiungere qualche goccia d'acqua.

Applicare la miscela risultante sulla pelle e strofinare leggermente.

Invece di uno dei componenti, puoi usare la farina d'avena pre-macinata.

Maschera di riso

Puoi anche rimuovere i comedoni con questa maschera. Per prepararlo versare 50 grammi di riso con 300 ml di acqua bollente.

La soluzione deve essere infusa durante la notte. Successivamente, scolate l'acqua e impastate il riso. Successivamente, la pappa viene applicata sul viso e conservata per 20 minuti..

Maschera Kefir

Si consiglia di utilizzare una maschera al kefir per pulire la pelle. Possono lavarsi il viso o semplicemente applicarsi sul viso sotto forma di maschera..

Inoltre, tutti questi fondi possono essere utilizzati come profilassi..

L'autrice è Anna Mikhailova, dermatologa-cosmetologa della prima categoria, specialista dell'Accademia di bellezza scientifica. Soprattutto per il sito "Trattare l'acne".

Comedoni chiusi sul viso: come sbarazzarsi e c'è un rimedio?

I comedoni chiusi sono un tipo comune di acne. Questo termine si riferisce ai punti bianchi sottocutanei, che compaiono come risultato di cambiamenti nel corpo. Possono essere associati a gravidanza, pubertà o età. Per affrontare il problema, puoi utilizzare una varietà di metodi..

L'essenza della violazione

I comedoni chiusi sono punti bianchi che includono un coagulo denso e cellule morte nel derma. Inoltre, la struttura delle formazioni include un gran numero di microrganismi. I comedoni possono essere di diverse dimensioni, da un paio di millimetri a 5 cm, spesso causano un notevole disagio. La diffusione dei comedoni può essere causata da forte stress, patologie mentali, disturbi digestivi.

I comedoni chiusi includono il grasso sottocutaneo, che forma un nodo stretto. Si osserva una reazione chimica a causa del contatto con l'ossigeno. Dopo di che la formazione assume un'ombra scura. Di solito, tali eruzioni cutanee sono localizzate su fronte, schiena, mento, naso. Molto spesso gli adolescenti sono colpiti. Ciò è dovuto all'inizio della pubertà. Inoltre, i comedoni chiusi possono verificarsi nelle donne durante la gravidanza o con l'inizio della menopausa..

Le ragioni

Le principali cause dei problemi sono:

  1. Predisposizione genetica. In presenza di comedoni chiusi nel parente più prossimo, il rischio del problema aumenta in modo significativo. Per ridurre al minimo la probabilità di acne, dovresti condurre uno stile di vita sano..
  2. Mancanza di cura della pelle di qualità. Il derma secco necessita di una completa idratazione e il derma oleoso richiede l'uso di agenti che regolano la sintesi del sebo. Se queste raccomandazioni vengono violate, la probabilità di comedoni chiusi è alta..
  3. Squilibrio ormonale. Alti livelli di testosterone nel sangue possono causare l'acne. Dopo aver ripristinato l'equilibrio degli ormoni, la malattia andrà via da sola.
  4. L'uso di alcune categorie di farmaci. L'assunzione di ormoni o pillole anticoncezionali porta a squilibri ormonali. Questo diventa il motivo per la comparsa di comedoni chiusi. In una situazione del genere, è necessario trovare medicinali più adatti..
  5. Situazioni stressanti. Forti esperienze o shock influenzano negativamente le condizioni della pelle. Molto spesso, si ricopre di piccoli noduli bianchi, dopo di che si trasformano in comedoni chiusi. Prima di iniziare la terapia per l'infiammazione, è necessario stabilire il lavoro del sistema nervoso..
  6. Reazioni allergiche ai componenti oleosi nei cosmetici decorativi. Molti prodotti hanno una base eccessivamente oleosa. Prima di tutto, questo vale per il fondotinta e le creme di base. Pertanto, prima di utilizzarli, vale la pena fare un test allergico. Per fare ciò, applicare una piccola quantità di prodotto sul polso. Se la composizione è ben assorbita, può essere utilizzata anche sul viso..

Raccomandazioni generali

Una buona igiene è essenziale per far fronte ai comedoni. È la pulizia e la cura completa della pelle che aiuta ad affrontare il problema. Questa raccomandazione deve essere seguita quando si utilizzano cosmetici, ricette popolari o medicinali..

Per ottenere buoni risultati nel trattamento dei comedoni chiusi, è necessario seguire le seguenti regole:

  1. È severamente vietato spremere i comedoni da soli. Nel 95% dei casi, ciò provoca gravi processi infiammatori che richiedono l'uso di farmaci antibatterici..
  2. Usa i detergenti per il derma ogni giorno. Questi includono tonici, lozioni, latte. Scrub o gommage dovrebbero essere applicati ogni settimana.
  3. Non è consigliabile lasciare il trucco durante la notte. Prima di andare a letto assicurati di lavarti.
  4. È importante scegliere i cosmetici giusti per la pelle.
  5. L'uso a lungo termine dei farmaci dovrebbe essere abbandonato.
  6. È imperativo ridurre la quantità di cibi grassi, piccanti e fritti nella dieta. Dovresti anche evitare quantità eccessive di marinate, sottaceti, dolci e pasticcini..
  7. Se ci sono patologie dell'apparato digerente, devono essere curate.
  8. Smetti di fumare e di bere troppi alcolici.
  9. Evita l'influenza dei fattori di stress.
  10. Trasferisciti in una regione con condizioni ambientali favorevoli.

Preparazioni per farmacie

È necessario utilizzare farmaci per combattere i comedoni solo come indicato da un dermatologo. Il medico deve condurre un esame esterno ed escludere patologie che possono causare eruzioni cutanee.

Molto spesso, i seguenti agenti farmaceutici vengono utilizzati per eliminare i comedoni chiusi:

  1. Zenerite. Questa crema contiene ingredienti antibatterici e essiccanti. Con il suo aiuto è possibile far fronte all'acne. Il componente attivo del farmaco è l'eritromicina. Va tenuto presente che non dovresti usare costantemente questa sostanza, poiché può portare alla stabilità della microflora.
  2. Skinoren. Questo gel contiene acido azelaico ed è adatto per un uso a lungo termine. I componenti antisettici della sostanza non causano l'emergere di resistenza nei microrganismi batterici. Il farmaco ha un pH leggermente acido, che aiuta ad ammorbidire l'epitelio. La pelle diventa più sottile e la secrezione delle ghiandole è più facile da rimuovere. L'uso sistematico di skinoren aiuta a far fronte con successo ai comedoni chiusi.
  3. Sostanze contenenti acido retinoico. Questo componente è presente in varie preparazioni. L'unguento retinoico domestico è considerato un rimedio conveniente. Inoltre in vendita puoi trovare un gel estraneo efficace - adapalene. Con una bassa densità di eruzioni cutanee, tali farmaci vengono applicati in modo puntuale. In casi avanzati, devi coprire l'intera faccia.
  4. Unguento Ichthyol. Questo strumento è molto efficace, ma ha un aroma molto specifico. È meglio applicare l'unguento prima di andare a letto. Al mattino, il prodotto deve essere lavato via. Se c'è un'intensità media di eruzioni cutanee, è sufficiente usare il farmaco per 3-4 giorni.
  5. Unguento allo zinco. Questo farmaco è conveniente. Si consiglia di applicarlo in modo puntuale - su ogni elemento dell'eruzione cutanea. A scopo preventivo, l'uso della sostanza non è raccomandato..
  6. Unguento salicilico. Questo agente ha una reazione acida. Pertanto, si distingue per proprietà antisettiche e cheratolitiche..

Oltre ai rimedi topici, il medico può prescrivere farmaci per rafforzare il sistema immunitario. Possono essere utilizzati anche agenti per la pulizia del colon. Inoltre, vengono spesso utilizzati complessi vitaminici e minerali..

Cosmetici

Se non vuoi usare farmaci potenti, puoi usare cosmetici efficaci. I prodotti più efficaci includono quanto segue:

  1. Holy Land Lotion. Questo prodotto di fabbricazione israeliana dissolve con successo i comedoni chiusi.
  2. Tapuach gocce. Un altro prodotto israeliano. È una gocciolina emolliente che contiene molti estratti di erbe.
  3. Aknomega. Questa è una crema tedesca che include acidi ANA. Il prodotto è appositamente progettato per la pelle grassa.

Molto spesso, l'olio dell'albero del tè viene utilizzato per eliminare i comedoni. Questo prodotto ha proprietà disinfettanti pronunciate e affronta con successo l'infiammazione. L'argilla blu è considerata non meno efficace. Questa sostanza deve essere miscelata con acqua per ottenere la consistenza della panna acida e applicata alle aree dell'epitelio interessate.

Trattamenti in salone per comedoni

Oggi ci sono molte procedure cosmetiche che aiutano a far fronte ai comedoni chiusi..

Dopo l'esame iniziale, l'estetista selezionerà un metodo efficace per la pulizia della pelle:

  1. Pulizia meccanica. Questa è una tecnica efficace che aiuta a pulire manualmente i pori. In questo caso, la procedura provoca una sindrome del dolore molto evidente. Pertanto, viene eseguito solo se ci sono controindicazioni ad altri metodi..
  2. Pulizia ad ultrasuoni. Questo è un modo più moderno per rimuovere i comedoni. In questo caso, le onde ultrasoniche rompono lo strato superiore del derma e hanno un effetto esfoliante. Di conseguenza, il contenuto dei condotti viene portato in superficie..
  3. Aspirapolvere. Durante la procedura, viene utilizzato un ugello speciale, che succhia letteralmente le impurità dai pori. Prima di eseguire l'aspirapolvere, l'estetista vaporizza il viso. Aiuta i pori ad aprirsi..
  4. Pulizia laser. Questa è una manipolazione molto efficace. Tuttavia, è piuttosto costoso. Durante la seduta, il raggio laser sfonda i tappi, ammorbidisce il contenuto del condotto e pulisce i pori.
  5. Peeling chimico. Durante questo, il viso è ricoperto di sostanze che dissolvono strati morti di cellule. Grazie alla procedura, è possibile far fronte agli ingorghi nei comedoni. Inoltre, la tecnica attiva il processo di rigenerazione del derma e aiuta a migliorarne la struttura..

Ricette fatte in casa

Ci sono alcune ricette popolari che aiutano a far fronte ai comedoni chiusi. Per scegliere un rimedio efficace, è necessario tenere conto del proprio tipo di pelle e della gravità del problema..

Maschere vegetali

Le verdure fresche sono adatte per questo prodotto: carote, zucchine, cetrioli. Macinare il prodotto con una grattugia fine e mescolare con olio d'oliva o succo di limone. La composizione deve essere utilizzata per trattare la pelle pulita. La maschera dovrebbe essere conservata per un quarto d'ora. Quindi il prodotto deve essere lavato via con acqua..

Maschera proteica

Per prima cosa devi sbattere l'albume con 1 cucchiaio grande di zucchero. Il prodotto risultante deve essere diviso in 2 parti. Parte della massa proteica deve essere applicata sulla pelle pulita e attendere che si asciughi. Questo richiederà alcuni minuti..

Quindi è necessario prendere la seconda parte della proteina e applicarla sul primo strato con leggeri movimenti di colpetti. La maschera proteica deve essere conservata per altri 10 minuti. Quindi il prodotto deve essere lavato via con acqua tiepida. Questa procedura ricorda l'azione di un peeling. Con il suo aiuto è possibile aprire e pulire i pori.

Maschera alla camomilla

Per fare questa sostanza, avrai bisogno di 2 cucchiai grandi di fiori di camomilla. Devono essere versati con acqua bollente per ottenere la consistenza della pappa. Aggiungere quindi 3 gocce di succo di limone e 1 cucchiaino di farina di segale al prodotto. La composizione deve essere applicata sulla pelle pulita e conservata per un quarto d'ora. Successivamente, puoi lavare con acqua tiepida..

Ogni maschera deve essere utilizzata almeno 1 volta a settimana. I fondi elencati possono essere alternati. È anche molto utile pulire la pelle con un tonico fatto in casa. Per farlo, hai bisogno di succo di limone o di pompelmo. Quando si usa il succo di limone, 1 cucchiaino deve essere mescolato con un quarto di bicchiere d'acqua. In caso di utilizzo di succo di pompelmo, aggiungere 1 cucchiaio di prodotto a un bicchiere d'acqua.

La farina d'avena è considerata un rimedio efficace per combattere i comedoni. Può essere miscelato con latte caldo o yogurt. Il risultato dovrebbe essere una consistenza pappa. La massa risultante dovrebbe essere applicata con un movimento circolare al viso. Dopo 15 minuti, risciacquare con acqua tiepida. Infine, si consiglia di trattare la pelle con una crema idratante..

Precauzioni

Molti prodotti utilizzati per combattere i comedoni hanno restrizioni sul loro utilizzo e sulle funzionalità dell'applicazione..

Per evitare effetti collaterali indesiderati, è necessario attenersi a questi consigli:

  1. Non utilizzare sostanze aggressive più di 1 volta a settimana. Questa categoria comprende maschere cinematografiche, scrub con particelle grandi, composizioni peeling.
  2. Non utilizzare prodotti che possono provocare allergie. La causa di reazioni indesiderabili può essere creme basiron, klenzit, ecc..
  3. Non è consigliabile applicare lo scrub sul viso se ci sono focolai di infiammazione sulla pelle. Ciò porterà alla diffusione dell'eruzione cutanea su tutta la superficie del derma..
  4. Prima di iniziare a usare farmaci da farmacia, dovresti consultare un medico.
  5. I fondi con componenti ormonali devono essere utilizzati in un corso, facendo pause obbligatorie. Altrimenti, la probabilità di dipendenza è alta..
  6. Rimedi casalinghi leggeri a base di ingredienti naturali possono essere utilizzati a giorni alterni.

Azioni preventive

Dopo aver rimosso i comedoni chiusi, è importante evitare che ricompaiano. Per fare ciò, è necessario seguire semplici consigli:

  • Detergi il viso almeno due volte al giorno. Per questo, puoi usare rimedi già pronti o casalinghi. Prima di andare a letto, dovresti assolutamente lavare via i cosmetici decorativi..
  • Una volta alla settimana, devi fare una maschera che corrisponda al tuo tipo di pelle.
  • I bagni di vapore dovrebbero essere usati per pulire i pori..
  • La pelle secca richiede un'idratazione costante. Dovrebbe essere periodicamente trattato con una crema nutriente e cosparso di sale sopra. Dopo 1 minuto, si consiglia di lavare il prodotto.
  • Per pulire la pelle grassa, dovresti usare una composizione a base di crema saponosa e sale fino. Questo prodotto viene lavato via dopo 3 minuti..

I comedoni chiusi sono un problema abbastanza comune che deriva da vari fattori. Per far fronte alla violazione, puoi usare farmaci da farmacia, procedure del salone, ricette casalinghe. Quando si sceglie un prodotto specifico, è necessario tenere conto delle caratteristiche della propria pelle..

Quello che devi sapere sui comedoni?

I comedoni sono piccole protuberanze bianche o scure sulla pelle. In realtà, si tratta di tappi di sebo prodotti dalle ghiandole sebacee, cellule morte della pelle che sono bloccate nei follicoli, sporco, ecc..

Il comedone può essere aperto con una testa come i punti neri o chiuso (sotto la pelle, ad esempio, con una testa bianca). Appaiono con o senza acne.

Molto spesso, i comedoni significano l'acne. Ma in realtà non sono sempre gli stessi. I comedoni contribuiscono alla formazione dell'acne. Se l'acne propionibatterica inizia a moltiplicarsi, si verificherà un'infiammazione. Di conseguenza, diventerà rosso, gonfio e apparirà del pus all'interno. Ma è anche possibile sviluppare comedoni senza acne.

In questo articolo imparerai:

Definizione medica di comedoni

I comedoni sono il comedone plurale, il sintomo principale dell'acne. Si manifestano nell'espansione del follicolo pilifero e nel suo riempimento con scaglie di cheratina (detriti cutanei), batteri e sebo. I comedoni possono essere chiusi o aperti.

Un comedone chiuso non ha un'apertura aperta nella pelle e può rompersi, provocando una lieve risposta infiammatoria nella pelle in quella zona. Il nome comune per i comedoni chiusi è brufoli..

Un comedone aperto ha un'ampia apertura sulla superficie della pelle che è ricoperta da una massa annerita di detriti cutanei. È comunemente noto come anguilla nera..

L'acne si verifica quando le ghiandole sebacee iniziano a secernere sebo durante la pubertà. Queste ghiandole sono stimolate dagli ormoni maschili, che vengono prodotti nelle ghiandole surrenali di ragazzi e ragazze. L'olio lubrifica e protegge la pelle.

Se i pori sono completamente chiusi sulla superficie, il risultato è una testa bianca. Se i pori sono spalancati, l'olio si ossida sotto l'influenza dell'ossigeno e cambia colore da bianco a nero (cioè compare l'acne). È così che si sviluppano due tipi di comedoni..

In determinate circostanze, le cellule vicine alle aperture delle ghiandole sebacee bloccano i follicoli. Questo fa sì che l'olio si accumuli sotto la pelle. I batteri che vivono nella pelle di ogni persona si nutrono di questo olio, si moltiplicano e causano l'infiammazione dei tessuti circostanti dopo la rottura del follicolo.

Se l'infiammazione è proprio sulla superficie della pelle, si forma una papula, se è più profonda - una pustola, ancora più profonda - noduli e cisti.

Comedo è la parola latina per ghiottone, che significa gola. Nei tempi antichi, si credeva che il contenuto dei comedoni fosse i resti di un verme goloso..

Quali tipi di comedoni ci sono?

I comedoni sono causati da due motivi: un aumento delle cellule della pelle e un aumento della produzione di sebo. I comedoni si formano quando le cellule morte della pelle e l'olio formano dei tappi che bloccano i follicoli piliferi. Esistono molti tipi di comedoni.

La classificazione principale è comedoni aperti e chiusi..

Un comedone aperto è completamente aperto sulla superficie della pelle. Si sviluppa quando il sebo in eccesso scorre attraverso i pori verso la superficie della pelle. Il sebo si combina con gli abitanti locali (batteri) e le cellule morte della pelle. I batteri si moltiplicano, portando a una varietà di acne.

Quando il comedone è aperto, il contenuto dei pori interagisce liberamente con l'aria. Di conseguenza, il sebo viene ossidato, il contenuto al suo interno cambia colore da bianco a nero. Questi comedoni sono chiamati punti neri. Di solito si formano sui lati e sul ponte del naso, sul mento, a volte sulle spalle e sulla schiena. Anche se potrebbe essere assolutamente qualsiasi posto.

I comedoni chiusi si sviluppano allo stesso modo dei comedoni aperti, con l'unica differenza: hanno un'uscita bloccata. Ciò impedisce all'ossigeno di penetrare al centro del follicolo e scolorire. Pertanto i comedoni chiusi rimangono dello stesso colore e sono noti come "punti bianchi".

Questi punti bianchi appaiono più spesso sulla fronte, sul mento e sulle guance. Possono essere biancastri o color carne. Il follicolo pilifero è completamente bloccato..

Quando i batteri si moltiplicano, entrambi i tipi di comedoni si gonfiano, diventano rossi, dolorosi, il che a volte porta a cicatrici. A seconda della profondità dell'ascesso, si distinguono papule, pustole, noduli e cisti.

Secondo un'altra classificazione, si distinguono:

Microcomedoni - invisibili ad occhio nudo, da cui si sviluppano i comedoni comuni.

Macrocomedoni: comedoni aperti (più comuni) o chiusi con un diametro superiore a 1 mm

I comedoni giganti sono anguille enormi da pochi mm a 2 cm di diametro. Di solito si trovano da soli e negli anziani..

Esistono anche comedoni solari o senili. Sono causati da un'eccessiva esposizione al sole e possono essere piccoli o grandi, aperti o chiusi. Sono più comuni nelle persone di età compresa tra i 60 e gli 80 anni, ma possono anche apparire nelle persone sui 40 anni per un'eccessiva esposizione al sole..

Comedoni e diversi tipi di acne

Tutte le forme di acne iniziano con i comedoni. Esistono quattro tipi di acne che progrediscono da lievi a più gravi.

L'acne comedonale è una forma lieve e non infiammatoria di punti neri composta da punti neri e brufoli.

L'acne infiammatoria si verifica quando i punti neri o bianchi diventano rossi e si sviluppano in papule. Se questi dossi si riempiono di pus, vengono chiamati pustole (pustole)..

L'acne nodulare è una fase successiva dell'acne infiammatoria in cui le lesioni si ingrandiscono e scorrono più in profondità sotto la pelle.

L'acne nodulociste è la fase in cui le cisti (lesioni piene di liquido) penetrano in profondità nella pelle. Si trovano insieme ai nodi. È una forma grave che porta a cicatrici.

Cos'è l'acne comedonale?

Questa è la forma più lieve di acne, sebbene sia nota anche per causare infiammazioni. Pertanto, con un trattamento inappropriato, i comedoni possono provocare forme più gravi di acne..

L'acne comedonale colpisce più comunemente la fronte e il mento.

I comedoni si verificano quando le cellule che rivestono i dotti delle ghiandole sebacee proliferano (si verifica la cheratinizzazione). E se questo aumenta la produzione di sebo, i pori della pelle sono completamente bloccati..

Lo sviluppo dei comedoni può includere i seguenti fattori:

  • Attività eccessiva dell'ormone sessuale maschile 5-testosterone (DHT) nelle cellule della pelle.
  • Diminuzione del contenuto di linoleato (sale di acidi grassi essenziali, acido linoleico) nel sebo, che porta ad un aumento della sua produzione e ad una diminuzione della funzione barriera.
  • Citochine proinfiammatorie (proteine ​​di segnalazione cellulare) come l'interleuchina 1 (IL-1) e IL-8. Sono prodotti dalle cellule che rivestono il follicolo in risposta all'attivazione del sistema immunitario innato..
  • Acidi grassi liberi prodotti dal sebo dai batteri dell'acne.
  • Pelle iperidratata premestrualmente, da creme idratanti o da esposizione costante a condizioni di umidità.
  • Contatto con alcune sostanze chimiche, inclusi rossetti oleosi, isopropil miristato, glicole propilenico e alcuni coloranti nei cosmetici.
  • Rottura del follicolo dovuta a traumi, come acne, pulizia abrasiva, peeling chimico o trattamento laser.
  • Fumo: l'acne comedonale è più comune nei fumatori rispetto ai non fumatori.
  • Alcuni fattori dietetici possono contribuire all'acne, in particolare i latticini e gli alimenti con un alto indice glicemico (zuccheri e grassi).

I migliori trattamenti per i comedoni

La miriade di trattamenti per la cura della pelle per i comedoni, sia bianchi che neri, richiede molto tempo. Possono essere necessarie settimane o mesi prima di notare cambiamenti positivi.

La cosa migliore da fare è iniziare e dedicarsi a una buona cura della pelle con i giusti ingredienti medicinali in dosi specifiche per adattarsi al proprio tipo di pelle, sensibilità e forma dell'acne..

Pulire adeguatamente la pelle è un passo adeguato per il trattamento a lungo termine di tutti i tipi di acne. Per i comedoni, un detergente contenente acido salicilico è la scelta migliore. Per evitare la pelle secca, i detergenti devono essere adattati al tipo di pelle.

Le persone con pelle secca o normale dovrebbero usare un detergente con una bassa percentuale di acido salicilico (0,5%), mentre le persone con pelle grassa dovrebbero usare una percentuale più alta (2%).

Farmaci topici per il trattamento dei comedoni

Attualmente, le migliori creme curative (gel) per la prevenzione e il trattamento dei comedoni sono l'acido salicilico, il perossido di benzoile e i retinoidi (tretinoina / acido retinoico).

L'acido salicilico era originariamente derivato dalla corteccia di salice. È un ingrediente medico purificato per anti-acne e pori ostruiti.

Cosa rende l'acido salicilico così eccezionale? Questo è beta-idrossiacido "che ama i grassi" o "lipofili". È in grado di penetrare nella ghiandola sebacea, legare e sciogliere efficacemente i tappi che ostruiscono i pori della pelle.

Oltre all'effetto "cheratolitico", l'acido salicilico ha ulteriori effetti anti-acne:

1) Uccide i batteri P. acnes.

2) Riduce il rossore, l'infiammazione dell'acne e il gonfiore.

3) La solubilità in olio consente all'acido salicilico di penetrare facilmente e sbloccare i pori.

Il perossido di benzoile è efficace anche contro l'acne. Ha un effetto antibatterico e rallenta anche la reazione chimica che cambia il rivestimento del follicolo pilifero. Come l'acido salicilico, ha un effetto cheratolitico, sblocca i pori e previene la formazione di nuovi comedoni.

I retinoidi sono farmaci comunemente prescritti per trattare sia i punti neri che i punti bianchi. Questi includono: tretinoina (Retin-A), Adapalene (Differin), Epiduo (una combinazione di Adapalene e perossido di benzoile) o Tazarotene (Tazorak).

Retinoidi - derivati ​​della vitamina A, agiscono aumentando il turnover cellulare e diminuendo la "viscosità" delle cellule della pelle esfoliate (cioè "morte").

Ci sono 2 principali svantaggi nell'utilizzo dei retinoidi per l'acne. In primo luogo, a volte sono fastidiosi. In secondo luogo, l'esposizione alla luce solare disattiva gli effetti benefici dei retinoidi. La pelle diventa più sensibile al sole.

Per questi motivi, è importante limitare l'esposizione al sole e utilizzare la protezione solare durante i trattamenti con retinoidi..

Quali altre opzioni di trattamento sono disponibili?

La chiave per fermare i comedoni è arrivare alla fonte: un'eccessiva produzione di sebo nelle ghiandole sebacee.

Pertanto, molti farmaci da banco non sono abbastanza forti per sbarazzarsi dell'acne in modo permanente. In questi casi, i medici prescrivono spesso retinoidi sistemici (nonostante il loro pericolo).

Solo un medico può prescrivere il trattamento corretto. Non auto-medicare o spremere i comedoni da solo. Questo non farà che peggiorare la situazione, portando a cicatrici..

Non è raro che i dermatologi prescrivano antibiotici topici e orali per combattere l'acne da propionibatterio. Tale trattamento è consigliabile in presenza di una forma infiammatoria di acne..

Sono trattamenti complementari o alternativi se il paziente rifiuta di assumere retinoidi sistemici.

Gli antibiotici e gli agenti antibatterici topici (usati esternamente) includono eritromicina, clindamicina, sulfacetamide, acido azelaico e dapsone..

Gli antibiotici orali includono tetraciclina, doxiciclina, minociclina, cefadroxil, amoxicillina e farmaci sulfa.

Alcuni problemi possono verificarsi con questi farmaci, come reazioni allergiche, disturbi gastrointestinali e maggiore sensibilità al sole..

In particolare, la doxiciclina è generalmente sicura, ma occasionalmente può causare esofagite (irritazione dell'esofago, fastidio durante la deglutizione) e una maggiore tendenza alle scottature solari.

Si teme che l'uso a lungo termine di antibiotici tetracicline nel trattamento dell'acne possa "indebolire il sistema immunitario" o causare resistenza batterica. Ma al momento queste paure sono infondate..

Procedure cosmetiche per comedoni

Nonostante la popolarità della pulizia del viso, non sono la procedura migliore per rimuovere i pori ostruiti. Capisci perfettamente che non puoi esercitare pressione sul tuo viso, specialmente sui comedoni chiusi. Altrimenti, le cicatrici da acne sono garantite..

Se non puoi fare a meno delle procedure del salone, ti consigliamo di prestare attenzione ai seguenti metodi:

Microdermoabrasione - Offre un'esfoliazione più profonda rispetto agli scrub e ad altri prodotti da banco.

Per fare ciò, utilizzare un dispositivo speciale con una punta di diamante e altri per staccare gli strati esterni della pelle morta. La microdermoabrasione aiuta anche a ridurre i pori dilatati.

Il peeling chimico professionale rimuove l'intero strato superficiale della pelle, rimuovendo i comedoni superficiali e altre impurità.

A volte la terapia laser viene utilizzata su sfoghi infiammati, soprattutto se non rispondono ad altri trattamenti.

Per i comedoni profondi, i dermatologi usano la terapia fotopneumatica. Il processo ricorda una pulizia profonda della pelle (una combinazione di laser a luce pulsata intensa e vuoto manuale).

Se i comedoni sono troppo grandi e ti danno davvero fastidio, in questi casi è davvero giustificato pulirli (solo l'acne non infiammata). Non spremere da solo a casa e con le mani sporche! È meglio affidarsi a un dermatologo o un buon cosmetologo per pulire il viso..

Ora puoi acquistare senza problemi gli estrattori di comedoni manuali. Molte persone li usano, anche se non sono sempre sicuri.

Gli estrattori di comedoni metallici non sono adatti per l'uso domestico. Se maneggiati in modo errato, provocano cicatrici, infezioni e persino rottura dei capillari..

Questi dispositivi sembrano abbastanza utili, sono usati da dermatologi e cosmetologi, ma in mani inesperte possono causare un vero disastro, perché le cicatrici sono molto difficili da trattare..

Rimedi naturali per i comedoni

I trattamenti naturali sono sempre più ricercati per tutti i tipi di acne, compresi i comedoni. Tuttavia, non sostituiscono il piano di trattamento approvato dal medico..

Una rapida ricerca su Internet rivela dozzine di "rimedi casalinghi" per la rimozione dei punti neri, ma nessuno si è dimostrato efficace..

In effetti, molti di questi presunti rimedi sono solo dannosi, quindi stai estremamente attento. Queste ricette includono: aceto di mele, bicarbonato di sodio, sale Epsom, limone, dentifricio..

Alcune persone scoprono che questi prodotti assorbono l'olio ed esfoliano le cellule morte della pelle. Il problema è che seccano troppo la pelle. Questi rimedi provocano irritazione, gonfiore e nuovi comedoni.

Rimedi casalinghi non dannosi ma anche inefficaci. Semplicemente non influenzano i comedoni. Questi sono albumi d'uovo, tè verde, miele, yogurt..

Questi prodotti vengono spesso aggiunti alle maschere fatte in casa per le loro proprietà antiossidanti e idratanti. Sfortunatamente, sono completamente inutili per i punti neri profondi..

Nella terapia aggiuntiva per i comedoni, sono giustificati solo alcuni rimedi casalinghi: olio di melaleuca, olio di amamelide, carbone attivo e maschere di argilla..

Nella medicina alternativa, l'olio dell'albero del tè è usato per trattare varie condizioni della pelle. Aiuta con infiammazioni e vari tipi di infezioni..

L'olio dell'albero del tè può aiutare a eliminare l'acne, ridurre la produzione di sebo e lenire la pelle. È usato puntualmente o diluito in creme idratanti e altri prodotti.

L'olio di amamelide agisce come un astringente naturale per aiutare a bilanciare l'umidità della pelle. Aiuta ad aprire i comedoni chiusi, a rimuovere il sebo intrappolato e lo sporco.

Per l'acne comedonale, le maschere al carbone e all'argilla funzionano meglio di altre formulazioni. Essiccano il sebo intrappolato nei pori, facilitando così la rimozione dei punti neri.

Comedoni: sintomi, tipi e trattamento

I comedoni (acne) sono una malattia della pelle caratterizzata dall'infiammazione delle ghiandole sebacee. I comedoni sulla pelle sembrano punti neri con un bordo rosso. Esteriormente i comedoni assomigliano all'acne bianca, che tende ad apparire nelle persone con problemi di pelle.

Questo fenomeno viene diagnosticato principalmente tra i giovani in età di transizione, ma a volte ne soffrono anche gli anziani (25-35 anni). A proposito, i comedoni si trovano spesso anche nei nostri fratelli minori (gatti, cani). Tuttavia, la differenza è che in un gatto, ad esempio, si formeranno per ragioni completamente diverse rispetto agli umani. I comedoni sono abbastanza facili da diagnosticare, ma a volte possono essere confusi con un fenomeno come il "nevo comedogenico". Distinguere l'acne dalle talpe è abbastanza semplice: dopotutto, la pelle di un'anguilla prima o poi sfonda, a differenza dei nevi.

Questo articolo ti dirà tutto sui comedoni: cosa li fa apparire, le principali differenze tra comedoni aperti e chiusi e come trattare questa spiacevole malattia.

Le ragioni principali per la comparsa dei comedoni

Prima di combattere la malattia, devi capire perché possono comparire i comedoni? Il motivo principale per la formazione di infiammazioni sulla pelle risiede nell'eccesso e nella consistenza del sebo. Se diventa troppo spesso, inizia a bloccare le radici dei follicoli piliferi..

Questo processo non avviene all'improvviso, si verificano gradualmente i seguenti cambiamenti:

  • il sebo in eccesso si accumula alla base dei follicoli piliferi;
  • il grasso inizia ad essere più spesso, in esso si depositano varie sostanze nocive;
  • si forma una congestione sulla superficie della pelle che impedisce la fuoriuscita di grasso e tossine;
  • il volume di grasso aumenta e gradualmente esce;
  • i pori sono ostruiti da tappi sebacei, si verifica un processo di ossidazione e la loro parte superiore si scurisce, diventando punti neri.

I comedoni compaiono per vari motivi, ma il loro aspetto è sempre preceduto da:

  • cura della pelle insufficiente e applicazione di prodotti cosmetici gommosi. Prodotti come il fondotinta o la polvere secca spesso contengono sostanze comedogeniche e creano un effetto comedogenico ostruendo gravemente i pori;
  • nutrizione impropria. L'abuso di alimenti contenenti zucchero, sale, spezie e alcol è un percorso diretto alla comparsa di comedoni sottocutanei.
  • cambiamenti ormonali nel corpo. In particolare, durante la pubertà, viene rilasciato attivamente l'ormone testosterone, che provoca l'acne.;
  • esposizione a stress e depressione. Molti hanno notato che dopo situazioni di stress, le condizioni della nostra pelle si deteriorano in modo significativo;
  • eredità. Sfortunatamente, il fattore genetico gioca un ruolo enorme nell'insorgenza dei comedoni;
  • condizioni ambientali sfavorevoli. L'alto contenuto di carbonio o polvere nell'aria tende a ostruire rapidamente i pori;.
  • l'uso di alcuni medicinali che distruggono la microflora, come la medicina ormonale e gli antibiotici.
  • i comedoni sulla schiena si formano spesso negli atleti a causa di pori ostruiti su un corpo sudato;
  • i comedoni al naso tendono ad apparire in estate perché in questo periodo dell'anno spesso ci tocchiamo il viso con le mani sporche; per lo stesso motivo i comedoni compaiono nelle orecchie, sull'orecchio e comedoni sul petto.
  • l'acne sopra il triangolo naso-labiale è un segno di disturbi dell'apparato digerente ei comedoni sulle labbra sono malattie infettive. Pertanto, se hai comedoni sulle labbra, allora è meglio andare non da un dermatologo, ma da un ginecologo.
  • i comedoni sulla testa segnalano lo shampoo sbagliato. Con i comedoni sulla testa, devi cambiare completamente i tuoi prodotti per la cura dei capelli.

Tipi di comedoni

Quando si verificano i comedoni, appaiono come macchie bianche ruvide di pelle con una parte superiore nera. Tale eruzione cutanea appare su queste aree della pelle:

  • viso: guance, naso (si tratta di comedoni che spesso spuntano sul mento, sulla fronte, nella zona delle pieghe naso-labiali, sulla testa, sul guscio delle orecchie, sulle labbra, sul collo);
  • parte superiore del corpo: décolleté, schiena, scapole, clavicola;
  • genitali (pube, labbra).

I comedoni sono:

aperto e chiuso, solitamente con un top bianco o nero. La loro principale differenza è nel modo in cui vengono istruiti.

  • comedoni bianchi;
  • comedoni neri, che nel tempo si trasformano in punti neri;
  • comedoni aperti;
  • comedoni chiusi.

Il pericolo dei comedoni chiusi è l'alto rischio di ulteriori complicazioni, come:

  • acne abbondante sulla pelle;
  • bolle sulla testa;
  • comedoni rossi sulle guance;

Il desiderio del paziente di sbarazzarsi rapidamente dei comedoni può portare alla diffusione di infezioni. Ecco perché spremere i comedoni e pulirsi con le mani sporche porta alla formazione della cosiddetta post-acne..

Metodi per rimuovere comedoni e milia

Come rimuovere i comedoni dal viso senza svuotare il portafoglio?

Puoi leggere di più su come trattare i comedoni sul viso sul nostro sito Web nell'articolo precedente, in cui abbiamo cercato di divulgare completamente l'argomento del trattamento dei comedoni sul viso a casa..

Non è così facile trattare questo fenomeno; per questo, i medici prescrivono una terapia combinata, che consiste in:

  • trattamento con farmaci da farmacia (Differin, Mitronidazone, Skinoren);
  • sottoporsi a procedure mediche nei saloni di bellezza;
  • ricette della medicina tradizionale.

Sbarazzarsi dei comedoni con le medicine

Come rimuovere i comedoni con i farmaci? I comedoni possono essere trattati solo sotto la supervisione di un dermatologo esperto, perché le pillole per l'acne possono causare allergie, quindi a volte il medico deve prescrivere un trattamento combinato.
La prima cosa che viene prescritta a tutti i pazienti con diagnosi di acne sono i preparati farmaceutici..

La clorexidina si è dimostrata efficace in questo senso. La clorexidina è una soluzione antibatterica per il trattamento di acne e comedoni. Ha un effetto antimicrobico, penetrando in profondità negli strati dell'epidermide. La clorexidina distrugge assolutamente tutti i batteri nocivi, combattendo efficacemente la fonte dell'infiammazione. La clorexidina viene anche utilizzata dai cosmetologi prima di eseguire procedure per il trattamento della pelle delle mani..

La lotta contro i comedoni continua con l'aiuto di prodotti farmaceutici (Differin, Azelik, Rosamet). "Differin" è un farmaco (gel o crema) molto efficace contro tutti i tipi di eruzioni cutanee. Differin viene applicato sulla pelle pre-disinfettata al mattino e prima di coricarsi.

La crema Differin agisce delicatamente e delicatamente sulla pelle, quindi è adatta anche a persone con pelle sensibile. Un altro rimedio efficace per combattere le verruche sulla testa è la crema Azelik con acido azelaico. Deve essere applicato sul viso un paio di volte al giorno. Ha un effetto comedolitico.

Terapia cosmetologica

Quando si cura l'acne, è necessario visitare costantemente l'ufficio dell'estetista. Cliniche e saloni offrono ai clienti una gamma di procedure che rimuovono permanentemente eruzioni cutanee spiacevoli sul viso e sul corpo.
Prima di tutto, i cosmetologi consigliano di eseguire una pulizia profonda del viso (per questo vengono utilizzati un cucchiaio e un cappio speciali). Con questa procedura puoi rimuovere le cellule morte dell'epidermide.

Metodi per rimuovere i comedoni (cosmetologia):

La pulizia del viso viene eseguita in diversi modi:

  • pulizia manuale (pulizia con le mani pulite);
  • pulizia con strumenti speciali (un ago caldo e un cappio aiutano a spremere il pus);

La rimozione dei comedoni aiuta non solo il ciclo, ma anche altre manipolazioni, ad esempio:

  • terapia di microdermoabrasione;
  • peeling con frutta e acidi lattici;
  • trattamento ad ultrasuoni;
  • vari tipi di terapia laser (peeling, resurfacing).

Trattamento dei comedoni con rimedi popolari

Le ricette delle nostre nonne ti aiuteranno a curare i comedoni a casa..

Rimedi casalinghi per i comedoni:

Le maschere naturali per i comedoni hanno guadagnato ampia popolarità tra coloro che hanno deciso di combattere i comedoni da soli. Portiamo alla vostra attenzione i più famosi di loro:

Maschera proteica. Qualsiasi forum dedicato al problema dell'acne ti suggerirà di provare questa maschera. Una maschera proteica è realizzata semplicemente:

  1. Batti una proteina con un cucchiaio abbondante di miele liquido. Dividiamo la miscela a metà. Per prima cosa, applica metà della massa proteica sulla pelle del viso precedentemente pulita e aspetta che si asciughi un po '.
  2. Quindi prendiamo il resto della massa montata e lo applichiamo sullo strato esistente con leggeri movimenti di martellamento. Successivamente, lasciamo la massa risultante sulla pelle per altri 15 minuti..
  3. Successivamente, la maschera viene rimossa con acqua a temperatura ambiente. Questa procedura pulisce i pori ben ostruiti, consentendo loro di respirare e asciuga perfettamente i comedoni e l'acne esistenti..

Maschera alla calendula.

  1. Per questa maschera, prendi 1 cucchiaio di infiorescenze di calendula essiccate e riempile con acqua bollente in un volume tale da far fuoriuscire una densa pappa. Versare 1 cucchiaino nella miscela risultante. succo di limone e farina di segale.
  2. Applicare il prodotto su tutto il viso per 15 minuti, quindi lavare delicatamente la maschera con acqua fredda.

Ottimo per sbarazzarsi dei comedoni sulle labbra e sulla farina d'avena del pube. Sono mescolati con yogurt o kefir senza zucchero e macinati in una densa pappa..

Comedoni: foto, cause e metodi di trattamento

I comedoni sono eruzioni cutanee che appaiono come punti neri o noduli bianchi. Molto spesso compaiono sulla pelle grassa o problematica. Il materiale di oggi sarà dedicato a qual è la causa di questo fenomeno, come queste eruzioni cutanee differiscono l'una dall'altra e come trattarle correttamente. Anche nell'articolo c'è una foto di campioni di questo fenomeno..

  • Comedoni: foto e motivi dell'aspetto
  • Classificazione dei comedoni
    • Comedoni simili all'acne
  • Trattamento comedone
    • Preparativi e consigli per sbarazzarsi dell'acne
    • Metodi popolari per trattare i comedoni
    • Procedure di trattamento cosmetologico
  • Metodi preventivi

Comedoni: foto e motivi dell'aspetto

La massa densa, che ostruisce la bocca dei follicoli piliferi, è costituita da particelle di sebo ed elementi dell'epidermide morta. È necessario trattare un tale fenomeno per molto tempo e pazientemente, e la terapia in questo caso sarà molto varia, include:

  • l'uso di droghe;
  • sottoporsi a procedure cosmetiche nelle cliniche;
  • trattamento con metodi popolari.

Esamineremo le specifiche di tutti questi metodi per trattare i comedoni in seguito, ma prima scopriamo come appaiono. Il fatto è che la pelle inizia a cambiare in peggio gradualmente:

  • il sebo si accumula nell'area dei follicoli piliferi;
  • appare una spina, che blocca l'uscita delle tossine;
  • il lubrificante diventa più denso, compaiono tossine e batteri nocivi;
  • la quantità di grasso diventa sempre di più e gradualmente esce;
  • il tempo finalmente è intasato da una massa, si ossida e assume una tonalità scura, questi sono comedoni.

Naturalmente, non compaiono in un luogo spoglio, l'aspetto dei comedoni è preceduto da:

  • abuso di cosmetici decorativi. Prodotti come il fondotinta o la polvere non consentono alla pelle di respirare normalmente e interrompono il normale metabolismo dei grassi;
  • disturbi ormonali. Quindi, durante la pubertà, il testosterone viene rilasciato più diligentemente che in un'altra età e provoca eruzioni cutanee su tutto il corpo. Questo spiega perché gli adolescenti più spesso soffrono di acne;
  • fatica. In uno stato depresso, una persona dimentica di prendersi cura del corpo e, con nevrosi costanti, il sebo cambia la sua composizione. Se diventi più calmo, i comedoni scompariranno senza trattamento;
  • predisposizione genetica alla comparsa di comedoni;
  • fattore ambientale. Clima caldo e umido, scarsa ecologia o polverosità: tutti questi fenomeni intasano i condotti e contribuiscono alla rapida contaminazione della pelle;
  • prendendo farmaci ormonali e antibiotici. A causa dell'assunzione di alcuni farmaci, la microflora viene disturbata ei punti neri non scompaiono nemmeno dopo la fine del trattamento, fino a quando non si ripristina la microflora.

Classificazione dei comedoni

I comedoni possono apparire come punti neri, macchie ruvide della pelle o punti bianchi troppo evidenti. Molto spesso, compaiono su aree della pelle come:

  • viso;
  • parte superiore del petto;
  • indietro;
  • le spalle;
  • a volte avambracci.

La classificazione dei comedoni, a seconda dei motivi dell'aspetto, è la seguente:

  • comedoni chiusi bianchi. Sembrano piccole protuberanze bianche che sporgono sopra il livello della pelle. Le eruzioni cutanee potrebbero non essere evidenti, ci sono rugosità. Le tossine, accumulandosi all'interno, non vengono rimosse all'esterno;
  • comedoni neri aperti. La massa è appiccicosa e spessa, risalta gradualmente in superficie. Come risultato del processo di ossidazione, iniziano a comparire punti neri, rovinando l'aspetto di una persona.

Comedoni simili all'acne

L'acne è una sottospecie separata di comedoni. Differiscono dagli altri comedoni in quanto un processo infiammatorio si verifica sempre dall'interno dell'acne..

I comedoni si trasformano in acne in questo modo:

  • i punti neri sono un terreno fertile per batteri nocivi, che possono moltiplicarsi senza ossigeno;
  • questi batteri penetrano nelle ghiandole sebacee, avvelenandole;
  • tutto ciò sviluppa il processo di infiammazione.

La dimensione del brufolo dipende direttamente dalla profondità del processo infiammatorio. Più pus si è accumulato, più arrossamento è visibile e più ampia è l'area della pelle interessata.

Trattamento comedone

Quando si trattano i comedoni, ricordare che questo fenomeno non solo rovina l'aspetto, ma è al centro dell'infiammazione. Non prescrivere categoricamente un trattamento da solo, non spremere brufoli e comedoni e non essere negligente riguardo a questo fenomeno.

Prima di iniziare a trattare i comedoni, consultare il proprio dermatologo, endocrinologo, gastroenterologo e neurologo. Scopri la causa principale dei comedoni.

Se necessario, il medico le prescriverà uno o un altro regime di trattamento. Per sbarazzarsi dei comedoni, è necessario normalizzare il processo metabolico, mettere in ordine l'equilibrio ormonale e i nervi. E solo insieme alla terapia principale, procedere alle procedure dermatologiche. Inoltre, non dimenticare uno stile di vita e una dieta sani..

Preparativi e consigli per sbarazzarsi dell'acne

Allora cosa devi fare per riordinare la tua pelle:

  • detergere bene la pelle con prodotti senza alcool, come latte o schiuma speciale, ogni mattina e ogni sera;
  • Strofina settimanalmente le aree problematiche o usa frutta e bucce acide. Tali procedure non possono essere eseguite più di una volta alla settimana in modo che la pelle non diventi più sottile;
  • non andare a letto senza toglierti il ​​trucco dal viso. Usa un tonico detergente o un latte cosmetico. Possono essere utilizzati sia per il viso che per la schiena e il petto.

I farmaci efficaci per sbarazzarsi dei comedoni sono:

  • Differin: aiuta ad accelerare il processo di esfoliazione dello strato superiore dell'epidermide;
  • Skinoren (gel o crema) contiene acido azelaico e rallenta la crescita delle cellule epidermiche.

Vale anche la pena rinunciare all'uso di creme tonali e prodotti oleosi che ostruiscono i pori. Invece di fondotinta e polvere, è meglio usare polvere minerale.

Metodi popolari per trattare i comedoni

Quando si trattano comedoni, acne e altre eruzioni cutanee, non si può fare a meno di ricordare le medicine tradizionali che aiutano a combattere il problema non peggiore dei farmaci. Tuttavia, è meglio coordinare l'uso di questo o quel rimedio con il tuo dermatologo. Ti dirà se questo o quel rimedio è adatto alla tua pelle, ti consiglierà la frequenza di utilizzo e la durata delle procedure. Di seguito riportiamo alla vostra attenzione le ricette per alcune maschere a base di ingredienti naturali che possono far fronte efficacemente alle pelli problematiche:

  • maschera vitaminica. Su una grattugia devi grattugiare carote, cetrioli e zucchine, quindi aggiungere il succo di limone o l'olio d'oliva. Dopo aver precedentemente pulito la pelle, applicare una maschera dalla miscela risultante sul viso e tenerla per circa 20 minuti. Idrata la pelle e ne migliora il tono. La maschera è particolarmente efficace per il trattamento dei punti bianchi;
  • maschera al pomodoro. Prendiamo un pomodoro maturo, spremiamo il suo succo e mescoliamo con un cucchiaio di farina d'avena e tuorlo d'uovo grattugiato. Applicare una maschera a base di miscela sulla parte problematica della pelle per mezz'ora. Quindi risciacquare e applicare una crema idratante;
  • maschera a base di argilla bianca. Per farlo da soli, hai bisogno di magnesio, acido borico in polvere, amido di riso, argilla bianca e allume bruciato. In totale, devi prendere un cucchiaino, mescolare e aggiungere una soluzione di perossido di idrogeno al tre percento. Devi tenere la maschera per mezz'ora, quindi laviamo e applichiamo la crema;
  • maschera a base di kefir. Applicare kefir sulla pelle interessata e lavare dopo 20 minuti, dopodiché idrata la pelle. Kefir aiuta ad aprire i pori e sciogliere il grasso;
  • maschera al pompelmo. Questa ricetta aiuta a sbarazzarsi dell'elevata untuosità della pelle. È necessario macinare 2 cucchiai di farina d'avena e mescolarli con un bicchiere di succo di pompelmo diluito con acqua da 1 a 10. Pulire le zone interessate con una maschera per due minuti e lavare, quindi applicare una crema leggera regolare;
  • maschera agli agrumi. Diluiamo il succo di limone con acqua in un rapporto da 1 a 3, puliamo la pelle con il liquido risultante al mattino;
  • maschera detergente al riso. Per la sera cuocere 50 g di riso e sciacquarlo, quindi coprire con un bicchiere d'acqua. Al mattino, filtrare e schiacciare il riso. La maschera viene applicata su un viso precedentemente deterso in uno spesso strato;
  • scrub alle uova. Sbatti l'uovo con un bicchiere di zucchero e due cucchiaini di succo di limone e succo di aloe vera. Sbatti tutto e applicalo sul viso. Lo conserviamo per 15 minuti e lo laviamo via;
  • sale e soda scrub. Un tale strumento aiuterà a sbarazzarsi dei punti neri. Prendiamo sale e soda 4 g ciascuno e mescoliamo, diluiamo un po 'con acqua. Quindi, applicare alle aree interessate, ma non tre. Lo conserviamo per 10 minuti e lo laviamo via. La procedura non deve essere eseguita più di una volta alla settimana..

Procedure di trattamento cosmetologico

Puoi sbarazzarti di punti neri e brufoli in una clinica di cosmetologia, dove il tuo dermatologo può indirizzarti.

Quindi, per il trattamento dei comedoni, sono prescritte le seguenti procedure:

  • pulizia atraumatica. Una composizione a base di acido della frutta viene applicata sul viso, che apre i pori e dissolve i tappi sebacei. Quindi tutto viene lavato via con un altro mezzo speciale;
  • pulizia meccanica. Prima di iniziare, l'epidermide viene cotta a vapore e la procedura stessa viene eseguita tenendo conto delle regole degli antisettici;
  • pulizia ad ultrasuoni. Questo metodo è il più efficace e indolore. Con gli ultrasuoni i tessuti vibrano e fuoriescono i grumi di grasso;
  • peeling. Durante la pulizia dell'epidermide, i comedoni nascosti all'interno della pelle vengono rimossi.

Questo o quel metodo di pulizia del viso è selezionato esclusivamente da uno specialista. Fondamentalmente, dopo le procedure, possono verificarsi arrossamenti sul viso. Per il lavaggio utilizzare decotti a base di calendula o camomilla, che leniscono la pelle..

Metodi preventivi

Se sei periodicamente tormentato dai comedoni dal loro aspetto, segui queste regole:

  • monitorare il livello degli ormoni, visitare regolarmente un endocrinologo e trattare le infezioni in tempo;
  • monitorare il decorso delle malattie croniche;
  • sostituire il fondotinta con polvere minerale;
  • al mattino e prima di coricarsi, tratta il viso con prodotti analcolici;
  • utilizzare scrub detergenti non più di una volta alla settimana, con un utilizzo più frequente si rischia di asciugare eccessivamente il codice e di assottigliarlo;
  • non trattare la pelle colpita da comedoni con preparati forti che seccano la pelle;
  • non utilizzare creme unte per l'igiene quotidiana, sostituirle con detergenti per il viso, tonici e creme idratanti leggere;
  • se lavori in ambienti polverosi, lavati il ​​viso e pulisci viso e corpo il più spesso possibile.

Non sperare che l'acne, i punti neri o la ruvidità andranno via da soli. Se non trattati, i comedoni sul viso non solo rovineranno il tuo aspetto e la tua autostima, ma contribuiranno anche allo sviluppo di infezioni. Le protuberanze o le macchie scure sono trattate al meglio il prima possibile, prima che si trasformino in un brufolo, in cui è iniziato il processo infiammatorio.

Durante il trattamento, è necessario aderire a uno stile di vita sano. Rimuovi dalla tua dieta tutto ciò che è dolce, amidaceo, grasso, affumicato, piccante e troppo salato. Astenersi da sigarette e alcol e ridurre al minimo il consumo di caffè. Sarà estremamente difficile dire finalmente addio ai comedoni senza dieta..

Pertanto, se trovi il minimo urto, rugosità o macchie scure sul tuo viso, non esitare, contatta un dermatologo, sottoponiti a un esame e inizia il trattamento.